• Wednesday December 8,2021

centralizzazione

Spieghiamo cos'è la centralizzazione, come è classificata e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi. Inoltre, esempi e cos'è il decentramento.

La centralizzazione crea nuclei di potere, responsabilità o elaborazione.
  1. Cos'è la centralizzazione?

Parliamo di centralizzazione quando i poteri del processo decisionale o di processo all'interno di qualsiasi organizzazione tendono a convergere nella stessa istanza, o più semplicemente, quando tutto il potere o tutti gli obblighi tendono a cadere nella stessa istanza organizzativa, come parte di un governo, una società o qualsiasi modello amministrativo.

La centralizzazione sarà quindi la tendenza a centralizzare, cioè a creare nuclei di potere, responsabilità o elaborazione, che hanno molti ingressi e poche (o solo una) uscita, creando così una convergenza Ciò può verificarsi in molti campi umani e persino biologici, dal momento che una gestione centralizzata delle risorse può essere, in determinate occasioni, molto più efficiente di una dispersa.

Ad esempio, i governi centralisti sono quelli che preferiscono un centro di potere unico ed egemonico da cui governare il resto del paese, piuttosto che una tendenza alla dispersione e all'autonomia. come quello che propone il decentramento dei governi federali o federali. Nella sfera aziendale, allo stesso modo, si parla di centralizzazione quando le istanze inferiori nella gerarchia aziendale trasferiscono la loro autorità amministrativa a un'istanza superiore, cioè convergono nella stessa sede o supervisione.

Vedi anche: Controllo amministrativo.

  1. Tipi di centralizzazione

La centralizzazione della gestione gestisce le comunicazioni ai team leader.

In campo amministrativo, possiamo parlare di diversi tipi di amministrazione, come:

  • Centralizzazione delle prestazioni. Si applica alle centralizzazioni geografiche e operative all'interno di un'organizzazione, come nel caso di una società che individua tutto il personale di un determinato processo in una delle sue sedi o che convoglia tutte le applicazioni di una determinata regione attraverso una filiale .
  • Centralizzazione del dipartimento. Si verifica quando un'organizzazione costruisce dipartimenti o coordinazioni specializzate, a cui andrà ai sistemi si prenderà cura di tutti i requisiti informatici e tecnologici del resto dell'azienda.
  • Centralizzazione gestionale Riguarda rigorosamente il processo decisionale, incentrato sulla gestione di alto livello o su un tipo di cupola di gestione, che gestisce anche le comunicazioni verso i leader di team o dipartimenti, avendo così il controllo completo e centralizzato dell'azienda.
  1. Vantaggi della centralizzazione

Tutta la centralizzazione persegue un aumento del controllo. I modelli centralistici facilitano il monitoraggio, l'unicità del processo decisionale, il controllo delle risorse e la specificità dell'organizzazione, poiché vengono creati nuclei di decisione o elaborazione dei diversi compiti, evitando che i compiti vengano duplicati, ripetuti o ripetuti. Si disperdono. Tutta la centralizzazione genera gerarchie e stabilisce dinamiche di leadership, quindi è un sistema ideale per leader forti.

Ad esempio, i governi centralisti erano molto importanti durante il periodo della conformazione delle nazioni latinoamericane, perché focalizzando tutto il potere politico ed economico sulla figura di un presidente, la nazione era più facilmente costituita e molto meno spazio era lasciato al Anarchia e eventuale smembramento del Paese.

  1. Svantaggi della centralizzazione

La centralizzazione può generare autorità sulle quali tutto il lavoro cade.

La centralizzazione ha anche i suoi svantaggi, soprattutto per quanto riguarda la dipendenza tra il nucleo e la periferia per quanto riguarda il processo decisionale e l'elaborazione delle informazioni. È usuale nei modelli centralizzati che appaiono "colli di bottiglia", cioè dinamiche a imbuto in cui l'input di un dipartimento è di gran lunga superiore alla sua capacità di elaborazione o di decisione, ma poiché tutto è centralizzato, nessun altro può sfogare volume di lavoro in sospeso. Ciò causa ritardi e sabota i tempi di produttività .

Un altro rischio di centralizzazione ha a che fare con il dispotismo o l' eccessiva rigidità nella gerarchia, generando così autorità su cui tutto cade. Ciò riduce il personale junior al semplice follow-up di ordini o istruzioni, costringendolo ad attendere una risposta da parte della direzione che di solito richiede e che spesso è richiesta rapidamente per un processo decisionale immediato. La burocrazia è di solito il risultato di un'eccessiva centralizzazione.

  1. Esempio di centralizzazione in un'azienda

Un chiaro esempio di centralizzazione nella conduzione di una società è la creazione di una gestione strategica o operativa, incaricata di supervisionare assolutamente tutte le sezioni della gestione organizzativa . Questa autorità godrà di pieni poteri all'interno dell'azienda e potrà pertanto prendere le decisioni appropriate per risolvere le difficoltà in modo tempestivo, richiedere informazioni liberamente e intervenire in qualsiasi processo lo ritenga opportuno. necessario. Ciò rafforzerà i criteri di lavoro dell'azienda, eviterà rischiose decisioni e mirerà a creare un criterio amministrativo comune, riducendo al minimo l'anarchia. .

In cambio, tuttavia, ci sarà un notevole aumento della burocrazia aziendale, dal momento che tutte le comunicazioni e tutti i documenti devono essere inviati anche alla nuova direzione, che a sua volta emetterà nuovi documentazione per comunicare le loro decisioni. Inoltre, vi sarà il rischio che le decisioni di questo management vengano ritardate (supponiamo, a causa della momentanea assenza di personale chiave) e che sottopongano il resto dell'azienda a tempi di attesa, ritardando l'intero Linea di produzione.

  1. decentramento

Un regime decentralizzato è costituito da un numero di unità indipendenti.

Il decentramento è, logicamente, il processo opposto alla centralizzazione, cioè la tendenza a dare autonomia di azione e indipendenza nelle sue procedure alle varie unità di un'organizzazione In, ad esempio coordinazioni o dipartimenti. Un regime decentralizzato è costituito da un numero di unità indipendenti, ciascuna in grado di affrontare obblighi simili.

Il decentramento politico è fondamentale per i governi federali o federali, che consistono nell'unione di eguali tra i diversi stati o dipartimenti che compongono il paese.


Articoli Interessanti

Valori etici

Valori etici

Spieghiamo quali sono i valori etici e alcuni esempi di questo insieme di valori. Inoltre, valori estetici e morali. I valori etici mantengono chiare le regole del gioco di una società. Quali sono i valori etici? Quando parliamo di `` valori etici '', ci riferiamo a concetti sociali e culturali che guidano il comportamento di un individuo o di un'organizzazione .

Contratto di lavoro

Contratto di lavoro

Spieghiamo cos'è un contratto di lavoro e i tipi di contratto esistenti. Inoltre, qual è il diritto dei contratti di lavoro e i suoi elementi. Il contratto di lavoro è un accordo legale tra un datore di lavoro e un lavoratore. Che cos'è un contratto di lavoro? Un documento legale in cui viene formalizzato un accordo tra un datore di lavoro (imprenditore, proprietario del negozio, responsabile dell'organizzazione, ecc.) E

Acidi e basi

Acidi e basi

Spieghiamo quali sono gli acidi e le basi, le loro caratteristiche, indicatori ed esempi. Inoltre, qual è la reazione di neutralizzazione. Le sostanze con pH inferiore a 7 sono acide e quelle con pH maggiore di 7 sono basi. Cosa sono gli acidi e le basi? Quando parliamo di acidi e basi, intendiamo due tipi di composti chimici, opposti in termini di concentrazione di ioni idrogeno , ovvero misura di acidità o alcalinità, pH. I

diversità

diversità

Spieghiamo che cos'è la diversità in diversi campi. Tipi di diversità (biologica, culturale, sessuale, biodiversità e altro). La diversità si riferisce alla varietà e alla differenza che alcune cose possono presentare. Cos'è la diversità? La diversità si riferisce alla differenza, all'esistenza della varietà o all'abbondanza di cose con caratteristiche diverse . Il termi

Sospensione chimica

Sospensione chimica

Vi spieghiamo cos'è una sospensione in chimica, le sue fasi, caratteristiche e proprietà. Inoltre, sperimenta sospensioni. I succhi di frutta sono sospensioni, quindi devi mescolarli prima di servirli. Che cos'è una sospensione chimica? In chimica, sospensione significa un tipo di miscela eterogenea costituita da piccole particelle di un solido disperse in un mezzo liquido in cui non può sciogliere. Il

Diritto privato

Diritto privato

Ti spieghiamo cos'è il diritto privato e quali sono le sue filiali. Inoltre, le differenze tra diritto pubblico e diritto privato. Il diritto privato regola gli atti privati ​​tra cittadini privati. Cos'è il diritto privato? Il diritto privato è un ramo del diritto positivo (quello esplicitamente contemplato nelle leggi e negli organi legali scritti) che è dedicato alla regolamentazione delle diverse attività e relazioni tra cittadini privati, basati su una situazione di uguaglianza legale tra loro. Il diri