• Wednesday August 12,2020

biochimica

Ti spieghiamo cos'è la biochimica, la sua storia e l'importanza di questa scienza. Inoltre, i rami che lo compongono e ciò che fa un biochimico.

La biochimica studia la composizione materiale degli esseri viventi.
  1. Qual è il biochimico?

La biochimica è la chimica della vita, cioè il ramo della scienza che è interessato alla composizione materiale degli esseri viventi . Questo significa lo studio dei suoi composti elementari, come proteine, carboidrati, lipidi e acidi nucleici; così come i processi che permettono loro di sopravvivere, come il metabolismo (reazioni chimiche per trasformare i composti in altri), il catabolismo (ottenere energia) e l'anabolismo (sintesi dei composti stessi).

La biochimica esiste come campo scientifico dalla distinzione della chimica organica (quella che dirige strutturalmente il carbonio) dell'inorganico, dal momento che che gli esseri viventi noti sono composti chimicamente da una selezione di atomi per lo più simili: carbonio, idrogeno, ossigeno, azoto, fosforo e zolfo . Da essi si formano i composti di cui sopra e, da questi, a loro volta, si formano le cellule e i tessuti che compongono il corpo degli esseri viventi.

È una scienza eminentemente sperimentale, che utilizza il metodo scientifico e la verifica fisica attraverso numerose tecniche strumentali, proprie e molti altri campi, che vanno dallo stato Etica della fisica. La sua comprensione molecolare della vita è, logicamente, una conseguenza dello sviluppo della teoria cellulare e del moderno sviluppo della fisica, della chimica e della biologia.

Ti può servire: chimica analitica.

  1. Storia della biochimica

La biologia molecolare moderna, tra gli altri, ha dato origine a molti progressi oggi.

Sebbene la biochimica in quanto tale sia un campo di conoscenza relativamente moderno, i suoi antecedenti risalgono agli albori dell'umanità stessa, ad esempio, con la produzione di pane mediante l'aggiunta di lieviti (fermentazione).

Ma l'inizio effettivo di questa disciplina si trova nel 1828, quando Friedrich Wöhler pubblicò un articolo sulla sintesi dell'urea, dimostrando che i composti organici, contrariamente a quanto si credeva, possono essere prodotti artificialmente in laboratorio.

Da quel momento in poi, la comprensione delle sostanze che compongono il corpo degli esseri viventi è cresciuta in modo esponenziale, grazie agli studi di Louis Pasteur, Albrecht Kossel, Wilhelm Kühne e Eduard Buchner nel 19 ° secolo.

La vera rivoluzione della biochimica avvenne nella seconda metà del XX secolo, nelle mani della moderna biologia molecolare, sfruttando tecniche sperimentali come cromatografia, centrifugazione, elettroforesi, microscopia elettronica, risonanza magnetica nucleare e altre più che loro sono il risultato del progresso scientifico e tecnologico e dei campi della chimica e della fisica.

Grazie a quest'ultimo, è possibile comprendere i cicli metabolici cellulari, l'immunologia, il funzionamento enzimatico e il sequenziamento del DNA, consentendo progressi come la clonazione di esseri viventi, l'intervento genetico, le terapie geniche e una varietà di diversi tipi.

  1. Importanza della biochimica

La conoscenza della biochimica è la chiave per vari campi di conoscenza applicati, come la biotecnologia, la medicina, la farmacologia, l'agroalimentare e la salute pubblica, tra gli altri.

Ciò significa che la conoscenza biochimica è la chiave per la comprensione dei diversi e complessi processi che la vita implica, che a sua volta è essenziale per imparare a proteggere, migliorare, curare, ecc.

  1. Filiali di biochimica

Uno degli interessi di studio della biochimica strutturale è il DNA e l'RNA.

La biochimica comprende una grande varietà di rami, che cambiano e si complicano man mano che la conoscenza della chimica e della biologia avanza. Alcuni dei più importanti sono:

  • Biochimica Strutturale Si interessa all'architettura molecolare di sostanze organiche e macromolecole biologiche, come proteine, zuccheri o acidi nucleici (come DNA e RNA). Uno dei suoi compiti come disciplina è l'ingegneria (assemblaggio artificiale) delle proteine.
  • Enzimologia. Dedicato allo studio dell'attività catalitica degli enzimi, ovvero la loro capacità di attivare, disattivare, accelerare, rallentare o modificare in qualsiasi modo le reazioni chimiche che si verificano all'interno dell'organismo vivente.
  • Biochimica metabolica: incentrata sui diversi percorsi metabolici che si verificano a livello cellulare negli esseri viventi, nonché su tutte le reazioni chimiche che rendono possibile la vita, come lo sappiamo Include anche bioenergia, biochimica nutrizionale e altre aree di studio più specifiche.
  • Immunologia. Studia le relazioni chimiche esistenti tra l'organismo vivente e i suoi agenti patogeni, come virus e batteri, in grado di creare malattie. Il suo obiettivo principale è il sistema immunitario, una complessa rete di relazioni di rilevazione e risposta a livello cellulare e biochimico.
  1. Cosa fa un biochimico?

Un biochimico è uno studente della chimica della vita. Ciò significa che tra i loro lavori ci sono la sperimentazione in materia medica, farmacologica e tossicologica, poiché è specializzata nella chimica del corpo e nelle reazioni che possono favorire o danneggiare la vita.

Nell'area industriale, questi tipi di professionisti sono fondamentali per la tecnologia alimentare, l'igiene e la sicurezza o la biotecnologia: l'applicazione delle conoscenze biochimiche e biologiche all'agricoltura o al bestiame, per migliorare le colture, progettare alimenti ideali per animali d'allevamento, trovare pesticidi naturali, ecc.


Articoli Interessanti

maximato

maximato

Ti spieghiamo cosa era Maximato in Messico, il suo background e le sue conseguenze. Inoltre, chi era Plutarco El as Calles. Plutarco El as Calles era il "Capo della Rivoluzione messicana". Cos'era il Maximato? È noto come il Maximato al periodo storico e politico del Messico tra il 1928 e il 1934.

Comunicazione Intrapersonale

Comunicazione Intrapersonale

Ti spieghiamo cos'è la comunicazione intrapersonale, esempi e caratteristiche. Inoltre, quali sono i problemi che presenta. La comunicazione intrapersonale consiste nell'analisi privata. Cos'è la comunicazione intrapersonale? La comunicazione intrapersonale è quella che una persona si impegna con se stessa. Q

Acidi e basi

Acidi e basi

Spieghiamo quali sono gli acidi e le basi, le loro caratteristiche, indicatori ed esempi. Inoltre, qual è la reazione di neutralizzazione. Le sostanze con pH inferiore a 7 sono acide e quelle con pH maggiore di 7 sono basi. Cosa sono gli acidi e le basi? Quando parliamo di acidi e basi, intendiamo due tipi di composti chimici, opposti in termini di concentrazione di ioni idrogeno , ovvero misura di acidità o alcalinità, pH. I

angolo

angolo

Spieghiamo cos'è un angolo e come vengono analizzati. Operazioni con angoli e gradi. Quali tipi di angoli esistono? Un angolo è una grandezza che può essere analizzata e confrontata con altre. Cos'è l'angolo? L'angolo è la porzione del piano tra due semirette con un'origine comune chiamata vertice . In

fitoplancton

fitoplancton

Spieghiamo cos'è il fitoplancton e come viene alimentato questo organismo. Inoltre, perché è così importante e cos'è lo zooplancton. Il fitoplancton è composto da batteri, cianobatteri, alghe e diatomee. Che cos'è il fitoplancton? Cominciamo definendo il plancton: un insieme enormemente diversificato di organismi microscopici che galleggiano nelle acque fresche e salate del pianeta , estremamente abbondante nei primi 200 metri di profondità d'acqua e fonte di cibo di numerose specie marine. Sebben

processo

processo

Spieghiamo cos'è un processo e qual è lo scopo di questo insieme di azioni. Inoltre, i diversi significati che questo termine ha. Nel processo educativo, l'essere umano impara a vivere e ad essere. Che cos'è un processo? La parola ` ` processo deriva dal latino processus , formato da pro ( forward ) e cadere ( caminar ), quindi Si riferisce all'azione di andare avanti, di avanzare in una certa traiettoria e, per somiglianza, di avanzare nel tempo. È