• Wednesday September 22,2021

Ciclo del carbonio

Spieghiamo cos'è il ciclo del carbonio e in cosa consiste questo circuito biogeochimico. Inoltre, l'importanza di questo ciclo per la vita.

Il ciclo del carbonio è stato scoperto dagli scienziati Joseph Priestley Antoine Lavoisier.
  1. Qual è il ciclo del carbonio?

È noto come un ciclo del carbonio, un circuito biogeochimico per lo scambio di materia (in particolare composti contenenti carbonio) tra la biosfera, la pedosfera, la geosfera, l'idr Sfera e atmosfera della terra. È stato scoperto dagli scienziati europei Joseph Priestley Antoine Lavoisier, e accanto a quello dell'acqua e dell'azoto, fa parte dei cicli che consentono la sostenibilità della vita sul nostro pianeta .

Poiché il carbonio (C) è un elemento chiave per la vita e per la maggior parte dei composti organici noti, è coinvolto in numerose sostanze di origine organica (e inorganica), in una trasmissione continua che ne consente il riutilizzo e il riciclaggio, mantenendo i livelli di detto elemento in un equilibrio globale.

Il carbonio nel mondo esiste in diverse forme e ambiti : dalle riserve sotterranee di carbonio sotterraneo e carbonio inorganico disciolto nell'acqua di mare, all'anidride carbonica nel prodotto atmosferico delle emissioni vulcaniche o della respirazione di esseri viventi, nonché i processi di decomposizione della materia organica nelle paludi e in altre terre. Ai fini del ciclo del carbonio, alcuni di essi sono considerati depositi e altre vie di scambio.

In termini generali, gli stock di carbonio sono: carbonio atmosferico, contenuto corporeo degli esseri viventi nella biosfera (compresi gli esseri marini e acquatici), il carbonio disciolto nel acqua di mare e depositato sul fondo degli oceani e depositi minerali dalla crosta terrestre, inclusi depositi di petrolio e altri idrocarburi.

Le rotte di scambio tra questi depositi sono:

  • I processi di fermentazione e decomposizione . I grandi depositi di materia organica sono ricchi di carbonio e di organismi che vivono dalla decomposizione e dalla trasformazione di detta materia, ottenendo energia in cambio e rilasciando gas nell'atmosfera come metano. (CH4) o CO2.
  • Respirazione e fotosintesi Insieme ad altri processi biotici metabolici, questi processi rilasciano e catturano rispettivamente l'anidride carbonica nell'atmosfera, come sottoprodotto o input dei loro percorsi biochimici. Il carbonio CO2 viene fissato nelle piante e rilasciato insieme al vapore acqueo quando gli animali respirano.
  • Scambio di gas oceanico . Gli oceani evaporano per azione del sole, come stabilito dal ciclo dell'acqua. In questo processo, il vapore acqueo prodotto e rilasciato nell'atmosfera promuove anche lo scambio di gas tra l'atmosfera e l'oceano, permettendo al carbonio di dissolversi nell'acqua, dove viene fissato dal plancton fotosintetico.
  • I processi di educazione . Sia a terra che in mare, l'eccesso di carbonio nella materia organica in decomposizione, che non viene catturato ed elaborato dalla decomposizione delle forme di vita, sarà impilato e sedimentato sul fondo degli oceani o nei vari strati di Crosta terrestre, dove forma fossili, depositi di idrocarburi o sedimenti reattivi.
  • La combustione naturale o per mano dell'umanità . I processi industriali umani e gli incendi boschivi spontanei dovrebbero essere presi in considerazione in questo ciclo, poiché sono responsabili dell'aumento annuale del carbonio nell'atmosfera, sotto forma di gas serra. Ciò è dovuto alla combustione di combustibili fossili, al rilascio di gas organici prodotti dall'industria umana o alle eventuali emissioni naturali vulcaniche.

Tutti questi processi avvengono contemporaneamente e costituiscono un delicato ciclo di equilibrio, che consente al carbonio di circolare in ambienti diversi e come parte di sostanze di natura molto diversa. Un'interruzione di questo circuito significherebbe l'impoverimento di numerose aree vitali e, possibilmente, la fine della vita come la conosciamo.

Continua con: Cicli biogeochimici


Articoli Interessanti

affare

affare

Spieghiamo cosa sono gli affari e alcune caratteristiche di questo termine. Inoltre, come può essere classificato in base alle sue attività. Un'azienda ti consente di ottenere denaro dagli utenti in cambio di un servizio o qualcosa di buono. Che cos'è il business? Il termine business deve la sua etimologia al negoziato latino, cioè una negazione del tempo libero: l'occupazione che la gente fa per profitto . Qu

distillazione

distillazione

Spieghiamo cos'è la distillazione, esempi di questo metodo di separazione e i tipi di distillazione che possono essere utilizzati. La distillazione utilizza la vaporizzazione e la condensa per separare le miscele. Che cos'è la distillazione? La distillazione è chiamata un metodo di separazione delle fasi , chiamato anche metodi di separazione delle miscele, Ciò che consiste nell'uso consecutivo e controllato di altri due processi fisici: vaporizzazione (o evaporazione) e condensa, us Selezionare selettivamente di separare gli ingredienti da una miscela, di solito di tipo omogeneo, c

Comunicazione non verbale

Comunicazione non verbale

Spieghiamo cos'è la comunicazione non verbale, quali sono le sue caratteristiche ed elementi. Inoltre, come è classificato ed esempi. La comunicazione non verbale di solito accompagna l'uso del linguaggio verbale per chiarirlo. Cos'è la comunicazione non verbale? Quando parliamo di comunicazione non verbale intendiamo tutte quelle forme di comunicazione che non usano la lingua come veicolo e sistema per esprimersi . C

Traduzione della terra

Traduzione della terra

Vi spieghiamo qual è la traduzione della Terra e le conseguenze di questo movimento. La velocità che raggiunge e la rotazione della Terra. Il `` movimento '' della traduzione raggiunge un viaggio di 930 milioni di chilometri. Qual è la traduzione della Terra? La traduzione della Terra è uno dei movimenti che il pianeta fa e consiste nel girare intorno al Sole. So

introduzione

introduzione

Spieghiamo cos'è l'introduzione di un'opera, un testo, un libro o un saggio e quali sono le sue caratteristiche. Inoltre, quali sono i suoi elementi. Con l'introduzione, il lettore acquisisce familiarità con l'argomento. Qual è l'introduzione? L'introduzione è la parte iniziale di un testo, sia in un saggio, un libro o un articolo di ricerca . In

transistor

transistor

Ti spieghiamo cos'è un transistor, la sua origine e come funziona. Inoltre, i tipi di transistor e i loro circuiti integrati. I transistor hanno la loro origine nella necessità di controllare il flusso di corrente elettrica. Che cos'è un transistor? Si chiama transistor (dall'inglese: fer transfer transistor, transfer resististor ) a un tipo di dispositivo elettronico a semiconduttore , in grado di modificare un segnale Uscita elettrica in risposta a un ingresso, che funge da amplificatore, interruttore, oscillatore o raddrizzatore. È