• Tuesday August 4,2020

Bassa autostima

Spieghiamo cos'è la bassa autostima, quali sono le sue cause, i sintomi e le caratteristiche. Cos'è alta autostima e personalità.

La scarsa autostima ci impedisce di avere un giudizio oggettivo su chi siamo.
  1. Che cos'è la bassa autostima?

Quando parliamo di bassa autostima o mancanza di autostima, intendiamo una percezione di noi stessi che ci impedisce di percepirci come persone di talento e di talento o semplicemente di avere un giudizio oggettivo su chi Lo siamo.

L'autostima è definita come un insieme di percezioni, valutazioni e idee su noi stessi, in cui si basa, tra gli altri aspetti, la nostra capacità di autostima, autostima e il nostro bisogno di essere riconosciuti dagli altri di personalità

È un concetto complesso, spesso fluttuante, ma le cui basi sono poste durante l'infanzia e l'adolescenza, inizialmente attraverso la relazione dei genitori e poi con i coetanei.

Le persone con scarsa autostima, quindi, hanno problemi di auto- accettazione . Ciò può significare che sono giudici molto severi di se stessi, non si rispettano o hanno troppa compassione; In ogni caso, questo si traduce in una relazione particolare con gli altri, in cui l'individuo occupa sempre un posto inferiore o sottomesso.

Avere una bassa autostima non significa, tuttavia, che la persona agisca costantemente in base a quel criterio: le persone sono complesse, abbiamo più facce e non è sempre facile determinare gli elementi che Costituiscono la nostra personalità . Né la bassa autostima dovrebbe essere confusa con malattie mentali o disturbi mentali più complicati, come la depressione.

Vedi anche: Assertività.

  1. Cause di bassa autostima

La mancanza di interazione sociale o la paura degli altri possono influenzare l'autostima.

Le cause della bassa autostima possono essere varie quanto la vita dell'individuo, ma a grandi linee possono essere considerate le seguenti:

  • Allevamento. Il modello genitoriale durante le fasi critiche dell'infanzia e della giovinezza può fare la differenza tra alta e bassa autostima. Punire i genitori che educano i propri figli in un senso di disabilità può impedire a una persona di riconoscere i propri valori.
  • Eventi traumatici . Accade spesso che eventi particolarmente dolorosi o umilianti per un individuo facciano male alla propria autostima e li convincano ad essere un individuo difettoso, debole o indegno.
  • Fobie. Spesso le paure irrazionali possono influenzare l'autostima e pesare così tanto su di essa da impedire alle persone di apprezzare il resto della loro personalità.
  • Difficoltà sociali La mancanza di interazione sociale, o la paura degli altri, o diverse forme di isolamento sociale e angoscia sociale, influenzano la percezione dell'individuo di se stesso rispetto agli altri, che ritiene "normali".
  • Altri fattori È possibile che le malattie psichiche o persino ormonali influenzino il funzionamento emotivo dell'individuo e gli impediscano di avere una sana autostima.
  1. Caratteristiche e sintomi di bassa autostima

Non è semplice descrivere i sintomi di bassa autostima, poiché non è una malattia oggettiva o semplice. Anche così, ci sono caratteristiche generali che accusano la mancanza di autostima e sono:

  • Difficoltà a dire di no.
  • Vivi errori o difetti come qualcosa di catastrofico e insormontabile.
  • Perseguire l'approvazione degli altri costantemente.
  • Sii intollerante alle critiche.
  • Desiderio compulsivo di piacere agli altri.
  • Esagerare i trionfi o le virtù degli altri.
  • Vivere con la paura esagerata di sbagliarsi.
  • Sii timido, insicuro o timido dal contatto con gli altri.
  • Tollerare o accettare condizioni indegne o umilianti senza protestare o cercare alternative.
  • Vivi i tuoi trionfi o successi come qualcosa di effimero, incompleto o alieno.
  • Compensare i sentimenti verso se stessi attraverso l'arroganza, la pedanteria o l'arroganza.
  1. Alta autostima

Contrariamente alla bassa autostima, l'autostima è intesa come la capacità di un individuo di valutare se stesso in modo positivo o almeno oggettivo, essendo in grado di affrontare i suoi difetti in quanto tali e non come eventi catastrofici che nascondono il resto della sua personalità .

Le persone con autostima elevata o sana possono affrontare meglio i propri errori, combattere meglio per i propri diritti o chiedere ciò che vogliono dagli altri.

Può servirti: autostima.

  1. personalità

Un complesso costrutto psicologico è noto come personalità, che comprende l'insieme di dinamiche razionali e irrazionali che compongono il nostro modo di comportarci . La personalità è un modello di atteggiamenti, una certa tendenza a reagire in un certo modo a determinate situazioni o bisogni.

Ciò non significa che sia immobile, ma al contrario. La personalità varia nel corso della vita, pur mantenendo determinate tendenze, a seconda del modo specifico in cui scegliamo di vivere. Ma genera sempre un certo margine di prevedibilità che è, dopo tutto, il nostro "modo di essere".

Altro in: Personalità

Articoli Interessanti

Narratore Protagonista

Narratore Protagonista

Ti spieghiamo qual è il narratore protagonista e come racconta una storia. Inoltre, esempi di questo e degli altri tipi di narratori. I protagonisti principali raccontano la loro storia con piena consapevolezza di se stessi. Qual è il narratore del personaggio principale? Un narratore principale è inteso come una voce narrativa (un narratore) presente nelle narrazioni letterarie e di altro genere, a cui viene assegnato il compito di raccontare la trama in prima persona (I), assumendo il ruolo principale della stessa . I

zoologo

zoologo

Ti spieghiamo cos'è la zoologia e quali sono i suoi argomenti di interesse. Inoltre, i rami di studio di questa disciplina e alcuni esempi. La zoologia studia le descrizioni anatomiche e morfologiche di ogni specie. Che cos'è la zoologia? La zoologia è il ramo, all'interno della biologia, che è responsabile dello studio degli animali . Al

pittura

pittura

Ti spieghiamo cos'è il dipinto e qual è la storia di questa forma artistica. Inoltre, le tecniche pittoriche e cos'è la pittura rupestre. La vernice utilizza pigmenti naturali e sintetici miscelati con leganti. Qual è il dipinto? Quando parliamo di pittura o arte pittorica, ci riferiamo a una forma artistica che cerca di rappresentare graficamente la realtà , usando forme e colori su una superficie, a partire da di pigmenti naturali e sintetici miscelati con leganti (vernici). In

Diritto pubblico

Diritto pubblico

Ti spieghiamo cos'è il diritto pubblico e i rami di studio che lo compongono. Inoltre, la sua differenza con il diritto privato e gli esempi. Il diritto pubblico, insieme al diritto privato, costituisce il ramo del diritto positivo. Qual è il diritto pubblico? Una parte dei sistemi legali le cui norme sono correlate al potere pubblico e ai suoi rapporti con individui, organizzazioni e con se stesso, ogni volta che è noto come un diritto pubblico. Q

problema

problema

Spieghiamo che cos'è un problema e alcune delle caratteristiche che ha. Inoltre, quali sono i diversi significati di questo termine. Si possono affermare problemi che vengono proposti come domande. Qual è un problema? Un problema è un fatto, una situazione o un problema che richiede una soluzione : è un conflitto che si presenta come un inconveniente per raggiungere obiettivi o stabilità in aree diverse. Un

psicopatologia

psicopatologia

Spieghiamo quali sono la psicopatologia e i disturbi psicologici. La prospettiva biomedica ed esempi di disturbi psicopatologici. La psicopatologia studia le malattie mentali. Che cos'è la psicopatologia? La psicopatologia è la disciplina che analizza le motivazioni e le particolarità delle malattie mentali . Q