• Wednesday August 12,2020

Foresta decidua

Spieghiamo cos'è la foresta decidua, dove si trova, la sua flora, fauna e clima. Inoltre, quali fattori possono distruggerlo.

Gli alberi nella foresta decidua perdono le foglie durante la caduta.
  1. Qual è la foresta decidua?

Le foreste decidue temperate o semplicemente le foreste decidue, note anche come estisilva o estisilva, sono quelle foreste situate nella regione temperata del pianeta. Sono composti da specie vegetali che perdono le foglie durante l'autunno, sopravvivendo così all'inverno e sfidando durante la primavera.

Da lì deriva il suo nome: deciduo, dal latino deciduo, "caduta" e folium, "foglie", al contrario di sempreverde o sempreverde. Questo meccanismo non è altro che un adattamento biologico che consente agli alberi di mantenere i loro livelli d'acqua stabili, poiché la perdita delle foglie impedisce loro di sudare.

Tuttavia, la caduta delle foglie ha anche l'effetto di fornire materia organica al suolo e aumentare i suoi margini di fertilità, quindi queste foreste si trovano di solito su terreni molto ricchi di nutrienti.

Può servirti: ecosistema terrestre, bioma

  1. Posizione delle foreste decidue

Le foreste decidue sono distribuite in diverse posizioni in entrambi gli emisferi del pianeta. Il sollievo in cui appaiono di solito è vario, sia semplice che montuoso.

Si trovano in gran parte dell'Europa (occidentale, centrale e orientale), nell'Asia occidentale, nella costa orientale del Nord America e ai margini del sud del Cile e del sud-est dell'Australia .

Vedi anche: foresta mediterranea

  1. Foresta di latifoglie

Felci, muschio, arbusti e altre piccole piante proliferano nel sottobosco.

Le specie tipiche della foresta decidua sono generalmente alberi a foglia larga e piatta, come querce, betulle, faggi, pioppi, olmi e aceri. I suoi occhiali sottili e a volta di solito salgono di 30 metri con facilità, con croste dure, lisce e marroni.

Nel sottobosco si trovano specie vegetali più piccole, come licheni, muschi, felci, fiori selvatici e altre piccole piante, con un livello medio di arbusti di vario tipo.

  1. Fauna della foresta decidua

Una grande varietà di volpi vive in foreste decidue.

Come le piante, gli animali delle foreste decidue si adattano al clima che cambia e alle stagioni segnate. Prima dell'arrivo del freddo, alcune specie ricorrono a meccanismi di difesa come:

  • Ibernazione. Consiste nell'isolamento nella sua tana in attesa dell'arrivo della primavera.
  • Migrazione. Il massiccio movimento verso aree più solide per tornare quando il freddo è passato.

Allo stesso modo, gli animali della foresta decidua sono distribuiti lungo gli strati della vegetazione, potendo rimanere nel sottobosco o in cima ai rami per interi periodi.

Pertanto, mentre il legno caduto offre riparo a salamandre, rospi e altri anfibi, rimangono uccelli migratori come oche, carpentieri, rapaci, falchi, columbidi, strigiformi e fagiani in cima.

I rettili sono meno comuni in questa foresta durante la stagione fredda, mentre sono frequenti procioni, bovini, capre, istrici, felini, cani e castori. C'è anche una buona rappresentazione dei serpenti.

Altro in: Animali della foresta

  1. Clima della foresta decidua

Nella foresta decidua le quattro stagioni sono ben differenziate.

Sono tipici del clima continentale umido, nonché del clima marittimo nell'Europa occidentale. Le temperature medie sono sempre registrate sopra 0 ° C, piogge abbondanti e ben distribuite durante tutto l'anno, senza periodi di aridità che compromettono lo sviluppo delle piante.

Al contrario, c'è un eccesso di acqua che il suolo non è in grado di assorbire e inonda le aree basse. Questo clima ha le sue quattro stagioni molto ben definite, con attività biologica molto ben differenziata.

Può servirti: Foresta temperata

  1. Distruzione della foresta decidua

Le regioni della foresta decidua hanno un grande interesse per la colonizzazione umana, dato il loro terreno fertile e legno prezioso. Di conseguenza, il disboscamento indiscriminato e la riforma agraria hanno ridotto intere foreste praticamente a nulla nel corso dei decenni.

Nel tentativo di riparare il danno arrecato, esistono programmi per il reinserimento della fauna e il ripristino della foresta decidua in Europa, negli Stati Uniti e in altre regioni.

Continua con: Inquinamento del suolo, Erosione del suolo


Articoli Interessanti

maximato

maximato

Ti spieghiamo cosa era Maximato in Messico, il suo background e le sue conseguenze. Inoltre, chi era Plutarco El as Calles. Plutarco El as Calles era il "Capo della Rivoluzione messicana". Cos'era il Maximato? È noto come il Maximato al periodo storico e politico del Messico tra il 1928 e il 1934.

Comunicazione Intrapersonale

Comunicazione Intrapersonale

Ti spieghiamo cos'è la comunicazione intrapersonale, esempi e caratteristiche. Inoltre, quali sono i problemi che presenta. La comunicazione intrapersonale consiste nell'analisi privata. Cos'è la comunicazione intrapersonale? La comunicazione intrapersonale è quella che una persona si impegna con se stessa. Q

Acidi e basi

Acidi e basi

Spieghiamo quali sono gli acidi e le basi, le loro caratteristiche, indicatori ed esempi. Inoltre, qual è la reazione di neutralizzazione. Le sostanze con pH inferiore a 7 sono acide e quelle con pH maggiore di 7 sono basi. Cosa sono gli acidi e le basi? Quando parliamo di acidi e basi, intendiamo due tipi di composti chimici, opposti in termini di concentrazione di ioni idrogeno , ovvero misura di acidità o alcalinità, pH. I

angolo

angolo

Spieghiamo cos'è un angolo e come vengono analizzati. Operazioni con angoli e gradi. Quali tipi di angoli esistono? Un angolo è una grandezza che può essere analizzata e confrontata con altre. Cos'è l'angolo? L'angolo è la porzione del piano tra due semirette con un'origine comune chiamata vertice . In

fitoplancton

fitoplancton

Spieghiamo cos'è il fitoplancton e come viene alimentato questo organismo. Inoltre, perché è così importante e cos'è lo zooplancton. Il fitoplancton è composto da batteri, cianobatteri, alghe e diatomee. Che cos'è il fitoplancton? Cominciamo definendo il plancton: un insieme enormemente diversificato di organismi microscopici che galleggiano nelle acque fresche e salate del pianeta , estremamente abbondante nei primi 200 metri di profondità d'acqua e fonte di cibo di numerose specie marine. Sebben

processo

processo

Spieghiamo cos'è un processo e qual è lo scopo di questo insieme di azioni. Inoltre, i diversi significati che questo termine ha. Nel processo educativo, l'essere umano impara a vivere e ad essere. Che cos'è un processo? La parola ` ` processo deriva dal latino processus , formato da pro ( forward ) e cadere ( caminar ), quindi Si riferisce all'azione di andare avanti, di avanzare in una certa traiettoria e, per somiglianza, di avanzare nel tempo. È