• Wednesday December 8,2021

Cellula eucariotica

Spieghiamo cos'è una cellula eucariotica, i tipi esistenti e le loro funzioni. Inoltre, le sue parti e le differenze con una cellula procariotica.

Le cellule eucariotiche sono caratterizzate dall'avere un nucleo ben definito.
  1. Cos'è una cellula eucariotica?

Si chiama cellula eucariotica (dalla parola greca Eukaryota, unione di UE - true y karyon `` Nuovo, nucleo '') ` ` tutti quelli in cui si trovano i citoplasmi ' ' un nucleo cellulare ben definito il cui interno contiene genetico (DNA e RNA) dell'organismo. Si distingue dalle cellule procariotiche, molto più primitive e il cui materiale genetico è disperso nel citoplasma.

La comparsa di cellule eucariotiche è stata un passo importante nell'evoluzione della vita, poiché ha gettato le basi per una diversità biologica molto maggiore, compresa la possibilità di cellule specificate all'interno di organizzazioni multicellulari, dando origine ai regni superiori: animali, piante, funghi e protisti. Gli esseri viventi formati da cellule eucariotiche sono chiamati eucarioti.

Tuttavia, la spiegazione dell'emergenza delle cellule eucariotiche non è molto chiara. La teoria più accettata oggi solleva la possibile simbiogenesi tra due procarioti, cioè un processo di simbiosi tra un batterio e un arco che, convivendo molto da vicino, finirebbe per comporre lo stesso organismo con il passare delle generazioni, di così dipendenti che si sono fatti l'un l'altro.

  1. Tipi di cellule eucariotiche

Esistono diversi tipi di cellule eucariotiche, ma fondamentalmente ne vengono riconosciute tre, ognuna con strutture e processi diversi:

  • Cellule vegetali Con una parete cellulare in cellulosa e proteine ​​che coprono la loro membrana e le rendono rigide, resistenti, hanno cloroplasti che trasportano la clorofilla necessaria per produrre la fotosintesi.
  • Cellule animali . Senza piastre o pareti cellulari, hanno centrioli e vacuoli di dimensioni inferiori, sebbene più abbondanti.
  • Cellule fungine . Sebbene abbiano una parete cellulare simile alla pianta, è fatta di chitina e quindi ha una definizione cellulare inferiore. Possono essere considerati un passaggio intermedio tra animale e pianta, perché non fanno la fotosintesi.

Può servirti: cellula vegetale, cellula animale.

  1. Funzioni della cellula eucariotica

Le cellule eucariotiche hanno due funzioni primarie, l'alimentazione e la riproduzione.

Le cellule eucariotiche dimostrano due funzioni elementari:

  • istinto di conservazione
  • Autorreproduccin

Ciò significa che i loro comportamenti sono governati dai principi basilari della vita : `` ottenere '' (o fabbricare) `` cibo per '' ottenere energia e, infine, consentire la perpetuazione della specie attraverso la creazione di nuovi individui.

Quest'ultimo può avvenire in modo sessuale (di solito quando c'è una maggiore pressione ambientale che richiede una maggiore variabilità genetica per trovare soluzioni) o asessuale (per preservare il codice genetico intatto).

  1. Parti di una cellula eucariotica

I mitocondri sono considerati i motori del processo metabolico.

La cellula eucariotica è composta da:

  • Membrana cellulare o al plasma . Una doppia barriera lipidica che circonda e delimita la cellula, selettivamente permeabile: consente l'accesso alle sostanze desiderate. al citoplasma e anche all'espulsione dei rifiuti metabolici.
  • Parete cellulare Presente solo nelle cellule vegetali e fungine, è una parete rigida di cellulosa (vegetale) o chitina (funghi). Protegge la cellula anche se ne impedisce la crescita, costringendola a strutture fisse.
  • Nucleo : nucleo centrale in cui sono contenuti i cromosomi, portatori di materiale genetico (DNA e RNA).
  • Citoplasma . Composto. Nulla che nulla di acqua e compartimenti separati da membrane interne, in cui non sono nnnnnnnnnnnnnnnGli null della cellula. Questi ultimi possono essere:
  • Lisosomi. Con materiale digestivo del
  • Mitocondri: i motori del processo metabolico, cioè i centri di energia attraverso la respirazione o la fotosintesi.
  • Cloroplasti: poiché contengono clorofilla, esistono solo nelle cellule vegetali, grazie al pigmento che contiene le piante. Colore verde Caratteristico.
  1. Differenza tra cellula eucariotica e cellula procariotica

Le cellule procariotiche sono più piccole degli eucarioti.

Possiamo riassumere le principali differenze tra questi due tipi di celle nei seguenti punti:

  • Presenza del nucleo . La differenza più importante: nei procarioti il ​​materiale genetico è disperso nel citoplasma, piuttosto che in un nucleo.
  • Tipo di DNA Il DNA dei procarioti ha una forma circolare ed è generalmente più semplice, mentre quello degli eucarioti è lineare (doppia elica) e complesso.
  • Dimensioni . Gli eucarioti sono molto più grandi (10-100 µm) rispetto ai procarioti comuni (0, 2-2, 0 µm).
  • La riproduzione. I procarioti si riproducono in modo asessuale (mitosi o in erba), mentre gli eucarioti hanno una riproduzione sia sessuale (per gamete) che asessuale (mitosi o altri processi).
  • O granuli cellulari . Gli eucarioti hanno organelli esclusivi, come mitocondri, lisosomi o cloroplasti.

Altro in: Cellula procariotica.

Articoli Interessanti

Punto di ebollizione

Punto di ebollizione

Spieghiamo qual è il punto di ebollizione e come viene calcolato. Esempi di punti di ebollizione. Punto di fusione e congelamento. A una pressione normale, il punto di ebollizione dell'acqua è di 100 ° C. Qual è il punto di ebollizione? Il punto di ebollizione è la temperatura alla quale la pressione di vapore di un liquido raggiunge quella del mezzo in cui si trova, o in altre parole, la temperatura alla quale un liquido Il liquido lascia il suo stato ed entra nello stato gassoso (vapore). Que

Birds of Prey

Birds of Prey

Spieghiamo quali sono i rapaci, la loro classificazione, le caratteristiche e l'alimentazione. Inoltre, il suo rapporto con l'uomo e gli esempi. I rapaci, come il falco sacro, cacciano animali. Cosa sono i rapaci? Gli uccelli predatori, chiamati anche uccelli rapaci o uccelli rapaci, sono uccelli predatori , cioè cacciano e si nutrono di altri animali.

marxismo

marxismo

Ti spieghiamo cos'è il marxismo e cosa implica questa dottrina. Altri concetti come alienazione, lotta di classe, plusvalore. Il marxismo ha come postulato di base lo scioglimento della società capitalista. Che cos'è il marxismo? Il marxismo è stata la dottrina che ha influenzato il grande sistema politico-economico e ideologico con cui il capitalismo ha dovuto combattere durante il diciannovesimo secolo, ma soprattutto durante il ventesimo secolo: il comunismo. Me

WTO

WTO

Spieghiamo cos'è l'OMC, la storia di questa organizzazione mondiale e i suoi obiettivi. Inoltre, le sue diverse funzioni e paesi che lo integrano. L'OMC monitora le regole commerciali regolate dalle nazioni del mondo. Cos'è l'OMC? L'OMC sta per Organizzazione mondiale del commercio, un'organizzazione internazionale senza collegamenti con il sistema delle Nazioni Unite (ONU) o bretoni (come la Banca mondiale o il Fondo monetario internazionale), dedicato alla supervisione delle norme internazionali in base alle quali è regolato il commercio tra le nazioni del mondo, f

Ciclo di Calvin

Ciclo di Calvin

Spieghiamo cos'è il ciclo Calvin, le sue fasi, la sua funzione e i suoi prodotti. Inoltre, la sua importanza per gli organismi autotrofi. Il ciclo di Calvino è la "fase oscura" della fotosintesi. Cos'è il ciclo di Calvin? È noto come il ciclo di Calvin, il ciclo di Calvin-Benson o il ciclo di fissazione del carbonio nella fotosintesi, a una serie di processi biochimici che si svolgono negli stomi dei cloroplasti di piante e altri organismi autotrofi la cui nutrizione viene effettuata attraverso la fotosintesi. Le

contratto

contratto

Spieghiamo cos'è un contratto e i tipi di contratto che possono essere stipulati. Inoltre, le sue parti e la loro differenza con un accordo. Un contratto è un patto di obblighi e diritti tra due persone fisiche o giuridiche. Che cos'è un contratto? Un documento legale che esprime un accordo comune tra due o altre persone qualificate (note come le parti del contratto), che sono vincolate ai sensi del presente documento a un determinati scopi o cose, il cui adempimento deve essere sempre bilaterale, o altrimenti il ​​contratto sarà considerato rotto e non valido. In alt