• Wednesday August 12,2020

aborto

Spieghiamo cos'è l'aborto e i tipi di aborto esistenti. Inoltre, i dibattiti su questa pratica e i metodi abortivi.

L'aborto si riferisce alla conclusione forzata di una gravidanza.
  1. Che cos'è l'aborto?

La parola aborto deriva dal latino abortus e il suo significato principale è quello di tagliare con la continuità di una particolare attività . Un esempio di questo è la frase "Interrompi operazione", spesso usata in attività militari.

Nel suo uso più comune, l'aborto si riferisce alla conclusione forzata di una gravidanza . Questa interruzione può essere causata da varie cause.

Vedi anche: Nascita.

  1. aborto spontaneo

L'aborto spontaneo si verifica quando la gravidanza si perde improvvisamente.

L'aborto spontaneo si verifica quando la gravidanza viene interrotta prima delle 26 settimane di trattamento . In questo periodo di tempo, il feto non ha ancora sviluppato la maggior parte dei suoi organi, quindi non è in grado di rimanere in vita al di fuori del grembo materno.

Questo tipo di aborto, come suggerisce il nome, si verifica quando la gravidanza si perde improvvisamente . Secondo varie fonti, tra l'8% e il 15% delle gravidanze interrompono la gravidanza a causa di aborti spontanei, senza tenere conto di un gran numero di persone che non hanno partecipato raccolta dati.

La maggior parte delle interruzioni nel periodo di gestazione si verificano nelle prime dodici settimane, spontaneamente, sia note che sconosciute. In casi, non è necessaria assistenza o intervento chirurgico per rimuovere il feto. Come gli aborti spontanei, anche gli aborti indotti si verificano entro questo periodo di tempo (prima delle 12 settimane)

Questo tipo di aborto può essere causato da un'alterazione cromosomica causata dalla scarsa disgiunzione dei gameti che partecipano alla fecondazione durante lo stadio meiotico delle cellule sessuali. Ciò porta ad un'alterazione del numero cromosomico, causando aborti spontanei.

L'aborto spontaneo, noto come AER, è il più noto nei casi clinici. Alcuni dati epidemiologici indicano che dopo aver subito un aborto spontaneo (noto con le lettere AE), il rischio di ri-produrre un aborto è quasi del 25%, tenendo conto che dopo quattro aborti spontanei, questa possibilità aumenta Il 15%, cioè la nuova possibilità di avere aborti spontanei è del 40%.

Un'altra probabile causa di aborto spontaneo può essere un'alterazione in un'arteria che fornisce l'utero, l'arteria uterina. Ci sono anche una varietà di fattori anatomici che possono essere la causa di questi aborti. Miomi, endometriosi, adenomiosi e aderenze all'interno dell'utero sono alcune delle cause degli aborti spontanei.

L'endometriosi è una condizione dell'utero, in cui l'endometrio (il tessuto endometriale è quello che copre tutte le superfici, in questo caso l'utero in particolare, ed è quello che viene espulso dopo le mestruazioni o il righello), cresce dal suo posto.

Devi tenere conto della storia familiare, in particolare delle condizioni della madre e del follow-up della sua gravidanza, al fine di determinare le cause di un aborto. Bere alcol, fumare tabacco e usare droghe aumenta notevolmente le possibilità di interruzione della gravidanza.

  1. Aborto indotto

L'aborto indotto, secondo la definizione dell'OMS, è il risultato di diverse tattiche eseguite su donne in gravidanza allo scopo di porre fine al loro periodo di gravidanza, cioè alla loro gravidanza. Queste azioni o tattiche possono essere eseguite da una persona esterna alla donna incinta o dalla madre stessa.

Le leggi sull'aborto indotto furono depenalizzate in molti paesi, anche dalle prime leggi che iniziarono a essere formulate all'inizio del secolo precedente. L'aborto indotto viene depenalizzato nei paesi del primo, secondo e terzo mondo, cioè sia sviluppati che sottosviluppati.

  1. Aborto legale

L'aborto legale dovrebbe essere eseguito in un centro medico specializzato e con il consenso.

L'aborto legale riceve questo nome quando viene eseguito in base alle leggi depenalizzate del paese in cui viene applicato . Ad esempio, in Spagna è considerato legale quando viene praticato con il consenso della donna incinta e in un centro medico specializzato, a condizione che non vi siano rischi per la salute della donna incinta o della sua vita, anche a causa di violazioni malformazioni.

  1. Aborto illegale

L'aborto illegale o clandestino viene eseguito contro le leggi del paese in cui viene praticato . In generale, questo tipo di aborto viene eseguito in condizioni igieniche molto povere e con poche possibilità di ricorrere all'assistenza medica professionale immediata in caso di emergenza.

  1. Dibattito sull'aborto

Al momento ci sono molti paesi che lottano per l'aborto legale.

Il dibattito è generato dalla domanda `` Quando inizia la vita? Questo, legalmente parlando, è determinato dalle Costituzioni dei paesi e quindi dalla regolamentazione delle leggi.

Coloro che sono contrari a questa pratica sono, per la maggior parte, persone con forti convinzioni religiose, sostenendo che la vita inizia dal concepimento, mentre i medici richiedono un medico Periodo di 22 settimane per considerare che cessa di essere un feto e diventa un essere umano, anche se altri sostengono che il feto può essere considerato un nuovo essere umano quando nasce.

Al momento ci sono molti paesi che lottano per l'aborto legale, sostenendo che la sua corretta legalizzazione non aumenterà il tasso di aborto, ma che può essere regolato e salvare vite umane, evitando il Aborti non sicuri, poiché le donne che vanno in cliniche private sicure sono quelle che appartengono a classi sociali benestanti.

  1. Metodi di aborto

Alcuni dei metodi più utilizzati sono i seguenti:

  • Aspirazione: viene eseguita per mezzo di una cannula speciale che viene inserita nell'utero, con una precedente applicazione di anestesia. Ci vuole poco tempo e il medico può farlo manualmente.
  • Raschiatura: viene eseguita con uno strumento chirurgico progettato per il processo. Come suggerisce il nome, con questo elemento l'utero viene "raschiato" ed eseguito in anestesia totale.
  • Farmaci: a seconda del numero di settimane della gravidanza, il medico ti fornirà una dose di determinati farmaci.
  1. Metodi contraccettivi per prevenire l'aborto

È importante utilizzare metodi di protezione per evitare possibili malattie.

È importante praticare il sesso sicuro per evitare di raggiungere casi difficili e / o traumatici. Tuttavia, è anche molto importante ricordare che alcuni di questi metodi non proteggono il corpo da una possibile trasmissione di una malattia a trasmissione sessuale, come l'AIDS o l'epatite B, tra gli altri.

  • Pillola del «giorno dopo»
  • Pillole anticoncezionali
  • Legatura delle tube
  • Vasectoma
  • Iniettabili mensili e trimestrali
  • DIU
  • Preservativo o preservativo, femmina o maschio
  • diaframma

Vedi: Metodi contraccettivi.

Articoli Interessanti

nichel

nichel

Spieghiamo cos'è il nichel, come è stato scoperto, come viene ottenuto, utilizzato e altre proprietà. Inoltre, allergia al nichel. Il nichel è un elemento metallico del numero atomico 28. Che cos'è il nichel? Il nichel è un elemento chimico chimico , situato nel gruppo 10 della tavola periodica degli elementi, e rappresentato dal simbolo Ni . Il s

Server pubblico

Server pubblico

Ti spieghiamo cos'è un server pubblico e qual è la sua relazione con i governi. Inoltre, i server pubblici per eccellenza. Un server pubblico lavora al servizio dello Stato. Che cos'è un server pubblico? Un server pubblico è quella persona che è responsabile dell'esecuzione di un compito al fine di generare benessere nella società . Con

Cicli biogeochimici

Cicli biogeochimici

Vi spieghiamo quali sono i cicli o i cicli biogeochimici della materia e quali tipi esistono. Il ciclo del carbonio, del fosforo e dell'azoto. I cicli biogeochimici sono i circuiti di spostamento della materia. Cosa sono i cicli biogeochimici? È noto come cicli biogeochimici o cicli della materia ai circuiti di scambio di elementi chimici tra esseri viventi e ambiente circostante, attraverso una serie di processi di trasporto, produzione e decomposizione n.

diagnosi

diagnosi

Ti spieghiamo cosa significa diagnostica e in quali campi viene utilizzato questo termine. Diagnosi medica, sociale, aziendale, differenziale e più. La diagnosi medica è l'uso più comune e più noto del termine. Che cos'è una diagnosi? La diagnosi è una procedura ordinata e sistematica da conoscere, per stabilire chiaramente una circostanza , basata su osservazioni e dati specifici. La d

femminicidio

femminicidio

Spieghiamo cos'è il femminicidio o il femminicida, le sue cause e il suo rapporto con il machismo. Inoltre, la situazione dei femminicidi in Messico. Il femminicidio è l'omicidio di una donna per il semplice fatto di essere una donna. Che cos'è un femminicidio? Quando parliamo di femminicidio o femminicidio, intendiamo l' assassinio di una donna semplicemente perché è una donna . È u

respiro

respiro

Ti spieghiamo cos'è la respirazione e perché respiriamo. Inoltre, come è il processo di respirazione e cosa succede alle cellule durante la respirazione. La respirazione è comunemente nota come il processo mediante il quale inaliamo aria. Che cos'è la respirazione? La respirazione è un processo biologico tipico degli esseri viventi , il cui obiettivo è mantenere attivo il proprio corpo (quindi, vivo) attraverso lo scambio di anidride carbonica con ossigeno. geno.