• Monday January 17,2022

anarchia

Vi spieghiamo cos'è l'anarchismo e come è nato questo movimento politico. Inoltre, le sue caratteristiche e differenze con il marxismo.

L'anarchismo cerca l'abolizione dello stato e di qualsiasi forma di governo.
  1. Che cos'è l'anarchismo?

Quando si parla di anarchismo, si fa riferimento a un movimento politico, filosofico e sociale che ha come obiettivo principale l'abolizione dello Stato e Di tutte le forme di governo, così come di tutte le forme di autorità, gerarchia sociale o controllo che la società deve interpretare per imporre gli individui

L'``anarchismo '' considera tali forme di dominio come qualcosa di artificiale, dannoso e, inoltre, non necessario, poiché gli esseri umani hanno una tendenza naturale a un ordine giusto ed equo, che è stato Pervertito attraverso i patti sociali.

In questo modo, l'``anarchismo '' è interessato soprattutto alle questioni dell'individuo e della società che lo circonda, con l'aspirazione a promuovere la rottura dell'ordine. istituito e consentire lo scambio sociale, che alla fine porterà a una società senza padroni, senza proprietari, senza domini di alcun tipo.

Tradizionalmente, sono stati raggruppati sotto lo stendardo `` di '' anarchismo `` diversi '' movimenti politici e sociali, di diverse tendenze `` tra sì '' e `` soprattutto '' con procedure o metodologie come diversi.

Vi sono quindi anarchismi più radicali e violenti, che aspirano a un ruolo attivo nella caduta dello Stato; e ortos più silenziosi, più vicini alla resistenza passiva e al pacifismo. Ma non esiste una definizione esplicita e unica di ciò che è un anarchico. O quello che devi fare.

Ti può servire: lotta di classe.

  1. Origine dell'anarchismo

La parola `` anarchismo '' come tale deriva dal greco ed è composta dalle parole an - ( in ) e arkh ( potenza o comando ), Si rivolgono per nominare gli stadi del vuoto di potere sorti dopo la Rivoluzione francese e la caduta della monarchia Alla fine del 18 ° secolo. Era un termine dispregiativo chiamare i sostenitori del disordine e del terrore rivoluzionario (sia Robespierre che gli Enrag erano chiamati anarchici).

Tuttavia, i primi `` movimenti anarchici contemporanei '' furono figli del movimento operaio all'inizio del XIX secolo, "chi combatte" cercò di migliorare le condizioni di lavoro del proletariato, che erano particolarmente feroci all'inizio del capitalismo industriale.

Il comunismo libertario e il cosiddetto socialismo utopico, e inclina se si desiderano più radicali del sindacalismo, ha giocato un ruolo fondamentale nella creazione dell'anarchismo, specialmente quando è nata una sinistra rivoluzionaria ma autoritaria, che ha proposto uno Stato forte e unico.

Gli anarchici, nemici di ogni tipo di autorità e oppressione, guarderebbero male alla cosiddetta dittatura del proletariato e si emancipere per creare le proprie milizie e gli aspetti politici e sociali.

  1. Caratteristiche dell'anarchismo

L'anarchismo sostiene l'uguaglianza, quindi le forme di possesso sono inaccettabili.

La maggior parte delle anarchie si basa su tre pilastri politici e sociali principali, che sono:

  • Il pensiero libertario . L'anarchismo è contrario a tutte le forme di dominio e autorità, quindi si oppone allo Stato, alle autorità, al potere nelle sue molteplici forme, preferendo una società che si regola in modo naturale e spontaneo.
  • L' abolizione delle disuguaglianze . L'uguaglianza è un'altra missione anarchica, quindi anche le gerarchie, la proprietà privata e altre forme di possesso sono inaccettabili.
  • Solidarietà tra gli esseri umani . La fratellanza tra gli esseri umani è un altro aspetto ideale dell'anarchismo, poiché l'assenza di leggi, autorità e gerarchie consentirebbe la libera interazione tra le persone, il che le condurrebbe alla solidarietà, alla cooperazione e al mutualismo.
  1. Differenze tra marxismo e anarchismo

La principale differenza tra il marxismo (chiamato anche comunismo scientifico) e le correnti anarchiche ha a che fare con il fatto che la prima propone una società governata da un'unica classe sociale: il proletariato, in quella che era chiamata la "dittatura del proletariato", un passo precedente al comunismo, cioè società senza classi sociali, di assoluta uguaglianza. Il marxismo si basa sull'idea di uno stato forte, di un'unica autorità centrale, che controlla l'economia e la cultura con un pugno di ferro.

Gli anarchici, d'altra parte, vedono il loro più grande nemico nello Stato e preferiscono non essere d'accordo con l'idea di una dittatura, qualunque sia la classe sociale prevalente, poiché il loro pensiero di base è libertario.

Pertanto, l'anarchismo condivide con il marxismo le sue critiche al sistema, la sua opposizione alla società di classe e il dominio e lo sfruttamento della classe operaia, ma non la sua proposta per uno stato onnipotente.

Vedi di più: Marxismo.

Articoli Interessanti

informazioni

informazioni

Spieghiamo tutto sull'informazione, come viene usata, la sua classificazione e altre caratteristiche. Inoltre, la sua importanza per lo Stato. Le informazioni trovano diversi formati, usi e forme di archiviazione. Qual è l'informazione? L'informazione è un insieme organizzato di dati rilevanti per una o più materie che ne ricavano conoscenze. C

tolleranza

tolleranza

Vi spieghiamo cos'è la tolleranza e come questo valore è stato sviluppato nella storia fino a quando non raggiunge il concetto di tolleranza oggi. La tolleranza implica accettare e rispettare se stessi e gli altri. Che cos'è la tolleranza? La tolleranza è il rispetto e l' accettazione delle opinioni, credenze, sentimenti o idee altrui , anche quando differiscono o sono antagoniste alle proprie. Pe

Rivoluzione scientifica

Rivoluzione scientifica

Vi spieghiamo quale fu la Rivoluzione scientifica, quando avvenne, quali furono i suoi principali contributi e i principali scienziati. Copernico iniziò la Rivoluzione scientifica spiegando il movimento delle stelle. Qual è stata la rivoluzione scientifica? È conosciuta come la Rivoluzione scientifica al drastico cambiamento del modello di pensiero che ebbe luogo tra il XV, il XVI e il XVII secolo , in Occidente, durante la prima età moderna. Pe

diga

diga

Ti spieghiamo cos'è una diga, le parti che la compongono e come è classificata. Inoltre, differenze con la diga e il serbatoio. Le dighe sono progettate da ingegneri civili per deviare o fermare l'acqua. Che cos'è una diga? Una diga è una struttura che mira a deviare o fermare l'acqua , o entrambe, per sfruttarla o impedirne il danneggiamento. È

ONU

ONU

Spieghiamo cos'è l'ONU, l'origine e la storia di questa organizzazione internazionale. Inoltre, a cosa serve e i paesi che lo compongono. Le Nazioni Unite consentono una discussione mirata su questioni e aspetti di interesse internazionale. Cos'è l'ONU? L'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), nota anche come Nazioni Unite (ONU), è la più grande e importante organizzazione internazionale del mondo , che riunisce la maggior parte delle nazioni esistenti per discutere e risolvere dilemmi che colpiscono l'umanità nel suo insieme. L&#

Cellula procariotica

Cellula procariotica

Spieghiamo cos'è una cellula procariotica, come viene classificata e le parti che la compongono. Le sue funzioni e cos'è una cellula eucariotica. Gli organismi procariotici sono evolutivamente più vecchi degli eucarioti. Cos'è una cellula procariotica? Le cellule procariotiche o procarioti sono organismi viventi monocellulari , appartenenti all'impero procariota o al regno di Monera, a seconda della classificazione biologica preferita. Qu