• Tuesday August 4,2020

animali chimica domestica

Spieghiamo cosa sono gli animali domestici, esempi e alcune delle caratteristiche principali di questi animali.

Gli animali domestici vivono con noi in ambienti rurali e urbani.
  1. Cosa sono gli animali domestici?

Gli animali domestici sono compresi per tutti coloro che hanno attraversato un processo di addomesticamento, cioè che hanno imparato a convivere con l'essere umano al punto che in molti casi gli sarebbe costato condurre un'esistenza lontano dalla società umana.

L'addomesticamento è chiamato il processo di abituare una specie animale o vegetale di fauna selvatica ai termini dell'esistenza umana, cioè di vivere con l'essere umano e adattarsi al tipo di attività che svolge a. È un processo avviato migliaia di anni fa, all'alba della nostra specie, quando la scoperta dell'agricoltura ha portato alla necessità di animali robusti che avrebbero fornito all'essere umano la forza che mancava al suo corpo. Questo processo è stato anche fondamentale nell'invenzione del bestiame e di altre attività simili.

Anche le specie vegetali furono addomesticate, come mais e grano, che si adattavano a proliferare in spazi controllati dall'uomo, piuttosto che nei loro ambienti naturali. Questo processo ha alterato per sempre i suoi corsi evolutivi e sottoposto le specie a processi di selezione artificiale in base ai nostri bisogni come specie.

Oggi, gli animali domestici vivono con noi in ambienti rurali e urbani, fungendo da azienda, cibo, mezzi di trasporto o forza lavoro. In cambio, ti offriamo cibo senza sforzo o competizione, un habitat sicuro e alcuni comfort, soprattutto quelli che consideriamo compagni quotidiani, come cani e gatti.

Vedi anche: specie in via di estinzione.

  1. Esempi di animali domestici

Di seguito è riportato un elenco degli animali domestici più frequenti:

  • Cane (Canis lupus familiaris).
  • Gallo (Gallus gallus)
  • Gatto (Felis silvestris catus)
  • Mucca (Bos primigenius taurus)
  • Toro Zebù (Bos primigenius indicus)
  • Capra (Capra aegagrus hircus)
  • Maiale (Sus scrofa domestica)
  • Pecora (Ovis orientalis aries)
  • Cavia (Cavia porcellus)
  • Asino (Equus africanus asinus)
  • Anatra domestica (Anas platyrhynchos domesticus)
  • Cavallo (Equus ferus)
  • Dromedario (Camelus dromedarius)
  • Baco da seta (Bombyx mori)
  • Piccione comune (Columba livia domestica)
  • Cammello (Camelus bactrianus)
  • Fiamma (Fiamma Fiamma)
  • Alpaca (Vicugna pacos)
  • Faraona (Numida meleagris)
  • Turón (Mustela putorius)
  • Topo fatto in casa (Mus musculus)
  • Tortola rosigris (Sreptopelia roseogrisea)
  • Turchia (Meleagris gallopavo)
  • Pesce carpa (Cyprinus carpio)
  • Ratto domestico (Rattus norvegicus)
  • Canarino domestico (Serinus canaria domestica)
  • Guppy o milioni di pesci (Poecilia reticulata)
  • Ape domestica (Apis mellifera)
  • Anatra creola (Cairina moschata)
  • Pavone (Pavo cristatus)
  • Cacatua (Cacatua galerita)
  • Ara (Ara macao)
  • Tartaruga terrestre (Chelonoidis carbonaria)
  • Cigno (Cygnus olor)
  • Parrocchetto australiano (Melopsittacus undulatus)
  • Fruit fly (Drosophila melanogaster)
  • Capibara, chigüire o capibara (Hydrochoerus hydrochaeris)
  • Criceto (Mesocricetus auratus)
  • Tartaruga dalle orecchie rosse (Trachemys scripta elegans)
  • Pappagallo domestico (Psittacidae spp.)
  1. Differenze tra animali domestici e selvatici

Gli animali selvatici sono chiamati quelli lontani dall'intervento umano.

Sebbene gli animali domestici siano adattati per vivere con noi, in alcuni casi anche all'interno delle nostre case, e quindi formando un legame stretto con noi, come se in alcuni casi fossimo membri dello stesso branco, non è sempre stato così. Prima di essere addomesticati, gli animali vivevano nel loro habitat naturale, soggetto alle leggi naturali, cioè allo stato brado.

La maggior parte degli animali nel mondo vive ancora in questo modo, motivo per cui vengono chiamati animali selvatici, lontano dall'intervento umano. Pertanto, mentre gli animali domestici vivono nelle nostre case, nelle fattorie o nelle stalle, gli animali selvatici vivono nei rispettivi habitat: la giungla, il deserto, il mare, ecc.

Vedi anche: Animali selvatici

  1. Il cane

Il passaggio dei secoli ha finito per rendere il cane un animale da compagnia.

Chiamiamo un gruppo di specie domestiche di cani, legate al lupo selvatico, che per circa 10.000 anni ha intrapreso uno stile di vita vicino all'essere umano, probabilmente capendo che un'associazione con la nostra specie potrebbe essere utile in termini di facile accesso a cibo, calore e tetto, in cambio di protezione e assistenza nella caccia .

Il passare dei secoli, tuttavia, ha finito per rendere il cane un animale da compagnia con un'enorme varietà tra una razza e l'altra, in parte a causa della nostra interferenza da parte dell'incrocio selettivo.

  1. Il gatto

Il gatto era venerato da numerose civiltà orientali.

Un altro degli animali da compagnia comuni è il gatto, sebbene apparentemente un addomesticamento meno completo di quello del cane, poiché conserva buona parte del suo istinto di caccia. intatto Si pensa che sia stato introdotto alla civiltà umana come un modo per cacciare i roditori che hanno infestato i depositi di cibo della civiltà dell'antico Egitto.

Questo tipo di felino di medie dimensioni era venerato da numerose civiltà orientali e condannato dal cristianesimo occidentale, che vedeva in esse un simbolo del male, sicuramente dovuto alle loro abitudini notturne e indipendenti.

  1. Il pappagallo

Il pappagallo è in grado di imitare abbastanza fedelmente varie parole.

Uno degli uccelli domestici più socievoli conosciuti, di piumaggio tipicamente verde sebbene con altri colori accessori, il pappagallo si distingue per il suo forte becco curvo e la sua capacità di imitare il linguaggio umano. Non è, tuttavia, che il pappagallo realmente parli, poiché non è in grado di acquisire la lingua; ma è in grado di imitare abbastanza fedelmente varie parole, oltre a emettere altri suoni come fischi, risate, ecc.

  1. mucca

Dalla mucca otteniamo diversi tipi di carne da nutrire.

Forse l'animale domestico più importante per la storia umana è la mucca, o almeno il bestiame in generale. Non solo perché da esso otteniamo latte, fonte di numerosi prodotti alimentari e vari tipi di carne o cuoio, per nutrirci o proteggerci dal freddo; ma anche perché la sua introduzione alle primitive civiltà umane ha permesso all'aratro di essere eseguito in modo molto più efficace, sfruttando la forza bruta dell'animale per aprire scanalature nella terra e quindi essere in grado di seminare .

  1. Il cavallo

Di solito interveniamo direttamente con il corpo del cavallo, ad esempio con i ferri di cavallo.

Un altro degli animali domestici più significativi della nostra storia, associato alla forza, alla velocità e allo spirito selvaggio, è stato un mezzo di trasporto per l'uomo per millenni, sia che fosse montato direttamente o usandolo come una trazione di vari veicoli a ruote (carrelli, galleggianti, ecc.). A tal punto arriva l'addomesticamento del cavallo che di solito interveniamo direttamente nel suo corpo, inchiodando ferri di cavallo di metallo negli zoccoli per proteggerli dall'usura o rimuovendo i denti per inserire le flange.

  1. Il cammello

Il cammello si è rivelato essere la chiave dello sviluppo commerciale delle regioni desertiche.

Questi animali africani e asiatici sono stati addomesticati dalle culture degli habitat del deserto, che hanno visto nella loro forza, la loro passività e la loro capacità di trascorrere fino a 10 giorni senza acqua potabile, le caratteristiche Estetica ideale per servire da bestia da soma. Questo addomesticamento è molto più recente di quello di altri animali di uso simile, ma è stato fondamentale nello sviluppo commerciale delle regioni desertiche, come il Sahara.


Articoli Interessanti

Servizio pubblico

Servizio pubblico

Ti spieghiamo cos'è un servizio pubblico e quali tipi esistono. Inoltre, esempi di questi servizi e della loro importanza per la società. I servizi pubblici sono forniti dallo Stato. Che cos'è un servizio pubblico? I servizi pubblici sono l'insieme di beni e attività, di solito di tipo essenziale essenziale, che attraverso l'amministrazione diretta, sussidi o altri meccanismi regolatori, uno Stato garantisce la sua popolazione, al fine di fornire un migliore tenore di vita e proteggere le pari opportunità tra i suoi cittadini. I s

Rischi e pericoli dei social network

Rischi e pericoli dei social network

Spieghiamo quali sono i rischi e i pericoli derivanti dai social network, in termini emotivi, sociali e di sicurezza. Nei social network non sappiamo chi osserva le nostre interazioni. Rischi e pericoli dei social network I social network sono spazi digitali di scambio e intrattenimento sociale. In essi, un numero diversificato di utenti condivide messaggi, fotografie, video e altro materiale multimediale, secondo criteri di comunicazione stabiliti, formando così una comunità virtuale più o meno aperta. T

Graffiti

Graffiti

Spieghiamo cos'è il graffito e l'origine del termine. Inoltre, i tipi di graffiti e la storia di questa tecnica artistica. Generalmente, i graffiti vengono eseguiti su pareti alte o altamente visibili. Qual è il graffito? Si chiama `` graffiti '', o `` dipinto '' un modo di pittura di strada o arte visiva , di solito illegale o paralegale, che viene generalmente eseguito su vaste aree di spazi urbani: pareti, cancelli, muri, ecc.

Classe operaia

Classe operaia

Ti spieghiamo cos'è la classe operaia e come è emersa questa classe sociale. Caratteristiche della classe operaia. Marxismo. L'origine della classe operaia è legata alle origini del capitalismo. Qual è la classe lavoratrice? Dalla rivoluzione industriale (1760-1840) è chiamata la classe operaia, classe operaia o semplicemente proletariato alla classe sociale che fornisce la forza lavoro per la società per la produzione, costruzione e manifatturiera , ricevendo Cambio una considerazione economica (stipendio), senza diventare proprietario dei mezzi di produzione in cui lavorano. Il n

Guerre napoleoniche

Guerre napoleoniche

Ti spieghiamo quali erano le guerre napoletane, le loro cause, conseguenze, nazioni che hanno partecipato e personaggi principali. Sotto il dominio di Napoleone, l'esercito francese affrontò diverse coalizioni. Quali erano le guerre napoleoniche? È noto come Guerre Napoleoniche o Guerre della Coalizione nella serie di conflitti di guerra che si verificarono in Europa all'inizio del diciannovesimo secolo .

Proprietà generali della materia

Proprietà generali della materia

Vi spieghiamo quali sono le proprietà generali della materia, come possono essere classificate e le loro caratteristiche principali. A seconda della composizione della materia, anche le sue proprietà fisiche e chimiche varieranno. Quali sono le proprietà generali della materia? Quando parliamo delle proprietà generali della materia, ci riferiamo all'insieme di caratteristiche o qualità fisiche possedute da oggetti dotati di sostanza . Ciò