• Thursday September 16,2021

cacao

Spieghiamo cos'è il cacao, la sua origine e la storia di questo famoso albero. Inoltre, le sue proprietà e il suo rapporto con il cioccolato.

Il cacao è un albero sempreverde che richiede climi caldi e umidi.
  1. Cos'è il cacao?

Il ` ` cacao '' è un albero americano di origine amazzonica, noto anche come `` cacao '', poiché per `` cacao '' di solito si riferisce al frutto che l'albero dà, o anche al prodotto di essiccazione e fermentazione dei semi di detto frutto.

È un albero sempreverde, sempre in fiore, che richiede climi caldi e umidi . Di solito misura circa 7 metri se viene coltivato e sopra i 20 in natura.

Il frutto del cacao, chiamato "morca", è una bacca grande e ovale, carnosa, la cui colorazione tende dal giallo al viola e lunga circa 30 cm. All'interno di ogni pannocchia di cacao ci sono tra 30 e 40 semi, incastonati in una polpa. Il frutto può pesare circa 450 grammi a maturità, che inizia a verificarsi quattro o cinque anni dopo la vita dell'albero.

In generale, ci sono due raccolti di cacao all'anno: uno verso la fine della stagione delle piogge e l'inizio della stagione secca e un altro all'inizio della prossima stagione delle piogge. Si noti che ci riferiamo a climi tropicali senza stagioni. Ogni raccolto dura tra i cinque e i sei mesi .

Il cacao naturale d'America è comune nei territori di Colombia, Venezuela, Brasile, Ecuador, Perù, Bolivia e Trinidad e Tobago, ma anche nelle aree in Messico e nel continente africano, in Costa d'Avorio, Camerun, Nigeria, Togo, Repubblica del Congo e Ghana, nonché nella giungla asiatica della Malesia In Indonesia.

Attualmente sono note tre principali varietà di cacao: creolo (principalmente Caraibi e centroamericani), Forastero (amazzonico, ma principalmente coltivato in Africa) e `` trinitario '' (ibrido). Almeno tre moderne famiglie di cacao sono raggruppate attorno a questi tre nomi.

  1. Storia e origine del cacao

Gli europei conoscevano il cacao dopo la conquista e la colonizzazione dell'America.

Il cacao è di origine giungla, probabilmente amazzonico. Si pensa che gli antichi coloni mesoamericani, 5000 anni fa, l'avrebbero trovato e trasportato nell'attuale territorio messicano, poiché sono state trovate prove del suo uso rituale da parte della cultura olmeca, 3.500 anni fa.

In effetti, molte teorie sulla sua origine derivano dal suo nome, che potrebbe derivare dal cacaoatl Maya, derivato dal classico Maya kakaw (a).

In effetti, esiste un'abbondante documentazione sul gusto per le bevande a base di cacao provenienti da culture Maya, in particolare l'elite. In effetti , le infusioni di cacao furono lasciate nelle tombe dei re Maya .

È anche noto che l'Impero azteco apprezzava il cacao e in alcune culture precolombiane veniva usato come valuta .

Gli europei conoscevano il cacao dopo la conquista e la colonizzazione dell'America e per la prima volta includevano lo zucchero nelle bevande al cacao per adattarli al loro palato, insolito per l'amarezza del frutto.

  1. Proprietà del cacao

Il burro di cacao è un normale rimedio topico per il trattamento delle ferite.

Una fava di cacao contiene un'enorme quantità di nutrienti, come proteine ​​(11, 5%), amidi (7, 5%), tannini (6%), acqua (5%), sali e oligoelementi (2, 6%), acidi organici (2%), teobromina (1, 2%), caffeina (0, 2%), tra gli altri.

Ha un moderato effetto stimolante (dovuto alla teobromina) e fornisce gli amminoacidi per la composizione della serotonina (troptopano). Il cacao può essere tossico per cani e gatti .

I semi e le foglie di cacao sono usati nella medicina tradizionale per curare vari disturbi, come asma, diarrea, debolezza, parassitismo, polmonite, coliche, tosse, ecc.

L'olio estratto dai suoi semi, d'altra parte, noto come burro di cacao, è un normale rimedio topico per il trattamento di ferite, eruzioni cutanee, labbra secche o fragili, condizioni cutanee e persino malaria e reumatismi.

Allo stesso tempo, il consumo di cacao può innescare effetti gastrointestinali ed è associato all'incidenza dell'emicrania.

  1. Cacao e Cioccolato

Il prodotto più comune a base di cacao è il cioccolato.

Il prodotto più comune a base di cacao è il cioccolato (da nhuhuatl xocol tl ), prodotto in una miscela di zucchero, pasta di cacao e burro di cacao, a cui sono attaccati altri ingredienti al gusto della pasticceria (latte, noci, ecc.), poiché questa preparazione è tradizionalmente dolce .

Il cioccolato è attualmente consumato in una grande varietà di presentazioni: bar, polveri, bevande, ecc.

La sua preparazione è tenuta culturalmente come propria in varie parti d'Europa, che è arrivata dopo la colonizzazione dell'America e dove ha approfittato della tradizione culinaria.

Articoli Interessanti

vita

vita

Spieghiamo cos'è la vita, definita in diverse discipline come la biologia, la fisica e la filosofia. Inoltre, concetto di vita umana. La vita è la capacità di nascere, respirare, sviluppare, procreare, evolvere e morire. Che cos'è la vita? Il concetto di vita è difficile da definire, poiché a seconda della disciplina in cui ci troviamo, si otterranno risposte diverse, che possono anche essere antagoniste l'una con l'altra . La v

Sud America

Sud America

Spieghiamo cos'è il Sud America, i paesi che compongono questa regione e le sue capitali. Inoltre, la sua economia e i climi che presenta. L'area del Sud America è di 18, 2 milioni di chilometri quadrati. Cos'è il Sud America? Quando parliamo di Sud America, Sud America o Sud America, la regione di questo continente deve essere citata la linea dell'equatore verso il basso e che costituisce un singolo blocco subcontinentale diverso dal Nord America, dall'America centrale e dalle Isole dei Caraibi. L

Riproduzione cellulare

Riproduzione cellulare

Spieghiamo cos'è la riproduzione cellulare, la meiosi, la mitosi e le sue fasi. Inoltre, la sua importanza per la diversità della vita. La riproduzione cellulare consente l'esistenza di organismi pluricellulari. Cos'è la riproduzione cellulare? È noto come riproduzione cellulare o divisione cellulare nella fase del ciclo cellulare in cui ciascuna cellula si divide per formare due diverse cellule figlie . Qu

Comunismo di guerra

Comunismo di guerra

Spieghiamo quale fosse il comunismo di guerra, quali fossero gli obiettivi di questo sistema e le conseguenze che esso produsse. Per molti, il comunismo di guerra fu un tentativo di sopravvivere alla guerra civile. Cos'era il comunismo di guerra? Il sistema politico ed economico con cui fu amministrata la Russia sovietica (prima dell'esistenza dell'URSS) tra giugno 1918 e marzo 1921, fu chiamato comunismo di guerra il quadro della guerra civile russa

morale

morale

Spieghiamo qual è la morale e le principali caratteristiche di questo insieme di valori. Inoltre, i tipi di morale esistenti. La moralità è definita come l'insieme di norme che derivano dalla società stessa. Cos'è la moralità? La morale consiste in una serie di norme, regole, valori, idee e credenze ; sulla base della quale un essere umano che vive nella società manifesta il suo comportamento. In te

vocazione

vocazione

Vi spieghiamo cos'è una vocazione e gli aspetti con cui è composto questo termine. Inoltre, alcune delle sue caratteristiche. Una vocazione dipende dagli interessi, dalle attitudini e dai gusti di una persona. Che cos'è la vocazione? L'``invocazione '' è il desiderio e l'inclinazione delle persone verso una determinata professione , carriera o azione. Il