• Wednesday August 12,2020

astronomia

Spieghiamo cos'è l'astronomia e qual è la storia di questa scienza. Inoltre, i suoi rami di studio e la sua differenza con l'astrologia.

L'astronomia è una delle poche scienze che consente la partecipazione dei dilettanti.
  1. Che cos'è l'astronomia?

L'astronomia è conosciuta come la scienza dedicata allo studio dei corpi celesti che popolano il cosmo : stelle, pianeti, satelliti, comete, meteoriti, galassie e tutta la materia interstellare, nonché le loro interazioni e movimenti.

È una scienza estremamente antica, dato che il cielo e i suoi misteri costituivano una delle prime incognite che l'essere umano aveva formulato, dando loro in molti casi risposte mitologiche o religiose. È anche una delle poche scienze che attualmente consente la partecipazione dei suoi fan .

Inoltre, l'astronomia non è esistita solo come scienza indipendente, ma ha accompagnato altre aree di conoscenza e altre discipline, come la navigazione. Specialmente in assenza di mappe e bussole e, più recentemente, di fisica, per la cui comprensione delle leggi fondamentali dell'universo l'osservazione del comportamento del cosmo risulta essere di valore enorme e senza pari.

Grazie all'astronomia, l'umanità ha raggiunto alcune delle sue più grandi pietre miliari scientifiche e tecniche degli ultimi tempi, come il viaggio interspace, il posizionamento della Terra all'interno della galassia, o l'osservazione dettagliata delle atmosfere e delle superfici dei pianeti del Sistema Solare, quando non di sistemi in molti anni luce del nostro pianeta.

Vedi anche: Planet

  1. Storia dell'astronomia

Stephen Hawkins era uno degli specialisti contemporanei nello studio dell'astronomia.

L'astronomia è una delle scienze più antiche dell'essere umano, poiché fin dall'antichità le stelle e i corpi della volta celeste hanno catturato la loro attenzione e curiosità. Grandi studiosi di questo campo furono antichi filosofi come Aristotele, Talete di Mileto, Anaxagora, Aristarco di Samo o Ipparco di Nicea, scienziati post-rinascimentali come Nicola Copernico, Tycho Brahe, Johannes Kepler, Galileo Galilei e Edmund Halley, o specialisti contemporanei come Stephen Hawkins.

Gli antichi studiarono a fondo il cielo, la Luna e il Sole, tanto che gli antichi Greci già sapevano della rotondità della Terra, ma presumevano che le stelle ruotassero attorno al pianeta, e non viceversa. Ciò rimarrebbe fino alla fine del Medioevo europeo, quando la Rivoluzione scientifica mise in discussione molte delle basi universali che la religione considerava sacre.

Successivamente, già nel ventesimo secolo, le nuove tecnologie avanzate disponibili per l'umanità hanno permesso una maggiore comprensione della luce e quindi delle tecnologie di osservazione telescopica, portando con sé nuove comprensioni dell'universo e degli elementi che la compongono.

  1. Filiali di astronomia

L'astrofisica spiega le proprietà e i fenomeni celesti con formule matematiche.

L'astronomia include i seguenti rami o sottocampi:

  • Astrofisica. Frutto dell'applicazione della fisica all'astronomia, per spiegare proprietà e fenomeni celesti, formulare leggi, misurare le magnitudini ed esprimere i risultati matematicamente attraverso le formule.
  • Astrogeology. Conosciuta come esogeologia o geologia planetaria, è l'applicazione della conoscenza ottenuta durante gli scavi e le osservazioni telluriche sul pianeta Terra, ad altri corpi celesti la cui composizione può essere conosciuta da lontano o, persino, come nel caso della luna e di Marte, attraverso l'invio di sonde per la raccolta di campioni di roccia.
  • Astronautica. Osservando le stelle, l'uomo cominciò a sognare di visitarle. L'astronautica è precisamente il ramo della scienza che cerca di rendere possibile quel sogno.
  • Meccanica celeste Frutto della collaborazione tra meccanica classica o newtoniana e astronomia, questa disciplina si concentra sul movimento dei corpi celesti, a causa degli effetti gravitazionali che altri corpi di maggiore massa generano su di essi.
  • Planetologia. Chiamato anche scienze planetarie, si concentra sulla conoscenza accumulata di pianeti noti e per conoscere, cioè, quelli che compongono il nostro sistema solare e quelli che sono lontani da esso. da una meteora a giganti gassosi di enorme grandezza.
  • Astronomia dei raggi X. Insieme ad altri rami astronomici specializzati in tipi di radiazione luminosa (radiazione elettromagnetica), questo ramo è un approccio specializzato nella misurazione dei raggi X provenienti dallo spazio e le conclusioni che possono essere tratte da essi dall'universo.
  • Astrometria : è il ramo incaricato di misurare la posizione e i movimenti astronomici, ovvero mappare in qualche modo l'universo osservabile. È forse il ramo più antico di tutti.
  1. Differenza tra astronomia e astrologia

L'astrologia è considerata una dottrina interpretativa senza una base scientifica.

La differenza tra queste due discipline è fondamentale. Quando parliamo di astronomia, ci riferiamo a una scienza che logicamente usa il metodo scientifico per eseguire le sue misurazioni e controlli, che possono essere confutati e basati su esperimenti analizzabili e Teorie con sostentamento matematico.

L'astrologia, d'altra parte, è una scienza o auto-scienza occultista, cioè una dottrina interpretativa della realtà che non ha basi scientifiche, né risponde ad altri campi della conoscenza. fisico dimostrabile, ma si basa sulle sue regole di gioco proprie ed esclusive. Se l'astronomia è la comprensione scientifica del cosmo, l'astrologia è la spiegazione dei fenomeni terrestri attraverso figure arbitrariamente disegnate nelle stelle.


Articoli Interessanti

nichel

nichel

Spieghiamo cos'è il nichel, come è stato scoperto, come viene ottenuto, utilizzato e altre proprietà. Inoltre, allergia al nichel. Il nichel è un elemento metallico del numero atomico 28. Che cos'è il nichel? Il nichel è un elemento chimico chimico , situato nel gruppo 10 della tavola periodica degli elementi, e rappresentato dal simbolo Ni . Il s

Server pubblico

Server pubblico

Ti spieghiamo cos'è un server pubblico e qual è la sua relazione con i governi. Inoltre, i server pubblici per eccellenza. Un server pubblico lavora al servizio dello Stato. Che cos'è un server pubblico? Un server pubblico è quella persona che è responsabile dell'esecuzione di un compito al fine di generare benessere nella società . Con

Cicli biogeochimici

Cicli biogeochimici

Vi spieghiamo quali sono i cicli o i cicli biogeochimici della materia e quali tipi esistono. Il ciclo del carbonio, del fosforo e dell'azoto. I cicli biogeochimici sono i circuiti di spostamento della materia. Cosa sono i cicli biogeochimici? È noto come cicli biogeochimici o cicli della materia ai circuiti di scambio di elementi chimici tra esseri viventi e ambiente circostante, attraverso una serie di processi di trasporto, produzione e decomposizione n.

diagnosi

diagnosi

Ti spieghiamo cosa significa diagnostica e in quali campi viene utilizzato questo termine. Diagnosi medica, sociale, aziendale, differenziale e più. La diagnosi medica è l'uso più comune e più noto del termine. Che cos'è una diagnosi? La diagnosi è una procedura ordinata e sistematica da conoscere, per stabilire chiaramente una circostanza , basata su osservazioni e dati specifici. La d

femminicidio

femminicidio

Spieghiamo cos'è il femminicidio o il femminicida, le sue cause e il suo rapporto con il machismo. Inoltre, la situazione dei femminicidi in Messico. Il femminicidio è l'omicidio di una donna per il semplice fatto di essere una donna. Che cos'è un femminicidio? Quando parliamo di femminicidio o femminicidio, intendiamo l' assassinio di una donna semplicemente perché è una donna . È u

respiro

respiro

Ti spieghiamo cos'è la respirazione e perché respiriamo. Inoltre, come è il processo di respirazione e cosa succede alle cellule durante la respirazione. La respirazione è comunemente nota come il processo mediante il quale inaliamo aria. Che cos'è la respirazione? La respirazione è un processo biologico tipico degli esseri viventi , il cui obiettivo è mantenere attivo il proprio corpo (quindi, vivo) attraverso lo scambio di anidride carbonica con ossigeno. geno.