• Wednesday August 12,2020

Barriere di comunicazione

Ti spieghiamo quali sono le barriere comunicative e gli elementi coinvolti nel tuo processo. Inoltre, come evitare queste barriere.

Per comunicare, il canale deve essere favorevole alla trasmissione di un messaggio.
  1. Quali sono gli ostacoli alla comunicazione?

È noto come barriere comunicative agli ostacoli e alle difficoltà che possono sorgere durante il processo comunicativo e ostacolare il suo corretto culmine o distorcere il messaggio originale.

La comunicazione è un processo di trasmissione (spesso reciproca) di idee e concetti, che coinvolge un mittente (che produce e codifica il messaggio), un destinatario (che lo riceve e decodifica), e un canale fisico attraverso il quale viene trasmesso, usando un codice comune tra i primi due.

Il canale deve favorire la trasmissione del messaggio, il codice deve essere reciproco e coloro che intervengono devono essere disposti a partecipare, affinché le informazioni possano essere trasmesse.

In tal senso, le barriere comunicative sono incidenti di diverso tipo e coinvolgono questi elementi coinvolti nel processo. Questi incidenti possono essere di diversi tipi:

  • Fisico . Circostanze dell'ambiente che distorcono la comunicazione, ostacolano o la impediscono totalmente o parzialmente. Ad esempio: i difetti materiali di una registrazione, i rumori ambientali che possono oscurare la voce del trasmettitore, la presenza di numerosi atti comunicativi diventando indistinguibili, eccetera
  • Semantica: sono quelli legati al codice di comunicazione stesso, che può variare tra mittenti e destinatari, rendendo la comprensione (o semplicemente impossibile) la comprensione. Ad esempio, quando proviamo a leggere un testo in un'altra lingua o quando usiamo una parola della stessa lingua che ha significati diversi in un altro paese.
  • Fisiologico . Tare e difetti fisici del mittente o del destinatario, che li rendono meno adatti al processo di comunicazione. Ad esempio: sordità, afonia, cecità, ecc.
  • Psicologica. Quelle condizioni del mittente e / o del destinatario che hanno a che fare con la loro emotività o personalità e che in qualche modo la predispongono a una specifica forma di comunicazione. Ciò può significare che non sono affatto disponibili o semplicemente rifiutano la comunicazione, ad esempio essendo nervosi, distratti, spaventati, ecc.

Vedi anche: Comunicazione interpersonale.

  1. Come evitare le barriere comunicative?

Dobbiamo provare a inviare messaggi chiari, in un codice correlato.

Per evitare barriere comunicative, se possibile, si consiglia di:

  • Prova a inviare messaggi chiari, in un codice correlato (forse dovrebbe essere verificato prima).
  • Promuovere che le condizioni ambientali favoriscano l'atto comunicativo. Ad esempio, parlare durante un concerto rock può essere difficile.
  • Feedback dei dipendenti: scambiare spesso posizioni di mittente e destinatario. Il contrario del monologo.
  • Essere consapevoli dello stato emotivo o emotivo che è posseduto quando si inizia (o durante) l'atto comunicativo, così come le proprie predisposizioni o anche i pregiudizi, se rilevanti, al fine di tenerli a bada.
  • Verifica che il canale sia favorevole per iniziare la comunicazione: che l'emittente non ascolti nessun altro, che sia disposto a comunicare, ecc.

Articoli Interessanti

nichel

nichel

Spieghiamo cos'è il nichel, come è stato scoperto, come viene ottenuto, utilizzato e altre proprietà. Inoltre, allergia al nichel. Il nichel è un elemento metallico del numero atomico 28. Che cos'è il nichel? Il nichel è un elemento chimico chimico , situato nel gruppo 10 della tavola periodica degli elementi, e rappresentato dal simbolo Ni . Il s

Server pubblico

Server pubblico

Ti spieghiamo cos'è un server pubblico e qual è la sua relazione con i governi. Inoltre, i server pubblici per eccellenza. Un server pubblico lavora al servizio dello Stato. Che cos'è un server pubblico? Un server pubblico è quella persona che è responsabile dell'esecuzione di un compito al fine di generare benessere nella società . Con

Cicli biogeochimici

Cicli biogeochimici

Vi spieghiamo quali sono i cicli o i cicli biogeochimici della materia e quali tipi esistono. Il ciclo del carbonio, del fosforo e dell'azoto. I cicli biogeochimici sono i circuiti di spostamento della materia. Cosa sono i cicli biogeochimici? È noto come cicli biogeochimici o cicli della materia ai circuiti di scambio di elementi chimici tra esseri viventi e ambiente circostante, attraverso una serie di processi di trasporto, produzione e decomposizione n.

diagnosi

diagnosi

Ti spieghiamo cosa significa diagnostica e in quali campi viene utilizzato questo termine. Diagnosi medica, sociale, aziendale, differenziale e più. La diagnosi medica è l'uso più comune e più noto del termine. Che cos'è una diagnosi? La diagnosi è una procedura ordinata e sistematica da conoscere, per stabilire chiaramente una circostanza , basata su osservazioni e dati specifici. La d

femminicidio

femminicidio

Spieghiamo cos'è il femminicidio o il femminicida, le sue cause e il suo rapporto con il machismo. Inoltre, la situazione dei femminicidi in Messico. Il femminicidio è l'omicidio di una donna per il semplice fatto di essere una donna. Che cos'è un femminicidio? Quando parliamo di femminicidio o femminicidio, intendiamo l' assassinio di una donna semplicemente perché è una donna . È u

respiro

respiro

Ti spieghiamo cos'è la respirazione e perché respiriamo. Inoltre, come è il processo di respirazione e cosa succede alle cellule durante la respirazione. La respirazione è comunemente nota come il processo mediante il quale inaliamo aria. Che cos'è la respirazione? La respirazione è un processo biologico tipico degli esseri viventi , il cui obiettivo è mantenere attivo il proprio corpo (quindi, vivo) attraverso lo scambio di anidride carbonica con ossigeno. geno.