• Tuesday August 4,2020

aggettivo

Ti spieghiamo cos'è un aggettivo e qual è la funzione di questa parola. Inoltre, quali sono i tipi di aggettivi esistenti.

Il termine ad aggettivo deriva dalla lingua latina adiectivus, che significa che viene aggiunto .
  1. Che cos'è l'aggettivo?

Gli aggettivi sono un tipo di parole la cui funzione è quella di integrare e specificare le caratteristiche dei nomi, che accompagnano adiacenti in una frase.

Il termine ad aggettivo deriva dalla lingua latina adiectivus, che significa che viene aggiunto .

Vedi anche: aggettivi qualificanti.

  1. Qual è la funzione di un aggettivo?

Gli aggettivi classificano o categorizzano tutte le cose, ai nomi, evidenziando le proprietà che possono essere attribuite a loro. Quindi, ciò che fanno è attribuire ai sostantivi una certa qualità che è concreta, tangibile e percepibile attraverso i sensi.

Gli aggettivi possono essere prima o dopo i nomi . Va notato che gli aggettivi che vengono solitamente utilizzati sono gli aggettivi qualificanti (ad esempio casa rossa, bella donna).

Gli aggettivi dipendono da un nome adiacente per definirne la forma : ci sono aggettivi con una terminazione che non variano in base al genere della parola sostanziale a cui accompagnano. E altri che variano la loro terminazione, come le terminazioni: buono / buono, cattivo / cattivo, ecc.

  1. Tipi di aggettivi

Gli aggettivi esplicativi esprimono la qualità del nome e sono scritti dopo di esso.

In base alla loro funzione sintetica sono classificati come:

  • Aggettivi di attribuzione: In cui il verbo er erer o es viene usato per collegarli all'attributo. Ad esempio: "La notte è gelata".
  • Aggettivi allegati: sono quelli che vanno insieme al nome, sostantivo. Ad esempio: «La nuova auto«.
  • Gli aggettivi completano il predicato: sono collegati da un verbo non copulativo allo stesso modo degli aggettivi dell'attribuzione. Ad esempio: "Il proprietario è arrivato stanco ".
  • Aggettivi proposizionali: vanno accanto ai nomi ma senza alcun tipo di unione scritta ma se uniti da un segno di punteggiatura. Ad esempio: «Il cane, grande «.

Esiste un'altra classificazione degli aggettivi che serve a evidenziare l'attributo del nome di cui viene fatto riferimento, il punto in essi viene espresso prima o senza l'aggettivo.

  • Aggettivi esplicativi: esprimono la qualità del nome e sono scritti dopo di esso. Ad esempio: auto nuova, gatto nero.
  • Aggettivi specifici: esprimono una certa qualità enfatizzandola per rappresentare il nome. In altre parole, potremmo dire che la qualità dà rilevanza alla cosa. E l'aggettivo è posizionato davanti al nome. Ad esempio: grande momento, notte fredda .

Gli aggettivi che fanno parte di una frase interrogativa o esclamativa precedono sempre il sostantivo e si accentuano come ad esempio nel caso della parola, quanto, quale, cosa, ecc.

Esiste anche un altro tipo di aggettivi che sono collegati al modo in cui misurano la quantità rispetto al sostantivo con cui stanno parlando. Questi sono gli aggettivi quantificanti, sostanzialmente ci sono tre diverse categorie:

  • Aggettivi ordinali: indicano un ordine, un elenco consecutivo, come ad esempio: primo, secondo, terzo, ecc.
  • Aggettivi cardinali: indicano l'importo in numeri reali, dove non è necessario un ordine ma un importo totale, come ad esempio: uno, due, tre, quattro.
  • Aggettivi moltiplicativi: sono usati per indicare la molteplicità del nucleo della frase sostantivo, ad esempio: doppio giorno, triplo o quadruplo, ecc.

Articoli Interessanti

Narratore Protagonista

Narratore Protagonista

Ti spieghiamo qual è il narratore protagonista e come racconta una storia. Inoltre, esempi di questo e degli altri tipi di narratori. I protagonisti principali raccontano la loro storia con piena consapevolezza di se stessi. Qual è il narratore del personaggio principale? Un narratore principale è inteso come una voce narrativa (un narratore) presente nelle narrazioni letterarie e di altro genere, a cui viene assegnato il compito di raccontare la trama in prima persona (I), assumendo il ruolo principale della stessa . I

zoologo

zoologo

Ti spieghiamo cos'è la zoologia e quali sono i suoi argomenti di interesse. Inoltre, i rami di studio di questa disciplina e alcuni esempi. La zoologia studia le descrizioni anatomiche e morfologiche di ogni specie. Che cos'è la zoologia? La zoologia è il ramo, all'interno della biologia, che è responsabile dello studio degli animali . Al

pittura

pittura

Ti spieghiamo cos'è il dipinto e qual è la storia di questa forma artistica. Inoltre, le tecniche pittoriche e cos'è la pittura rupestre. La vernice utilizza pigmenti naturali e sintetici miscelati con leganti. Qual è il dipinto? Quando parliamo di pittura o arte pittorica, ci riferiamo a una forma artistica che cerca di rappresentare graficamente la realtà , usando forme e colori su una superficie, a partire da di pigmenti naturali e sintetici miscelati con leganti (vernici). In

Diritto pubblico

Diritto pubblico

Ti spieghiamo cos'è il diritto pubblico e i rami di studio che lo compongono. Inoltre, la sua differenza con il diritto privato e gli esempi. Il diritto pubblico, insieme al diritto privato, costituisce il ramo del diritto positivo. Qual è il diritto pubblico? Una parte dei sistemi legali le cui norme sono correlate al potere pubblico e ai suoi rapporti con individui, organizzazioni e con se stesso, ogni volta che è noto come un diritto pubblico. Q

problema

problema

Spieghiamo che cos'è un problema e alcune delle caratteristiche che ha. Inoltre, quali sono i diversi significati di questo termine. Si possono affermare problemi che vengono proposti come domande. Qual è un problema? Un problema è un fatto, una situazione o un problema che richiede una soluzione : è un conflitto che si presenta come un inconveniente per raggiungere obiettivi o stabilità in aree diverse. Un

psicopatologia

psicopatologia

Spieghiamo quali sono la psicopatologia e i disturbi psicologici. La prospettiva biomedica ed esempi di disturbi psicopatologici. La psicopatologia studia le malattie mentali. Che cos'è la psicopatologia? La psicopatologia è la disciplina che analizza le motivazioni e le particolarità delle malattie mentali . Q