• Monday January 17,2022

Sistema respiratorio

Spieghiamo cos'è l'apparato respiratorio e le sue diverse funzioni. Inoltre, gli organi che lo compongono e le sue malattie.

Il sistema respiratorio scambia gas con l'ambiente.
  1. Cos'è il sistema respiratorio?

È noto come il `` sistema respiratorio '' o `` sistema respiratorio '' come un insieme di organi e condotti del corpo degli esseri viventi che consente loro di scambiare gas con l'ambiente in cui si trovano. In tal senso, la struttura di questo sistema e i suoi meccanismi possono variare notevolmente a seconda dell'habitat in cui vivi.

Il nome del sistema deriva dal fatto che consente la respirazione: l'ingresso di aria nel corpo degli animali, da cui viene estratto l'ossigeno, e la successiva espulsione dell'anidride carbonica. carbonio (CO2) la cui presenza nel corpo sarebbe dannosa.

In questo senso, il sistema respiratorio è integrato con il sistema circolatorio, poiché quest'ultimo trasporta l'ossigeno nel sangue alle estremità del corpo e restituisce CO2 ai polmoni per prevenire Questo modifica il pH dell'organismo La respirazione consiste in due fasi: inalazione (presa d'aria) ed espirazione (presa d'aria).

A differenza degli umani, alcuni animali hanno sistemi respiratori che non coinvolgono i polmoni, ma branchie per respirare i meccanismi di respirazione subacquea o cutanea (attraverso la pelle).

Vedi anche: Sistema circolatorio.

  1. Funzioni dell'apparato respiratorio

Il sistema respiratorio consente l'espulsione di anidride carbonica.

La funzione elementare del sistema respiratorio è, come suggerisce il nome, respirazione o ventilazione. Questo è, come abbiamo spiegato prima, l'ingresso nel corpo di un volume d'aria dall'atmosfera, da cui l'ossigeno verrà estratto passivamente, un elemento essenziale per l'ossidazione del glucosio che dà energia al nostro corpo. E allo stesso tempo, il sistema consente l'espulsione del biossido di carbonio derivante da detto processo.

  1. Corpi dell'apparato respiratorio

La laringe collega la faringe con la trachea e i polmoni.

Il sistema respiratorio dell'essere umano è composto dalle seguenti parti:

  • Narici. I buchi nel naso, dove tutto inizia. Attraverso di loro l'aria penetra, filtrata da una serie di villi e membrane mucose che impediscono l'accesso ai rifiuti solidi e ad altri elementi non gassosi.
  • Faringe. La connessione tra le narici, la cavità orale, l'esofago e la laringe contiene mucose difensive e si trova nel collo.
  • Laringe. Dotto che collega la faringe con la trachea e i polmoni e in cui sono presenti entrambe le corde vocali, come la glottide (campana) e una serie di muscoli che in caso di ostruzione agiscono riflettendo il riflesso del percorso.
  • Trachea. L'ultimo tratto del dotto, che collega la laringe e i polmoni. Ha una serie di cartilagini a forma di C che mantengono il condotto aperto alla compressione esterna.
  • Polmoni. Gli organi principali della respirazione sono due grandi sacche che si riempiono di aria e consentono lo scambio gassoso tra aria e sangue. Per fare questo, hanno bronchi (condotti d'aria ai bronchioli), bronchioli (condotti più stretti tra i bronchi e gli alveoli) e infine, gli alveoli polmonari (anche i condotti più stretti, con una parete a cellula singola, che consente il passaggio dell'ossigeno) il sangue)
  • Muscoli intercostali Una serie di muscoli del torace che lo mobilitano durante la respirazione.
  • Diaframma. Il muscolo che separa l'addome dal torace è responsabile dell'inalazione e dell'espirazione: si contrae e cade, espandendo la gabbia toracica. Quindi si rilassa e si arrampica, comprimendo il tornio e gettando fuori l'aria.
  • Pleura. Una membrana sierosa che copre i due polmoni e che mantiene una cavità tra i suoi due strati (interno ed esterno), la cui pressione è inferiore a quella dell'atmosfera, per consentire l'espansione dei polmoni durante l'inalazione.
  1. Malattie dell'apparato respiratorio

È un tumore polmonare molto comune nei fumatori.

Il sistema respiratorio è sensibile a malattie come

  • Cncer. A causa della presenza ricorrente di gas tossici disciolti nell'atmosfera nei polmoni, se non dal fumo inalato dai fumatori (e da quelli che li circondano), è possibile sviluppare tumori maligni nei polmoni.
  • Raffreddori: la malattia più comune del tratto respiratorio, è dovuta alla presenza di virus nelle fasi superiori (esterne) del sistema, quindi vengono combattute dalle mucose attraverso starnuti, secrezioni, febbre, eccetera
  • Infezioni La presenza di batteri nel tratto respiratorio, negli stadi superiori (faringite, laringite) o nei polmoni (polmonite o polmonite) di solito richiede un trattamento con antibiotici e riposo, poiché provoca affaticamento e riduzione dell'efficienza respiratoria.
  • Malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO) Molto comune tra i fumatori e i lavoratori delle miniere, è una malattia in cui i dotti alveolari dei polmoni sono progressivamente ostruiti e solitamente irreversibili, portando con perdita di capacità respiratoria e riduzione drastica della vita.

Articoli Interessanti

risparmio

risparmio

Spieghiamo cosa sono i risparmi e quali tipi di risparmi esistono. Inoltre, perché è importante e quali sono le sue differenze con l'investimento. Si riferisce alla percentuale di reddito o reddito non destinata al consumo. Cosa sta salvando? Ha salvato la pratica di separare una parte del reddito mensile di una famiglia, un'organizzazione o un individuo , al fine di accumularlo nel tempo e quindi allocarlo ad altri.

tragedia

tragedia

Vi spieghiamo cos'è una tragedia e quale è stata l'origine di questa forma letteraria. Inoltre, alcuni esempi e qual è la tragedia greca. La tragedia di solito porta alla morte, alla follia o all'esilio del protagonista. Qual è la tragedia? La tragedia è chiamata forma letteraria (drammatica) e teatrale coltivata fin dai tempi antichi , in cui situazioni di conflitto in cui un personaggio è rappresentato con un tono solenne o una serie di essi, di solito di tipo illustre o eroico, sono affrontati a causa di un errore fatale o delle forme del loro personaggio verso un destino irrimed

mescolare

mescolare

Spieghiamo cos'è una miscela e quali sono i risultati che possono essere ottenuti. Inoltre, i suoi componenti e tipi di miscelazione. Una miscela può essere formata da qualsiasi tipo di elemento. Cos'è una miscela? Una miscela è un composto di altri due materiali che sono legati ma non combinati chimicamente. In

Circuito parallelo

Circuito parallelo

Spieghiamo cos'è un circuito parallelo e le formule che utilizza. Inoltre, alcuni esempi e cos'è un circuito in serie. I circuiti paralleli sono utilizzati nella rete elettrica di tutte le case. Che cos'è un circuito parallelo? Quando parliamo di un circuito parallelo o di una connessione parallela , intendiamo una connessione di dispositivi elettrici (come bobine, generatori, resistori, condensatori, ecc.).

Settore terziario

Settore terziario

Spieghiamo cos'è il settore terziario, le sue principali aree ed esempi. Inoltre, in cosa consistono i settori primario, secondario e quaternario. Il settore terziario fornisce supporto specializzato a consumatori o aziende. Quale settore terziario? Si chiama settore terziario o settore dei servizi della catena economica che, a differenza dei due precedenti, non si occupa dell'estrazione di materie prime o la sua trasformazione in beni di consumo, ma per la soddisfazione delle esigenze operative e commerciali o di qualsiasi altra natura richiesta sia dai consumatori finali che da altre

antropologa

antropologa

Ti spieghiamo cos'è l'antropologia e come nasce questa scienza. Inoltre, riassunto della sua storia e dei rami dell'attuale antropologia. L'antropologia si concentra sullo studio dell'uomo. Che cos'è l'antropologia? L'antropologia è una scienza sociale, che si concentra sullo studio dell'uomo nella sua forma integrale, un'altra definizione si riferisce allo studio dell'essere umano nelle sue diverse forme storiche. I