• Sunday August 9,2020

autobiografia

Spieghiamo cos'è l'autobiografia e come è possibile realizzarne una. Inoltre, come si differenzia dalla biografia e dagli esempi notevoli.

In questo genere, lo stesso narratore è il personaggio che li vive.
  1. Che cos'è un'autobiografia?

L'autobiografia è un genere narrativo che intraprende il racconto dei principali episodi di una vita, sottolineando situazioni rilevanti e definitive. È considerata una forma di scrittura esistente tra letteratura e storia, molto vicina ai ricordi, al diario intimo e alla biografia.

Il termine autobiografia deriva dall'inglese ed è emerso durante il XIX secolo in Inghilterra, usato per la prima volta in un articolo del poeta Robert Southey nel 1809. Tuttavia, ci sono riferimenti che indicano il suo uso da parte del filosofo tedesco Friedrich Schlegel qualche anno prima.

La caratteristica distintiva dell'autobiografia è che il narratore degli aneddoti stesso è il personaggio che li vive, e in questo caso, è lo stesso autore del libro. Narratore, protagonista e autore convergono così in un'unica figura, che non è garanzia della veridicità di ciò che viene detto, dal momento che ogni cosa è soggettivamente soggetta ai ricordi dell'autore. Diventerebbe l'equivalente letterario dell'autoritratto pittorico.

Alcuni famosi scrittori di autobiografia furono Teresa de Jesus (Santa Teresa), Jean-Jacques Rousseau, Giacomo Casanova, Johann Wolfgang von Goethe, Francois René de Chauteaubriand, Jos Zorrilla, Stendhal, Leon Tolstoy, Andre Gid, Thomas de Quincey e una lunga serie di autori antichi e contemporanei.

Vedi anche: Monografia.

  1. Come si fa un'autobiografia?

Per preparare un'autobiografia non esiste un singolo metodo, ma è probabile che esistano alcuni passaggi generali, come:

  • Sviluppa una cronologia vitale . Uno schema di vita, a grandi linee, che consente di visualizzare i periodi importanti, i punti di flesso vitale, le grandi decisioni prese che meriterebbero di essere contate.
  • Estrai aneddoti . Non è sufficiente avere un senso generale della vita, è necessario trovare aneddoti unici per ogni periodo vitale, al fine di scegliere quali contare e quali no, quali erano decisivi, che sono divertenti o divertenti, ecc. Qui puoi anche determinare il tono del set una volta finito e selezionare gli attori principali della storia.
  • Scegli un punto di partenza . Una volta che hai una serie di aneddoti e un ordine più o meno completo della storia vitale, devi scegliere da dove iniziare a raccontarla. Non è necessario che inizi un'autobiografia, soprattutto perché le impressioni della prima infanzia non sono di lunga durata e vaghe, e di solito lo sappiamo solo dalle orecchie dei nostri genitori e membri della nostra famiglia.
  • Costruisci la prima persona . Tutte le autobiografie sono scritte in prima persona ("io"), in modo che abbiano un contenuto soggettivo ed emotivo diretto. Per questo dobbiamo anche scegliere come sarà quella prima persona: narrerà un alter ego del passato? Racconteremo dal momento presente? Chi e come racconterai la nostra storia?
  • Prendi in considerazione il contesto . I tempi in cui siamo cresciuti sono stati decisivi per il nostro processo vitale e le nostre decisioni, quindi non dovremmo lasciarli fuori. Dobbiamo fare uno sforzo per ricordare le condizioni sociali, politiche e storiche che viviamo, perché fanno parte del contenuto che renderà interessante la nostra autobiografia.
  • Scrivi onestamente . La scrittura di un'autobiografia dovrebbe soddisfare solo i bisogni che sentiamo di raccontare le nostre vite. Obiezioni di terze parti, paura di ferire i tuoi sentimenti e altri elementi vitali possono essere affrontate in seguito, in una prima revisione della scrittura, se strettamente necessario. Ma la scrittura dovrebbe essere il più onesta possibile.
  • Strutturare la storia . È utile dividere l'autobiografia in capitoli o sezioni, che corrispondono allo schema delineato all'inizio. In questo modo possiamo procedere gradualmente e possiamo anche svolgere indagini pertinenti, come consultazioni con i nostri familiari, revisione di album di famiglia, ecc.
  1. Autobiografia e biografia

Mentre sia l'autobiografia che la biografia si rivolgono alla ricostruzione della vita di una persona, la biografia di solito aspira a un maggiore rigore scientifico o di ricerca, che si basa sulla ricerca di documenti, sulla revisione delle fonti del tempo, sul intervista a personaggi noti della biografia, ecc.

Mentre l'autobiografia ha un tenore soggettivo maggiore : il biografo ricorda i suoi episodi vitali più significativi e li ricompone gradualmente, sottolineandone alcuni e dimenticandone altri, a suo piacimento.

Altro in: Biografia.

  1. Esempi di autobiografia

Alcuni esempi notevoli di autobiografia sono i seguenti:

  • Il pesce nell'acqua di Mario Vargas Llosa.
  • Ricordi dell'Aldilà di Francois-René de Chateaubriand.
  • Speak, Memory: un'autobiografia rivista di Vladimir Nabokov
  • Ricordi del Tennessee Williams.
  • Orwell in Spagna di George Orwell.
  • Una storia d'amore e oscura di Amos Oz.
  • Autobiografia di Charles Darwin.
  • La mia autobiografia di Charles Chaplin.

Articoli Interessanti

commensalismo

commensalismo

Spieghiamo cos'è il commensalismo e le sue differenze con il mutualismo. Inoltre, esempi e come si sviluppa nel deserto. Foresis si verifica quando il commensale usa un'altra specie per trasportare se stesso. Che cos'è il commensalismo? Il commensalismo è noto come un tipo specifico di interazione biologica interspecifica, cioè di interazione tra individui di diverse specie, caratterizzata dal beneficio di uno solo di quelli coinvolti , senza che l'altra parte riceva alcun tipo di danno o danno. Il

Ocano

Ocano

Ti spieghiamo cos'è l'oceano e quali sono le differenze tra mare e oceano. Inoltre, qual è l'oceano più grande del mondo. Gli oceani occupano i tre quarti del pianeta Terra. Cos'è l'oceano? Quando parliamo di ` ` raccontaci '', intendiamo un'enorme estensione di acqua salata che separa altri due continenti . Si

di riserva

di riserva

Spieghiamo cos'è un backup e a cosa serve fare un backup. Inoltre, i passaggi che devono essere seguiti per eseguire i backup. Un backup è una copia dei dati originali di un sistema informativo. Che cos'è un backup? In informatica, è compreso da un backup (dall'inglese: backup , backup , backup , rinforzo), backup, copia di sicurezza, copia di una copia dei dati originali di un sistema informativo o di una serie di software (file, documenti, ecc. .)

legge

legge

Vi spieghiamo qual è la legge e qual è lo scopo delle norme legali. Inoltre, tipi di leggi e quali sono le loro caratteristiche. Le leggi sono un modo per controllare il comportamento degli esseri umani. Cos'è la legge? Il concetto di legge deriva dal lex latino e nell'ambito giuridico può essere definito come quelle norme generali di carattere obbligatorio che sono state dettate dal potere corrispondente con l'obiettivo di regolare i comportamenti umana. Un

proporzione

proporzione

Vi spieghiamo che cos'è una proporzione e alcuni esempi di questa relazione di uguaglianza. Inoltre, i tipi di proporzionalità esistenti. Una proporzione è una relazione di uguaglianza tra due ragioni. Qual è una proporzione? In matematica, la relazione di uguaglianza che esiste tra due ragioni , cioè tra due confronti tra due quantità determinate, è nota come proporzione . Cioè:

densità

densità

Spieghiamo cos'è la densità e alcune caratteristiche di questa proprietà. Inoltre, esistono altri tipi di densità. I gas hanno una densità inferiore rispetto ai liquidi e questi sono inferiori ai solidi. Cos'è la densità? Il termine densità deriva dal campo della fisica e della chimica, in cui si riferisce specificamente alla relazione tra la massa di una sostanza (o un corpo) e il suo volume È quindi una proprietà intrinseca, poiché non dipende dalla quantità di sostanza considerata. La densità