• Wednesday August 12,2020

architettura

Ti spieghiamo cos'è l'architettura e come si presenta nella storia dell'umanità. Tipi di architettura Pianificazione urbana

L'architettura è stata inclusa tra le Belle Arti dell'umanità.
  1. Cos'è l'architettura?

L'architettura è l'arte e la tecnica di concepire, progettare e costruire edifici che fungono da habitat per l'essere umano, sia che si tratti di abitazioni, luoghi di lavoro, attività ricreative memoriali. Il termine deriva dal greco antico, formato dalle parole arch - ( capo, autorità ) e techn ( creation, construction ), di dove ne consegue che è l'arte della costruzione.

In senso stretto, l'architettura è inerente alla civiltà umana e non può sfuggirla vivendo nella società. Quando l'essere umano erige una capanna in legno per ripararsi dagli elementi, quando pavimenta la terra per erigere una piazza con le statue dei suoi martiri, quando progetta un tempio con cui adorare i suoi dei, o Quando erige un'immensa torre per uffici, l'uomo mette in pratica le sue conoscenze architettoniche.

I vari stili e modi dell'architettura nella storia umana, infatti, riflettono molte delle condizioni e dei momenti del suo pensiero, sia in termini artistici che pragmatici. In realtà, la sua conoscenza si basa su tre principi fondamentali: bellezza, fermezza e utilità .

Allo stesso tempo, l'architettura è stata inclusa tra le Belle Arti dell'umanità, insieme a pittura, letteratura, musica, scultura, danza, cinema, fotografia e cartoni animati.

Vedi anche: Disegno.

  1. Storia dell'architettura

Il primo trattato sulla conoscenza dell'architettura proviene dal I secolo a.C. e riguarda l' architettura del vitruviano romano. Tuttavia, lo sforzo di creare strutture e ambienti belli, utili e duraturi precede l'era dell'umanità. Le grandi opere di antiche culture che oggi sorprendono per la loro lavorazione, come le piramidi d'Egitto, le città di pietra mesoamericane, i templi dell'antichità greco-romana o gli habitat cristiani della Cappadocia, ne sono solo una prova.

L'architettura antica, medievale e moderna mostra i metodi estetici e le tendenze delle diverse culture che ne hanno dato origine . Ad esempio, l'architettura medievale europea mostra il predominio della religione cristiana e dell'oscurantismo, mentre il Rinascimento rivela il rinnovamento e gli sforzi rivoluzionari che hanno prevalso in quel momento.

Successivamente, con l'arrivo dell'industrializzazione e la scoperta di nuovi materiali, l'architettura farebbe un grande salto in avanti e sarebbe nutrita da nuove conoscenze e tecnologie, che darebbero origine a una vera esplosione urbana e architettonica nel corso del XX secolo. e la larghezza del mondo, e l'emergere di stili di architettura totalmente originali, scollegati dalla tradizione e dal patrimonio costruito.

  1. Tipi di architettura

L'architettura può essere studiata e classificata da numerosi punti di vista, come storico, culturale o funzionale. In linea di massima, definiamo le seguenti tre classificazioni:

Secondo la sua funzionalità . Cioè, secondo lo scopo con cui è costruito.

  • Architettura religiosa . Uno le cui opere hanno funzioni di culto, come chiese, templi, monumenti mistici, ecc.
  • Architettura militare . Quello che propone edifici di uso strategico, tattico o difensivo, come castelli, mura, caserme, ecc.
  • Architettura civile . Quello che concepisce strutture e spazi per l'uso dei cittadini comuni: da case ed edifici, a piazze e monumenti civici o spazi culturali (teatri, biblioteche, scuole, ecc.).

Secondo la sua tecnica di costruzione . Cioè, secondo i criteri che regolano la costruzione.

  • Architettura stilistica o storica . Ciò che si collega alla tradizione da cui proviene e ha prodotto pezzi tradizionali e durevoli, usando metodi ereditati e immaginari.
  • Architettura popolare Costruzioni fatte dalle stesse persone, come artigiani o persone di scarsa educazione, usando materiali naturali e di solito senza grandi aspirazioni di grandezza.
  • Architettura volgare comune . Quello realizzato da professionisti dell'area obbedendo a un criterio puramente pragmatico, vale a dire di utilizzo e funzionalità, senza tener conto principalmente di una tradizione architettonica.

Secondo il suo periodo storico . Puoi nominare tanti stili architettonici quanti sono i momenti e i contesti storici, vale a dire centinaia di essi. In Occidente, i tre più riconoscibili sono:

  • Architettura romana Quella tipica dell'Impero romano e della sua eredità greca, era caratterizzata da una grande e logica funzionalità, che non trascurava i motivi del suo importante mondo religioso.
  • Architettura barocca Caratterizzato dalla grande abbondanza di dettagli e ornamenti, è tipico del XVI e XVII secolo in Europa e in America Latina.
  • Architettura neoclassica Tipico del XVIII secolo europeo, rappresentava un ritorno ai valori classici dell'antichità greco-romana, per mano della fede recentemente scoperta nella ragione e nell'illustrazione Nessun essere umano
  1. Architettura e urbanistica

La pianificazione urbana è una disciplina molto vicina all'architettura ed è responsabile della comprensione, concettualizzazione e miglioramento delle città .

Per questo, utilizza la geografia come strumento fondamentale, per ottenere il design più ideale non solo per edifici e spazi pubblici, ma anche per strade e sistemi di spostamento., per sfruttare meglio il rilievo, il clima e quindi soddisfare i bisogni sociali e culturali della popolazione. Come vedrai, ha molti punti di contatto con l'architettura e di solito vengono studiati insieme.

Articoli Interessanti

educazione

educazione

Spieghiamo cos'è l'educazione e i suoi diversi significati secondo diversi autori. Inoltre, i tipi di istruzione esistenti. L'istruzione avviene all'interno della famiglia e nelle diverse fasi della vita scolastica. Che cos'è l'educazione? La facilitazione dell'apprendimento o dell'ottenimento di conoscenze, abilità, valori e abitudini in un determinato gruppo umano, da parte di altre persone, è chiamata educazione. es

pazienza

pazienza

Ti spieghiamo cos'è la pazienza e perché è considerata un valore. Inoltre, alcune frasi su questa capacità umana. La pazienza può resistere a situazioni fastidiose, irritanti o avverse. Che cos'è la pazienza? È conosciuta come `` pazienza '' per la capacità umana di sopportare o tollerare situazioni fastidiose, irritanti o avverse al fine di raggiungere un obiettivo desiderato o farlo nel modo desiderato. In que

abilità

abilità

Ti spieghiamo quali sono le abilità e le capacità che una persona può possedere. Inoltre, i tipi esistenti e il loro rapporto con l'abilità. L'abilità è una forma specifica di attitudine per un'attività specifica. Qual è l'abilità? Secondo la Royal Spanish Academy, l'abilità è intesa come la capacità di qualcuno di eseguire un determinato compito o attività correttamente e facilmente. In questo m

Proprietà specifiche della materia

Proprietà specifiche della materia

Ti spieghiamo quali sono le proprietà specifiche della materia e le caratteristiche principali di ciascuna di esse con esempi utili. Le proprietà della materia ci consentono di classificarla e scoprire di più sulle sue origini. Quali sono le proprietà specifiche della materia? La questione che conosciamo ha numerose caratteristiche che ci consentono di classificarlo, ordinarlo e scoprire di più sulle sue origini . Alc

Strati di terra

Strati di terra

Spieghiamo quali sono gli strati della Terra e le caratteristiche di ciascuno. Inoltre, le discontinuità di Mohorovicic e Gutenberg. Gli strati della terra sono la crosta, il mantello e il nucleo. Quali sono gli strati della Terra? Il pianeta Terra è un pianeta sferoide di 12.742 chilometri di diametro equatoriale, con un leggero appiattimento ai poli.

verso

verso

Spieghiamo cos'è un versetto, la sua relazione con una strofa e i tipi di versi esistenti. Inoltre, alcuni esempi e versi d'amore. I versetti descrivono un'immagine poetica e dinamica all'interno del corpo della poesia. Che cos'è un verso? Un retro è un'unità in cui una poesia è comunemente divisa, di dimensioni superiori ai piedi, ma inferiore alla strofa. Di