• Sunday January 16,2022

calore

Spieghiamo cos'è il calore e quali sono le unità di calore. Le loro differenze con temperatura, tipi di calore ed esempi.

Nella conduzione termica, il calore viene trasmesso dall'agitazione delle molecole.
  1. Che cos'è il calore?

Il calore è una forma di energia che viene trasferita spontaneamente tra le diverse aree di un corpo o da un corpo all'altro.

In termodinamica, " valore" significa "trasferimento di energia" . Questo trasferimento avviene per attrito tra un corpo e l'altro e viene sempre trasferito dal più caldo al più freddo, per raggiungere un equilibrio.

Il calore può essere trasmesso in tre modi diversi:

  • Irradiazione da radiazioni. Il calore viene propagato attraverso le onde magnetiche e, pertanto, i due corpi non devono necessariamente essere in contatto.
  • Conduzione termica. Il calore viene trasmesso dall'agitazione delle molecole, che provoca l'aumento della temperatura, l'evaporazione dei liquidi, la fusione dei solidi e la dilatazione dei corpi.
  • Convezione termica. Il calore viene trasferito tra gas e liquidi.

All'interno della natura, la materia è in tre stati: liquido, solido e gas. In alcune occasioni, quando il calore viene applicato a una sostanza, può cambiare stato. Questo processo si chiama `` cambio di fase '' e ci sono le seguenti varianti:

  • Sublimazione regressiva. La materia passa dal solido stato gassoso.
  • Sublimazione progressiva. La materia cambia dallo stato solido a quello gassoso.
  • Evaporazione o vaporizzazione. La materia passa dallo stato liquido a quello gassoso.
  • La condensa. La materia passa da uno stato di gas liquido.
  • Solidificazione. La materia cambia lo stato liquido solido.
  • Fusione. La materia passa dallo stato solido a quello liquido.

Vedi anche: conducibilità termica.

  1. Unità di calore

Poiché il calore è un trasferimento di energia, può essere misurato come un guadagno di energia oppresso. Pertanto, può essere misurato con la stessa unità di qualsiasi altro tipo di energia: il joule che, oltre al calore, viene utilizzato per misurare il lavoro energetico .

Per misurare il calore, vengono utilizzate altre due unità:

  • Cal. La sua abbreviazione è calce e rappresenta la quantità di energia necessaria per aumentare 1 grammo di acqua di 1 ° C.
  • Kilocalorie. È abbreviato in kcal e rappresenta l'energia necessaria per aumentare 1 chilo di acqua di 1 ° C.
  1. Differenza tra calore e temperatura

La temperatura misura lo stato termico di un corpo e l'energia cinetica delle molecole.

Il calore e la temperatura sono cose diverse, sebbene siano strettamente correlate tra loro . Il calore è il trasferimento di energia termica che passa da un corpo che ha una temperatura più alta a una temperatura più bassa.

La temperatura, d'altra parte, è una misura . È la grandezza fisica che misura lo stato termico di un corpo e l'energia cinetica delle molecole.

La temperatura, all'interno del Sistema internazionale di unità, può essere misurata da tre diverse scale: Kelvin, Celsius e Fahrenheit.

Altro in: Temperatura.

  1. Tipi di calore

Il calore sensibile non interferisce con lo stato o la struttura molecolare del corpo.

È possibile identificare diversi tipi di calore. Alcuni di questi sono i seguenti:

  • Latente. È l'energia necessaria per modificare la fase di un determinato volume di una sostanza, passando da sostanze solide a liquidi o da liquidi a sostanze gassose.
  • Sensible. È il calore che genera un cambiamento nella temperatura della sostanza che lo percepisce. Sebbene la temperatura corporea aumenti, questo calore non interferisce con il suo stato o la sua struttura molecolare.
  • Dry. Consiste in un metodo di sterilizzazione termica che genera un effetto simile alla cottura in microrganismi che compongono il corpo.
  • Di fusione. Consiste in quell'energia che riesce a cambiare un grammo di una sostanza solida in uno stato liquido senza modificarne la temperatura. Questo calore ha la capacità di rompere i solidi legami della materia.
  • Especfico. Questa è la quantità di calore necessaria per aumentare di un grado la temperatura dell'unità di massa di un composto. In questo caso, l'energia proviene dalla modifica di altre energie ed è il risultato del movimento vibratorio di atomi e molecole che compongono le sostanze.
  • Specifico molare. È collegato alla costituzione molecolare interna della sostanza.
  1. Esempi di calore

Alcune situazioni quotidiane in cui è presente il trasferimento di calore o energia possono essere le seguenti:

  • Durante la stiratura dei vestiti. Dopo aver collegato l'apparecchio, aumenta la sua temperatura, entra in contatto con il tessuto e aiuta a eliminare le rughe.
  • Dal tè alla tazza. Quando il tè caldo viene servito in una tazza, l'acqua trasmette il suo calore e la tazza aumenta la sua temperatura (che i palmi di solito percepiscono).
  • Quando si serve cibo su un piatto. Se il piatto è in ceramica o altro materiale conduttivo, il cibo servito in esso porterà al calore.
  • Sabbia sulla spiaggia La temperatura irradiata dal sole viene assorbita dai granelli di sabbia e quel calore viene trasportato, ad esempio, nelle piante dei piedi.
  • Dall'acqua al cubetto di ghiaccio. Quando un cubetto di ghiaccio viene gettato in una brocca con acqua, quest'ultimo trasferisce il suo calore per conduzione, per cui il cubo inizia a sciogliersi.
  • Quando il cioccolato si scioglie in mano. Quando una persona tiene un pezzo di cioccolato per un po ', inizia a sciogliersi a causa del trasferimento della temperatura corporea.
  • Quando bolle l'acqua in un tacchino. Il calore della fiamma viene condotto alla base del tacchino, che viene quindi trasferito in acqua e raggiunge il punto di ebollizione.
  • Una lampadina accesa. Quando la lampada si accende, emette rapidamente calore.

Articoli Interessanti

Valencia in chimica

Valencia in chimica

Ti spieghiamo cos'è la valenza in chimica e quali sono i tipi di valenza esistenti. Inoltre, esempi di alcuni elementi chimici. Un atomo può avere una o più valenze. Cos'è Valencia? In chimica, parliamo di valenza per riferirci al numero di elettroni che un atomo di un dato elemento ha nel suo ultimo livello di energia , cioè nella sua orbita minima È esterno. Ques

frequenza

frequenza

Spieghiamo cos'è una frequenza e qual è il modo per misurare questa grandezza. Inoltre, i diversi significati di questo termine. La frequenza deve essere misurata da Hertz. Cos'è la frequenza? La frequenza è una grandezza che misura il numero di ripetizioni che un evento può avere per unità di tempo. Il S

Leggi della termodinamica

Leggi della termodinamica

Vi spieghiamo quali sono le leggi della termodinamica, qual è l'origine di questi principi e le principali caratteristiche di ciascuno. Le leggi della termodinamica servono a comprendere le leggi fisiche dell'universo. Quali sono le leggi della termodinamica? Quando parliamo delle leggi della termodinamica o dei principi della termodinamica, ci riferiamo alle formulazioni più elementari di questo ramo della fisica , interessate come suggerisce il nome (dal greco thermos, calor e dynamos, power, force ) nella dinamica del calore e altre forme di energia nota.

comportamentismo

comportamentismo

Ti spieghiamo cos'è il comportamentismo, il comportamentismo di Watson e Skinner. Inoltre, come funziona il comportamentismo nell'educazione. Il comportamentismo studia il comportamento degli esseri viventi. Che cos'è il comportamentismo? È inteso come `` comportamentismo '' o ` ` comportamentismo '' (di inglese comportamentale o r , conduct ) un flusso di psicologia che imposta il suo interesse per il comportamento degli esseri viventi e che lo comprende come un insieme di relazioni tra stimoli e risposte specifiche. N

Sistema riproduttivo maschile

Sistema riproduttivo maschile

Ti spieghiamo cos'è il sistema riproduttivo maschile e quale è la sua funzione. Inoltre, le sue parti e malattie più comuni. La funzione biologica primaria del sistema riproduttivo maschile è la riproduzione. Qual è il sistema riproduttivo maschile? Quando si parla del sistema riproduttivo maschile, si fa riferimento alle allusioni di organi interni ed esterni , nonché ai condotti tra loro, che consentono agli uomini di fare sesso e infine di riprodursi con una donna. A di

universo

universo

Ti spieghiamo cos'è l'universo e in cosa consiste la teoria del Big Bang della sua origine. Inoltre, quali sono le teorie della sua possibile fine. L'universo ha un'estensione variabile e difficile da calcolare. Cos'è l'Universo? L'universo è la congiunzione di tutto ciò che esiste ; sia materiale come pianeti, stelle, galassie in contrarietà immateriale come energia, spazio o tempo. Que