• Wednesday August 12,2020

Cambiamento chimico

Ti spieghiamo cos'è un cambiamento chimico e quali sono le sue caratteristiche. Inoltre, esempi e differenze con un cambiamento fisico.

I cambiamenti chimici alterano la struttura molecolare della materia.
  1. Che cos'è un cambiamento chimico?

La sostanza chimica cambia un tipo di alterazione nella materia che modifica la sua costituzione chimica, cioè che altera la sua natura e non solo la sua forma. Ciò significa che i cambiamenti chimici sono soggetti a una profonda trasformazione, nota anche come reazione chimica o fenomeno chimico, in cui Altera la sua struttura molecolare e i suoi legami .

Le reazioni chimiche sono comuni in natura e di solito si verificano spontaneamente, in base all'affinità degli elementi e alle condizioni in cui si trovano. Possono anche verificarsi in condizioni controllate in un laboratorio e a causa dell'intervento umano.

In effetti, molte delle sostanze che utilizziamo ogni giorno sono prodotte attraverso cambiamenti chimici artificiali, da altre sostanze più semplici che possono essere combinate chimicamente. Questi ultimi sono noti come reagenti e l'intero processo può essere descritto da una formula chiamata equazione chimica.

Pertanto, in ogni cambiamento chimico sono coinvolti due o più reagenti . Il risultato ottenuto dipenderà dalla sua concentrazione e natura, che è generalmente un composto chimico diverso da quelli che avevamo all'inizio.

È anche possibile controllare la reazione aggiungendo altre sostanze ed elementi. Sebbene non alterino il risultato desiderato, queste sostanze, i catalizzatori, accelerano il processo o lo rendono più efficace .

I cambiamenti chimici sono generalmente osservabili e possono produrre o consumare energia a seconda che siano rispettivamente esotermici o endotermici. Ciò è dovuto alla ricomposizione di legami molecolari o legami atomici e talvolta può essere pericoloso, come nel caso di reazioni esplosive, tossiche o corrosive.

Vedi anche: Prodotto in chimica

  1. Esempi di cambiamenti chimici

La produzione di sali dall'acido della batteria è un cambiamento chimico.

Qualsiasi reazione chimica è un perfetto esempio di cambiamento chimico, anche quelli che si verificano nei nostri corpi. Per citarne alcuni:

  • La respirazione è un processo biologico di cambiamento chimico, in cui l'ossigeno viene prelevato dall'aria e utilizzato per reagire con il glucosio che otteniamo dal cibo, generando così alti livelli di energia chimica (ATP ) e quantità di rifiuti di anidride carbonica (CO2), che devono essere espulsi dal corpo.
  • La pioggia acida che si verifica in ambienti in cui l'atmosfera è fortemente inquinata, di solito è il risultato di cambiamenti chimici che si verificano tra l'acqua immagazzinata nelle nuvole e altri gas dispersi nell'aria, il cui contenuto di ossido di zolfo o azoto genera piccole dosi di acido solforico che cadono insieme alla pioggia.
  • La formazione di sali, come talvolta accade all'interno dei dispositivi che funzionano con batterie rimovibili, è il risultato della reazione tra l'acido della batteria e il metallo dell'apparato, formando così un solido biancastro che è un tipo di sale.
  • La decomposizione dell'ozono, quando rilasciato sotto pressione ordinaria, è dovuta alle forze chimiche interne della sua molecola (O 3 ) che la rendono instabile e alla fine la scompongono in una molecola. Molecole di ossigeno (O 2 ), più stabili.
  1. Cambiamenti chimici e cambiamenti fisici

Il gas di un accendino è liquido perché la pressione ha prodotto un cambiamento fisico.

A differenza del cambiamento chimico, che modifica permanentemente le sostanze coinvolte nella sua reazione, i cambiamenti fisici (o fenomeni fisici) sono generalmente reversibili, poiché alterano solo la forma o lo stato della materia, senza modificarne la natura chimica.

I cambiamenti fisici hanno a che fare con lo stato di aggregazione della materia o con altre proprietà fisiche (colore, densità, volume, magnetismo, ecc.) E non con la sua composizione a livello molecolare o atomico.

Ad esempio, il gas liquefatto che utilizziamo nei nostri accendini è solitamente butano (C 4 H 10 ) o propano (C 3 H 8 ) guidato allo stato liquido attraverso enormi pressioni, senza alterare un Atomo della sua composizione chimica.

Altro in: Cambiamento fisico


Articoli Interessanti

maximato

maximato

Ti spieghiamo cosa era Maximato in Messico, il suo background e le sue conseguenze. Inoltre, chi era Plutarco El as Calles. Plutarco El as Calles era il "Capo della Rivoluzione messicana". Cos'era il Maximato? È noto come il Maximato al periodo storico e politico del Messico tra il 1928 e il 1934.

Comunicazione Intrapersonale

Comunicazione Intrapersonale

Ti spieghiamo cos'è la comunicazione intrapersonale, esempi e caratteristiche. Inoltre, quali sono i problemi che presenta. La comunicazione intrapersonale consiste nell'analisi privata. Cos'è la comunicazione intrapersonale? La comunicazione intrapersonale è quella che una persona si impegna con se stessa. Q

Acidi e basi

Acidi e basi

Spieghiamo quali sono gli acidi e le basi, le loro caratteristiche, indicatori ed esempi. Inoltre, qual è la reazione di neutralizzazione. Le sostanze con pH inferiore a 7 sono acide e quelle con pH maggiore di 7 sono basi. Cosa sono gli acidi e le basi? Quando parliamo di acidi e basi, intendiamo due tipi di composti chimici, opposti in termini di concentrazione di ioni idrogeno , ovvero misura di acidità o alcalinità, pH. I

angolo

angolo

Spieghiamo cos'è un angolo e come vengono analizzati. Operazioni con angoli e gradi. Quali tipi di angoli esistono? Un angolo è una grandezza che può essere analizzata e confrontata con altre. Cos'è l'angolo? L'angolo è la porzione del piano tra due semirette con un'origine comune chiamata vertice . In

fitoplancton

fitoplancton

Spieghiamo cos'è il fitoplancton e come viene alimentato questo organismo. Inoltre, perché è così importante e cos'è lo zooplancton. Il fitoplancton è composto da batteri, cianobatteri, alghe e diatomee. Che cos'è il fitoplancton? Cominciamo definendo il plancton: un insieme enormemente diversificato di organismi microscopici che galleggiano nelle acque fresche e salate del pianeta , estremamente abbondante nei primi 200 metri di profondità d'acqua e fonte di cibo di numerose specie marine. Sebben

processo

processo

Spieghiamo cos'è un processo e qual è lo scopo di questo insieme di azioni. Inoltre, i diversi significati che questo termine ha. Nel processo educativo, l'essere umano impara a vivere e ad essere. Che cos'è un processo? La parola ` ` processo deriva dal latino processus , formato da pro ( forward ) e cadere ( caminar ), quindi Si riferisce all'azione di andare avanti, di avanzare in una certa traiettoria e, per somiglianza, di avanzare nel tempo. È