• Saturday September 18,2021

Botnica

Vi spieghiamo cos'è la botanica e quali sono i rami di studio coperti da questa disciplina. Inoltre, cos'è la zoologia?

Le persone che studiano piante, alghe e funghi sono botanici.
  1. Qual è la botanica?

La botanica è una disciplina, all'interno della biologia, che è responsabile dello studio del regno vegetale da vari assi come operazione, riproduzione, descrizione, distribuzione Geografico e classificazione delle verdure.

Tra gli organismi studiati dalla botanica ci sono licheni, alghe, muschi, funghi, felci, piante fiorite e fegato.

Questo ramo della biologia, che si concentra sul regno vegetale, può essere diviso in due grandi gruppi:

  • Pura botanica. È dedicato all'approccio del regno vegetale come scienza di base. Da questo ramo derivano studi relativi ad adattamenti, sviluppo, caratteristiche, classificazioni, funzioni, distribuzione e composizione delle varie specie di alghe, funghi e piante.
  • Pulsante applicato. Lo studio del regno vegetale è praticato a scopi pratici. Ad esempio, il suo utilizzo per la produzione di rimedi, cibo, cosmetici o disboscamento.

Il filosofo dell'antica Grecia, Teofrasto, è considerato il padre di questo ramo della biologia, a seguito dei trattati che ho fatto in relazione alla storia e alle cause delle piante.

Le persone che studiano piante, alghe e funghi sono chiamate botaniche e usano due metodi per svolgere i loro studi:

  • Giardino botanico. Sono giardini naturali in cui sono conservate ed esposte collezioni di ogni tipo di specie da analizzare, studiare, ricercare e preservare.
  • Codice internazionale di nomenclatura botanica. Lì vengono stabilite le regole per nominare le specie studiate da questo ramo della biologia.
  • Herbarium. È una raccolta di piante sezionate e classificate che compongono una banca di informazioni.

Vedi anche: sistematico.

  1. Cosa studia la botanica?

L'istologia è dedicata ad affrontare l'anatomia di tessuti e cellule.

Secondo l'oggetto di studio, all'interno della botanica possono essere identificati diversi rami. Alcuni di questi sono i seguenti:

  • Fitochimica. Questa branca della botanica è dedicata ad affrontare gli elementi chimici che provengono dalle piante, chiamati "fitochimici", e che di solito vengono applicati nell'industria farmaceutica. I botanici specializzati in questo ramo si dedicano alla descrizione delle sostanze chimiche trovate, insieme alle loro strutture, funzioni e biosintesi.
  • Istologia. All'interno della botanica, questo è il ramo che si occupa dell'anatomia di tessuti e cellule. Uno strumento di base in quest'area è il microscopio.
  • Fitogeografia. Questo ramo si concentra sullo studio della distribuzione geografica delle verdure e su come influenzano la superficie terrestre.
  • Biologia cellulare È il ramo che affronta le funzioni e le strutture delle cellule. I botanici specializzati in quest'area si concentrano sullo studio dei processi metabolici, sulla distribuzione degli organelli, sulle interazioni e sui cicli di vita dell'unità base della vita. Nel caso della botanica, tutti questi studi si concentrano sulle cellule vegetali.
  • Paleobotanica. All'interno di questo ramo, i botanici si dedicano alla ricostruzione di antichi habitat, all'evoluzione delle varie specie nel corso della storia e ai loro legami con il resto degli esseri viventi. Il punto di partenza per realizzare questi studi sono i detriti vegetali.
  • Palinologia. Questo ramo della botanica è specificamente dedicato allo studio delle spore e dei granuli di polline.
  • Fitopatologia. È il ramo che affronta le malattie subite dalle piante, causate da condizioni ambientali o agenti patogeni come virus, batteri, funghi parassiti, tra gli altri. La fitopatologia è dedicata all'eziologia delle malattie, all'identificazione di questi agenti patogeni, alla resistenza delle piante a queste malattie e al loro impatto su altri esseri viventi.
  • Embriologia. È il ramo della botanica che si concentra sullo studio degli embrioni.
  • Geobotánica. È il ramo dedicato a studiare quali sono le condizioni di vita in cui si sviluppano le varie specie vegetali. Per fare ciò, si concentra sull'identificazione delle strategie di sopravvivenza che ogni pianta sviluppa insieme alle caratteristiche dell'ambiente in cui cresce.
  • Organografia. È il ramo all'interno della botanica che è dedicato a studiare in profondità i diversi organi che compongono le piante. In questo modo, riesce a identificare le sue qualità insieme alle sue funzioni.

Secondo il gruppo di piante studiato, si possono identificare diversi rami:

  • Pteridologa. È il ramo che si rivolge alle felci.
  • Ficologa. Chiamata anche algologia, questa branca è dedicata alle alghe.
  • Briologa. Si dedica allo studio del fegato e dei muscoli.
  • Liquenologa. È il ramo che studia i licheni.
  • Micologo. Si concentra sullo studio dei funghi.
  1. zoologo

La zoologia sviluppa descrizioni morfologiche e anatomiche della specie.

La zoologia è un altro ramo, all'interno della biologia, che si concentra sullo studio degli animali . Si rivolge al comportamento e alla distribuzione delle varie specie e alla loro interazione con il resto degli esseri viventi con cui vivono.

Inoltre, la zoologia è dedicata allo sviluppo di descrizioni morfologiche e anatomiche di ciascuna delle specie identificate.

Segui in: Zoologia.


Articoli Interessanti

Geologa

Geologa

Ti spieghiamo cos'è la geologia, i suoi diversi rami e come viene studiata. Inoltre, il suo rapporto con la biologia e la geografia. La geologia studia vari aspetti della storia e del presente del nostro pianeta. Che cos'è la geologia? La geologia è la scienza naturale dedicata allo studio del pianeta Terra . I

commento

commento

Spieghiamo cos'è un commento e i tipi di commenti esistenti. Inoltre, come è un commento letterario e un esempio. Chi fa un commento è noto come commentatore. Cos'è un commento? Un commento è una valutazione fatta oralmente o per iscritto di alcuni oggetti analizzati , che emette un giudizio di valutazione , che non è la stessa di un'opinione. Ad e

parassitismo

parassitismo

Spieghiamo cos'è il parassitismo e alcuni esempi di parassitismo. Inoltre, i tipi esistenti e cos'è il parassitismo sociale. Il parassitismo può verificarsi in tutte le fasi della vita di un organismo. Cos'è il parassitismo? Il parassitismo è una relazione biologica tra due organismi di specie diverse , uno chiamato host (che riceve o ospita) e un altro chiamato parassita (che dipende dall'ospite per ottenere alcuni A beneficio). Que

Comunicazione assertiva

Comunicazione assertiva

Vi spieghiamo cos'è la comunicazione assertiva e quali sono le sue caratteristiche principali. Inoltre, la sua classificazione, tecniche ed esempi. La comunicazione assertiva sfrutta i fattori tipici del processo comunicativo. Che cos'è la comunicazione assertiva? Chiamiamo comunicazione assertiva alle forme di comunicazione progettate o intese a trasmettere un messaggio in modo molto più efficace , sfruttando i fattori del processo comunicativo e altri che, pur essendo esterni ad esso accompagnarlo e influenzarne l'efficacia. R

MembranaPlasmtica

MembranaPlasmtica

Ti spieghiamo cos'è la membrana plasmatica e come è la sua struttura. Inoltre, le principali funzioni di questo strato di lipidi. La membrana plasmatica non è visibile al microscopio ottico. Qual è la membrana? Si chiama membrana di membrana, membrana, membrana cellulare, sistema al plasma , membrana citoplasmatica , doppio strato di `` Pidi che recuperano e delimitano le celle '' , fungendo da confine tra l'interno e e consentendo anche un equilibrio fisico-chimico tra ambiente e citoplasma cellulare. La

Decantacin

Decantacin

Ti spieghiamo qual è la decantazione e i modi in cui può essere eseguita. Inoltre, alcuni esempi e metodi di separazione. Nella decantazione, la separazione si verifica inizialmente inizialmente a causa dell'azione della gravità terrestre. Qual è la decantazione? È noto come una `` decantazione '' una procedura fisica che serve a separare una miscela composta da una solida o solida. Liq