• Tuesday August 4,2020

alimentazione

Ti spieghiamo cos'è il cibo e quali sono i disturbi alimentari. Inoltre, qual è il regime alimentare?

L'alimentazione consente la normale crescita e sviluppo degli esseri viventi.
  1. Che cos'è il cibo?

Il termine cibo si riferisce all'insieme di azioni che consentono l'alimentazione di esseri viventi di un certo grado di complessità, in generale degli animali, compresi gli esseri umani.

Il cibo include non solo l' assunzione di alimenti che contengono i nutrienti necessari per la normale crescita e sviluppo, ma anche la selezione e la cottura, se ingerite cotte.

Pertanto, cibo e nutrizione sono due concetti strettamente correlati ma non coincidenti, poiché il secondo si verifica a livello cellulare e dipende da processi fisiologici involontari, come la digestione e l'assorbimento n intestinale, mentre il primo è un processo volontario gestito dall'individuo.

È importante evidenziare che il tipo di cibo che una persona mantiene dipende da vari fattori, come disponibilità di cibo, cultura, religione, situazione socio-economica, aspetti psicologici, pubblicità e anche di esigenze individuali che possono essere transitorie (ad esempio, voler perdere peso o in un determinato momento della vita) o permanenti a causa di problemi di salute (ad es. celiaci, diabetici) ticos, ecc.).

Gli alimenti già trasformati in nutrienti ci consentono di soddisfare le esigenze energetiche globali (che variano nel corso della vita), regolare i processi metabolici, mantenere le strutture del corpo e formarne di nuove e prevenire le malattie. I principali nutrienti appartengono ai seguenti gruppi chimici: proteine, carboidrati, grassi, vitamine e minerali. L'acqua è anche un nutriente fondamentale che di solito dimentichiamo di consumare nella giusta quantità.

Vedi anche: Vegan.

  1. Disturbi alimentari

L'anoressia genera un desiderio incontrollato e irrazionale di perdere peso.

Al momento , l'importanza dell'educazione alimentare è sottolineata, vale a dire nella consapevolezza che gli alimenti che scegliamo e il modo in cui li prepariamo e consumiamo sono estremamente importanti per la nostra salute e il nostro benessere psico-fisico.

In questo senso , sono stati identificati alcuni problemi specifici, oggi noti come disturbi alimentari (disturbi alimentari). Tra questi, la bulimia e l'anoressia si distinguono per il loro impatto culturale e sociale:

  • Bulimia. Nel primo c'è un urgente bisogno di consumare una grande quantità di cibo in un breve lasso di tempo, e quindi procedere ad azioni volte ad eliminarlo (come l'auto-provocazione del vomito).
  • Anoressia. Nell'anoressia c'è una distorsione del corpo che fa percepire la persona come più grassa di quello che è realmente, che genera un desiderio incontrollato e irrazionale di perdere peso, a costo del deterioramento fisico dovuto all'insufficiente apporto calorico giornaliero, sotto il minimo vitale.

Ti può servire: malnutrizione.

  1. dieta

La medicina ha insistito sul consumo di alimenti di origine animale.

La dieta è un concetto biologico tradizionale che cerca di classificare gli animali in base al cibo che mangiano e alla loro posizione nella catena alimentare, che a sua volta dipende da vari fattori, incluso il grado di sviluppo del loro apparato orale, della conformazione del tuo sistema digestivo (se è monogastrico o poligastrico) e delle domande relative al tuo comportamento e alle tue abitudini di vita (vita domestica, vagabondaggio, vita comunitaria, ecc.).

Pertanto, si sono tradizionalmente distinti tra animali carnivori, erbivori, onnivori, carogne e saprofagi, come i principali tipi. La posizione dell'essere umano in questo senso continua ad essere oggetto di dibattito.

La medicina occidentale ha storicamente insistito sull'importanza di consumare alimenti di origine animale (carni) per ottenere un adeguato apporto di proteine ​​e, soprattutto, di alcuni aminoacidi (i cosiddetti aminoacidi essenziali).

Oggi è noto, tuttavia, che il nostro corpo è in grado di ottenere tutti i nutrienti di cui ha bisogno se viene fornito con una buona varietà di alimenti a base vegetale, tra cui legumi, cereali, semi, noci e frutta e verdura fresca.

Articoli Interessanti

Narratore Protagonista

Narratore Protagonista

Ti spieghiamo qual è il narratore protagonista e come racconta una storia. Inoltre, esempi di questo e degli altri tipi di narratori. I protagonisti principali raccontano la loro storia con piena consapevolezza di se stessi. Qual è il narratore del personaggio principale? Un narratore principale è inteso come una voce narrativa (un narratore) presente nelle narrazioni letterarie e di altro genere, a cui viene assegnato il compito di raccontare la trama in prima persona (I), assumendo il ruolo principale della stessa . I

zoologo

zoologo

Ti spieghiamo cos'è la zoologia e quali sono i suoi argomenti di interesse. Inoltre, i rami di studio di questa disciplina e alcuni esempi. La zoologia studia le descrizioni anatomiche e morfologiche di ogni specie. Che cos'è la zoologia? La zoologia è il ramo, all'interno della biologia, che è responsabile dello studio degli animali . Al

pittura

pittura

Ti spieghiamo cos'è il dipinto e qual è la storia di questa forma artistica. Inoltre, le tecniche pittoriche e cos'è la pittura rupestre. La vernice utilizza pigmenti naturali e sintetici miscelati con leganti. Qual è il dipinto? Quando parliamo di pittura o arte pittorica, ci riferiamo a una forma artistica che cerca di rappresentare graficamente la realtà , usando forme e colori su una superficie, a partire da di pigmenti naturali e sintetici miscelati con leganti (vernici). In

Diritto pubblico

Diritto pubblico

Ti spieghiamo cos'è il diritto pubblico e i rami di studio che lo compongono. Inoltre, la sua differenza con il diritto privato e gli esempi. Il diritto pubblico, insieme al diritto privato, costituisce il ramo del diritto positivo. Qual è il diritto pubblico? Una parte dei sistemi legali le cui norme sono correlate al potere pubblico e ai suoi rapporti con individui, organizzazioni e con se stesso, ogni volta che è noto come un diritto pubblico. Q

problema

problema

Spieghiamo che cos'è un problema e alcune delle caratteristiche che ha. Inoltre, quali sono i diversi significati di questo termine. Si possono affermare problemi che vengono proposti come domande. Qual è un problema? Un problema è un fatto, una situazione o un problema che richiede una soluzione : è un conflitto che si presenta come un inconveniente per raggiungere obiettivi o stabilità in aree diverse. Un

psicopatologia

psicopatologia

Spieghiamo quali sono la psicopatologia e i disturbi psicologici. La prospettiva biomedica ed esempi di disturbi psicopatologici. La psicopatologia studia le malattie mentali. Che cos'è la psicopatologia? La psicopatologia è la disciplina che analizza le motivazioni e le particolarità delle malattie mentali . Q