• Tuesday May 24,2022

carattere

Spieghiamo che carattere e temperamento sono. Differenza tra carattere e personalità. Esempi e tipi di carattere.

Il personaggio è solo uno degli elementi che compongono la personalità.
  1. Qual è il personaggio?

Quando parliamo del personaggio, ci riferiamo al modo in cui un individuo di solito reagisce a determinati tipi di stimoli o a determinate situazioni, considerati tipici di un profilo, caratterizzazione o inclinazione all'interno che si adatta anche ad altri individui.

Spesso detto carattere è espresso da una caratteristica considerata predominante o principale nel modo di essere di una persona . Ad esempio, se mostra spesso tendenze generose e distaccate, gli verrà detto che è altruista ; Se tendi a rimanere arrabbiato o arrabbiato per lungo tempo o hai difficoltà a perdonare gli errori degli altri, si dirà che sei dispettoso . In entrambi i casi è una generalizzazione.

Sebbene lo studio del personaggio sia iniziato nel ventesimo secolo con la pretesa di diventare una scienza esatta, cioè per classificare in dettaglio tutte le personalità dell'essere umano, oggi è accettato che sono solo una parte degli approcci della personalità.

Di solito si distingue tra caratteri forti e deboli, o di carattere buono e cattivo, in base a diversi intervalli di valutazione, che di solito hanno a che fare con l'irritabilità, il pazienza, temperanza e resilienza o sottomissione e passività, a seconda del contesto.

La valutazione del personaggio è oggi uno strumento utile per le aziende e le organizzazioni che desiderano avere un profilo rapido e generale dei loro potenziali dipendenti.

Vedi anche: condotta.

  1. Carattere e temperamento

La somma di carattere e temperamento determina la personalità degli esseri umani . Ma mentre il carattere è una tendenza predominante prima di certe situazioni, il temperamento è una disposizione generale dell'individuo davanti al mondo, cioè il suo solito modo di relazionarsi con la realtà.

Pertanto, mentre il personaggio è dovuto a uno stimolo esterno, il temperamento è legato alle funzioni endocrine ed è geneticamente determinato, quindi c'è una componente ereditaria in esso e si manifesta in tratti fisici e psicologici. Si potrebbe dire che mentre il personaggio è il modo di rispondere alle situazioni, il temperamento è la posizione comune quando non accade nulla.

  1. Differenza tra carattere e personalità

Il personaggio è solo uno degli elementi che compongono la personalità, insieme al temperamento e alle abitudini apprese. Se il personaggio è una reazione predominante a situazioni specifiche, la personalità, d'altra parte, è una combinazione complessa e diversificata di virtù, difetti, tendenze, sentimenti, pensieri e, in breve, le caratteristiche psichiche di una persona. Mentre il personaggio è semplice e generale, la personalità è complessa e unica.

Pertanto, mentre il personaggio può essere ridotto a un attributo o un'idea che racchiude una certa tendenza nella reazione, la personalità è una costruzione ricca di sfumature, difficile da comprendere nella sua interezza e molte pieghe e contraddizioni, che rende difficile concludere rapidamente qualche tipo di prevedibilità rispetto all'individuo.

  1. Esempi di personaggi

All'inizio del XX secolo, René Le Senne (1882-1954) cercò di creare una classificazione concreta dei possibili personaggi dell'essere umano, al fine di determinare chi fosse più incline al crimine, e postulò che ce ne fossero otto. Sebbene oggi si sappia che la realtà non è così semplice, possiamo citarli come esempio di seguito:

  • Carattere nervoso (emotivo, inattivo, primario) . È un personaggio ipersensibile, la cui postura inattiva davanti al mondo gli fa accumulare molta energia e reagire senza controllo. È incline al crimine solo quando reagisce senza misurare le conseguenze delle sue azioni, per puro istinto.
  • Personaggio appassionato (emotivo, attivo, secondario) . A differenza del nervoso, l'appassionato è molto attivo: aggressivo, paranoico, tende a esercitare le sue emozioni e seguirle fino alla fine, motivo per cui è spesso coinvolto in crimini di passione e crimini d'odio, gelosia o vendetta.
  • Personaggio arrabbiato (emotivo, attivo, primario) . In questo personaggio, l'emozionalità è di tipo reattivo, condizionata all'iniziativa: combattività, iniziativa, aggressività, che la rende incline all'attività sessuale e all'espressività artistica.
  • Personaggio sentimentale (emotivo, inattivo, secondario) . Non predisposto al crimine, il sentimentale è frenato dal peso delle sue emozioni, che gli impediscono di agire. Tuttavia, a volte puoi cedere al carattere nervoso e quindi vivere prede per rimpiangere.
  • Carattere del sangue (non emotivo, attivo, primario) . È un personaggio che persegue la soddisfazione più immediata dei tuoi impulsi corporei: mangia, bevi, fai sesso. Tutto avidamente, quindi è spesso legato al furto e alle offese sessuali.
  • Personaggio flemmatico (non emotivo, attivo, secondario) . Sono freddi, impassibili, cerebrali e ordinati, dati alla riflessione e alla pianificazione, la loro incursione nel crimine tende a essere meticolosa, pianificata, come nelle truffe o nei crimini dei colletti bianchi.
  • Personaggio amorfo (non emotivo, inattivo, primario) . In esso predomina una pigrizia radicale, quindi rifiuta la riflessione e di solito vive il suo presente immediato, con il minimo sforzo possibile. Può essere facilmente influenzato da terze parti, poiché è manipolabile e suggestionabile.
  • Carattere afetico (non emotivo, inattivo, secondario) . Non importa niente. Tendono ad avere carenze nei rapporti con il mondo e con gli altri in termini di pari, quindi cercheranno spesso la compagnia di minori o personalità deboli.

Articoli Interessanti

angolo

angolo

Spieghiamo cos'è un angolo e come vengono analizzati. Operazioni con angoli e gradi. Quali tipi di angoli esistono? Un angolo è una grandezza che può essere analizzata e confrontata con altre. Cos'è l'angolo? L'angolo è la porzione del piano tra due semirette con un'origine comune chiamata vertice . In

puntualità

puntualità

Spieghiamo cos'è la puntualità e come viene considerata nelle diverse culture. I problemi generati dalla puntualità. Teoria della coda. In alcune culture, il tempo non è così importante come in altre. Cos'è la puntualità? La puntualità è un comportamento umano che ci fa arrivare in tempo ai luoghi, nel momento esatto precedentemente concordato. Le pers

Cultura Inca

Cultura Inca

Ti spieghiamo quale era la cultura Inca, la sua organizzazione sociale e politica, la sua religione, economia, posizione e altre caratteristiche. La cultura Inca ha dominato il suo impero da Cusco, dove Machu Picchu esiste ancora. Qual era la cultura Inca? Era conosciuta come la civiltà inca, la civiltà quechua o la cultura inca (talvolta scritta anche inka ), una delle più importanti culture precolombiane. Q

stress

stress

Spieghiamo cos'è lo stress, come sapere se è stressato e perché siamo stressati. Livelli di stress e loro possibili trattamenti. Lo stress è un generatore di tensione e ansia. Che cos'è lo stress? Lo stress è la risposta del nostro corpo a varie situazioni che causano una tensione sufficiente per essere considerata una minaccia. Tali

diagnosi

diagnosi

Ti spieghiamo cosa significa diagnostica e in quali campi viene utilizzato questo termine. Diagnosi medica, sociale, aziendale, differenziale e più. La diagnosi medica è l'uso più comune e più noto del termine. Che cos'è una diagnosi? La diagnosi è una procedura ordinata e sistematica da conoscere, per stabilire chiaramente una circostanza , basata su osservazioni e dati specifici. La d

Hardware e software

Hardware e software

Spieghiamo quali sono l'hardware e il software e quali funzioni svolgono ciascuno. Inoltre, come sono composti ed esempi. L'hardware si riferisce al materiale del computer e il software all'intangibile. Cosa sono l'hardware e il software? In termini di informazioni, i termini `` hardware '' e `` software '' sono usati per riferirsi ai due aspetti diversi e complementari di qualsiasi sistema