• Wednesday December 8,2021

Ciclo del fosforo

Spieghiamo qual è il ciclo del fosforo, i suoi stadi e l'importanza per la vita. Inoltre, in quali casi questo ciclo viene modificato.

Il fosforo circola attraverso gli ecosistemi attraverso esseri viventi e altri fattori.
  1. Qual è il ciclo del fosforo?

Il ciclo del fosforo o ciclo fosforico è il circuito che descrive il movimento di questa sostanza chimica all'interno di un dato ecosistema . Il fosforo (P) è un elemento non metallico, multivalente, altamente reattivo, presente in natura in vari sedimenti rocciosi inorganici e nel corpo degli esseri viventi, in cui si forma parte vitale anche se su piccola scala.

Il ciclo del fosforo fa parte dei cicli biogeochimici, in cui la vita e gli elementi inorganici mantengono un equilibrio in modo che vari elementi chimici vengano riciclati e riutilizzati. Questo ciclo non sarebbe possibile in termini rapidi senza le catene di traffico dei diversi ecosistemi.

Tuttavia, rispetto ai cicli di azoto, carbonio o acqua, è un ciclo estremamente lento, poiché il fosforo non forma composti volatili che possono muoversi facilmente dall'acqua all'atmosfera e da lì di nuovo alla terra, da dove proviene.

Le piante svolgono anche un ruolo vitale nella fissazione e nella trasmissione del fosforo, come vedremo quando analizzeremo i loro diversi stadi.

Può servirti: cicli biogeochimici

  1. Importanza del ciclo del fosforo

Il fosforo è un elemento abbondante nei minerali terrestri. Sebbene svolga un ruolo indispensabile negli esseri viventi, è poco presente nel corpo degli esseri viventi. Fa parte delle macromolecole più importanti, come DNA, RNA o ATP (Adenos nn trifosfato).

Di conseguenza, è essenziale per ottenere energia a livello biochimico, nonché per la replicazione della vita e la trasmissione ereditaria. In questo modo, il ciclo del fosforo è essenziale per la vita come la conosciamo.

  1. Fasi del ciclo del fosforo

Possiamo studiare il ciclo del fosforo nelle seguenti fasi:

  • Erosione e agenti atmosferici . Il fosforo abbonda di minerali terrestri, che si trovano sulla terra o sul fondo dei mari. I costanti effetti della pioggia, del vento e dell'erosione solare, nonché l'azione accidentale dell'estrazione umana, consentono a queste riserve di fosforo di emergere e di essere trasportate in vari ecosistemi.
  • Fissazione nelle piante e trasmissione agli animali . Le piante assorbono il fosforo dai suoli e lo fissano nel loro corpo, sia nel caso delle piante terrestri, sia nelle alghe e nel fitoplancton che lo assorbono dalle acque marine. Da lì viene trasmesso agli animali che si nutrono delle piante, nei cui corpi è anche immagazzinato, e allo stesso modo ai predatori di questi animali erbivori e ai predatori di questi, distribuiti lungo la catena trofica.
  • Ritorna al suolo per decomposizione . Le escrezioni degli animali sono ricche di composti organici che, una volta decomposti da batteri e altri organismi di riciclaggio naturali, tornano ad essere fosfati che possono essere utilizzati dalle piante o trasmissibili al suolo. Lo stesso accade quando gli animali muoiono e si decompongono o quando la carogna lasciata alle spalle viene demolita: i fosfati ritornano al suolo per essere imbrigliati dalle piante o per continuare a drenare nei fiumi e nelle piogge verso il mare.
  • Ritorna a terra per sedimentazione . Un altro modo per restituire il fosforo dal corpo degli animali alla terra, dove diventa parte dei minerali sedimentari, è molto più lungo di quello consentito dagli animali e ha a che fare con la fossilizzazione dei loro resti organici e lo spostamento tettonico di riserve di fosforo di origine organica verso le profondità della terra. Ma tali indagini geologiche possono richiedere migliaia di anni.
  1. Alterazioni nel ciclo del fosforo

I fosfati fertilizzanti alterano il ciclo del fosforo.

Il ciclo del fosforo può essere notevolmente modificato dalle intromissioni umane. Da un lato, il rilascio di fosforo per azione mineraria può aumentare la presenza di questo materiale sulla superficie terrestre, poiché la sua estrazione attraverso rotte naturali erosive avrebbe richiesto migliaia di anni. s.

D'altra parte, l'azione dei fertilizzanti utilizzati in agricoltura, sia di origine naturale che artificiale, comporta l'iniezione nel suolo di molti più fosfati di quelli che verrebbero normalmente ricevuti. Tale eccesso viene lavato dalla pioggia o dalle acque di irrigazione, drenando in depositi d'acqua, fiumi o mare.

L'aumento di fosfiti e azoto aumenta anche le alghe e i microrganismi che ne approfittano (un processo chiamato eutrofizzazione ). Pertanto, le dinamiche del traffico sono sbilanciate e le alghe spesso competono tra loro fino a quando non muoiono massicciamente sulla riva. Durante la decomposizione generano inquinamento e aumentano anche le quantità di fosforo che circolano nell'acqua di mare.

Continua con: Biochimica


Articoli Interessanti

Comunicazione Intrapersonale

Comunicazione Intrapersonale

Ti spieghiamo cos'è la comunicazione intrapersonale, esempi e caratteristiche. Inoltre, quali sono i problemi che presenta. La comunicazione intrapersonale consiste nell'analisi privata. Cos'è la comunicazione intrapersonale? La comunicazione intrapersonale è quella che una persona si impegna con se stessa. Q

Riscaldamento globale

Riscaldamento globale

Spieghiamo cos'è il riscaldamento globale, quali sono le sue cause e conseguenze. Come evitare e prevenire il riscaldamento globale. Questo fenomeno genera gradualmente nuovi deserti sul pianeta. Riscaldamento globale È noto come il riscaldamento globale, insieme ai cambiamenti climatici, a una delle maggiori preoccupazioni ecologiche tra la fine del ventesimo e l'inizio del ventunesimo, consistente nell'aumento prolungato della temperatura media del pianeta Terra in tutto di un secolo, che evidenzia numerosi effetti sul comportamento climatico e sul livello medio delle acque oceani

equinozio

equinozio

Spieghiamo cos'è l'equinozio, alcune delle sue caratteristiche e la sua storia. Inoltre, quali sono le loro differenze con il solstizio. L'equinozio si verifica due volte l'anno, alla fine dei mesi di marzo e settembre. Cos'è l'equinozio? Si chiama equinozio in uno dei due momenti di un anno in cui il Sole si trova sul piano equatoriale della Terra , raggiungendo secondo il punto di vista di un osservatore situato nell'equatore della Terra, il suo punto m Ocnit massimo (a 90 rispetto al suolo).

Reazioni endotermiche

Reazioni endotermiche

Vi spieghiamo quali sono le reazioni endotermiche e alcuni esempi di esse. Inoltre, quali sono le reazioni esotermiche. Le reazioni endotermiche sono comuni nell'industria chimica del ghiaccio. Quali sono le reazioni endotermiche? Le reazioni endotermiche sono intese come alcuni tipi di reazioni chimiche (cioè il processo di trasformazione di due o più sostanze in differenti).

innovazione

innovazione

Ti spieghiamo cos'è l'innovazione e quali sono le cose necessarie per un'innovazione. Inoltre, il suo rapporto con la ricerca e lo sviluppo. È considerato innovativo per alterare qualsiasi cosa introducendo novità. Che cos'è l'innovazione? L'innovazione è definita secondo il Dizionario della Royal Spanish Academy in due modi: È considerato innovativo per alterare qualsiasi cosa introducendo novità. Le pe

Diritto sociale

Diritto sociale

Spieghiamo cos'è il diritto sociale, le sue caratteristiche, i rami e gli esempi. Inoltre, perché è importante e qual è lo stato sociale. Il diritto sociale protegge i settori più deboli della società. Cos'è il diritto sociale? Il diritto sociale è l'insieme di leggi, disposizioni e norme che stabiliscono e differenziano i principi e le misure di protezione delle persone, dei gruppi e dei settori della società economicamente deboli. Questo