• Thursday June 17,2021

Canale di comunicazione

Spieghiamo cosa sono e quali sono i canali di comunicazione. Inoltre, come sono classificati, a cosa servono e quando sono efficienti.

Il canale di comunicazione può essere qualcosa di semplice come la carta.
  1. Quali sono i canali di comunicazione?

Un canale di comunicazione è il mezzo fisico attraverso il quale viene realizzato un atto comunicativo, ovvero serve a scambiare informazioni tra un mittente e uno o più destinatari .

La presenza e la disponibilità di questo mezzo specifico è solo uno degli elementi essenziali per l' effettiva realizzazione del circuito di comunicazione . È estremamente importante, poiché ogni atto di comunicazione richiede la trasmissione di informazioni attraverso uno specifico elemento fisico.

Ad esempio, proprio in questo momento, le informazioni contenute in questo testo raggiungono i suoi lettori dopo che sono state trasmesse in una rete di computer, usando segnali satellitari (microonde), cavi Trasmissioni in fibra ottica o radio (WiFi). Questi sono esempi di canali di comunicazione.

Tuttavia, un uso frequente di questo termine, nel mondo aziendale, si riferisce alle rotte disponibili per i clienti di un'azienda nella sua comunicazione con coloro che la conducono: posta elettronica, numeri di telefono, finestre di messaggio, ecc.

Oltre al canale, altri elementi essenziali per l'atto comunicativo sono il codice, il mittente, il destinatario e il messaggio.

Inoltre: ostacoli alla comunicazione

  1. Tipi di canali di comunicazione

I media usano vari canali di massa.

I canali di comunicazione possono essere, a grandi linee, di due tipi:

  • Personale . Quelli in cui la comunicazione avviene direttamente con un ricevitore, di solito uno a uno, sebbene possa benissimo essere uno a più. Ad esempio, quando parliamo con qualcuno faccia a faccia, il nostro destinatario ci ascolta direttamente, ma potrebbero esserci due destinatari nella stessa situazione.
  • Mass. Quelli che consentono alla stessa emittente di raggiungere una moltitudine di ricevitori contemporaneamente, direttamente o differentemente, come i mass media: radio, televisione, stampa scritta, ecc.

Un'altra classificazione dei canali di comunicazione distingue tra canali unidirezionali e bidirezionali, ovvero se il mittente è sempre un mittente e non assegna il turno al destinatario o ai ricevitori (come la radio, ad esempio) o se si tratta di un canale reciproco comunicativo, che consente ai destinatari di essere emettitori anche alternativamente (come il telefono).

  1. A cosa servono i canali di comunicazione?

Quando il canale non funziona, la comunicazione non è possibile.

Come detto prima, i canali di comunicazione sono il supporto fisico dell'atto comunicativo, la sua parte materiale. Senza di essi sarebbe impossibile trasmettere informazioni . Ciò diventa evidente quando un canale comunicativo viene indisposto, ad esempio, come accade quando la linea telefonica viene interrotta e la nostra chiamata viene ascoltata male.

  1. Efficienza dei canali di comunicazione

Un canale di comunicazione è più o meno efficiente, a seconda della sua capacità di trasmettere informazioni in modo affidabile, cioè senza essere perso o adulterato lungo il percorso. Un modo semplice per capirlo è ricordare quel gioco in cui i partecipanti sono posti in una ruota, e ad un certo punto in esso inizia un messaggio, che dice a qualcuno nell'orecchio.

Quella persona lo dirà all'orecchio il prossimo e così via, fino a quando non si gireranno, senza poter ripetere o chiarire ciò che è stato detto. Una volta che il messaggio è arrivato all'ultima ruota, dovresti dirlo ad alta voce e verrà verificato quanto del messaggio originale è stato perso. Questo sarà un indicatore dell'efficienza del canale.

  1. Quali sono i canali di comunicazione?

Le microonde sono il canale delle conversazioni telefoniche.

Esistono molti possibili canali di comunicazione. Successivamente, dettagliamo alcuni esempi:

  • Le onde sonore trasmesse attraverso l'aria, permettendo alla voce di raggiungere dal nostro dispositivo sonoro, alle orecchie del nostro interlocutore in una conversazione.
  • Gli impulsi telefonici, con i quali funzionano i vecchi telefoni, o le microonde con cui funzionano i nostri telefoni cellulari, consentono il trasporto del suono della nostra voce dal nostro terminale al del ricevitore e viceversa.
  • Onde radio, emesse da una stazione radio da qualche parte nel nostro paese, e ricevute da un dispositivo di ricezione in grado di decodificarle e convertirle in onde sonore che, attraverso l'aria, raggiungi il nostro orecchio.
  • La fibra ottica, attraverso la quale i nostri computer collegati a Internet inviano e ricevono segnali di computer sotto forma di impulsi elettrici, percorrendo lunghe distanze avanti e indietro.
  • L'articolo, nel caso di messaggi scritti, sia che si tratti di una lettera d'amore, di un articolo sul giornale o di un messaggio pubblico che avverte che un dispositivo è rotto e non dovremmo usarlo.

Continua con: Media


Articoli Interessanti

famiglia

famiglia

Spieghiamo cos'è una famiglia e quali tipi di famiglie esistono. Famiglie tradizionali, monopolari, assemblate, monoparentali. La relazione di parentela può avvenire a diversi livelli. Che cos'è la famiglia? La famiglia è un gruppo di persone unite dalla parentela , è l'organizzazione più importante alla quale l'uomo può appartenere. Quest

Uguaglianza di genere

Uguaglianza di genere

Ti spieghiamo cos'è l'uguaglianza di genere, le leggi che la difendono, la situazione in Messico ed esempi. Inoltre, le frasi che lo definiscono. L'uguaglianza di genere cerca gli stessi diritti per tutte le persone. Cos'è l'uguaglianza di genere? Quando si parla di uguaglianza di genere o uguaglianza di genere, si fa riferimento alla lotta politica che cerca di dare a uomini e donne gli stessi diritti , benefici, frasi e lo stesso rispetto.

Geografia politica

Geografia politica

Spieghiamo cos'è la geografia politica, qual è il suo oggetto di studio e le sue scienze ausiliarie. Inoltre, differenze con la geopolitica. La geografia politica studia la relazione tra spazio e organizzazione politica. Cos'è la geografia politica? Comprendiamo per geografia politica il ramo della geografia umana che studia le organizzazioni politiche umane e la loro distribuzione territoriale della superficie terrestre. C

Diritto amministrativo

Diritto amministrativo

Spieghiamo cos'è il diritto amministrativo, i suoi principi, le sue caratteristiche e i suoi rami. Inoltre, le sue fonti ed esempi. Il diritto amministrativo comprende funzioni statali come il controllo dell'immigrazione. Cos'è il diritto amministrativo? Il diritto amministrativo è il ramo del diritto che studia l'organizzazione, i doveri e le funzioni dello Stato e delle sue istituzioni , in particolare i poteri del ramo esecutivo. I

Gradi Celsius (  C)

Gradi Celsius ( C)

Vi spieghiamo quali sono i gradi Celsius e chi è stato il creatore di questa unità di misura. Inoltre, quali sono i gradi Kelvin e Farenheit. I gradi Celsius sono rappresentati dal simbolo C. Quali sono i gradi Celsius ( C)? Celsiusa è llamagrados unità medicin errneamenteconocida comogrados centgradosy temperatura rappresentata dal simbolo C. Qu

istologia

istologia

Spieghiamo cos'è l'istologia e gli argomenti studiati da questa disciplina. Inoltre, istologia vegetale, animale e importanza. L'istologia è anche chiamata anatomia microscopica o micro anatomia a . Cos'è l'istologia? L'istologia è una disciplina che fa parte della biologia ed esamina i tessuti degli organismi attraverso un microscopio per conoscerne la struttura e le funzioni. È