• Sunday January 16,2022

Combustibili fossili

Spieghiamo cosa sono i combustibili fossili, come sono formati ed esempi. Usi, importanza e impatto ambientale che generano.

I combustibili fossili sono la principale fonte di energia in tutto il mondo.
  1. Cosa sono i combustibili fossili?

I combustibili fossili, come petrolio, carbone e gas naturale, sono quelli che provengono dalla decomposizione naturale della materia organica (piante, microrganismi, batteri e alghe), dopo un processo di trasformazione che può durare più di 600 milioni di anni

Si chiamano energie non rinnovabili perché sono risorse naturali limitate perché richiedono un lungo periodo di tempo e si formano condizioni specifiche. Non c'è altro modo per generarli. Nonostante ciò, sono la principale fonte di energia in tutto il mondo a causa del loro alto potere calorifico rispetto ad altre fonti come l'energia eolica o solare.

Ti può servire: biocarburanti.

  1. Formazione di combustibili fossili

I combustibili fossili sono ottenuti attraverso processi di scavo.

La materia organica accumulata nel corso di milioni di anni sul fondo di laghi e mari subisce varie alterazioni dovute all'aumento della pressione e della temperatura del suolo. Si trasforma, quindi, in diversi tipi di roccia sedimentaria o sedimentaria che contengono calore concentrato, quindi hanno origine sostanze come la fonte. Ho letto carbonio e gas naturale che, attraverso i processi di scavo, possono essere estratti dalle profondità del suolo . Quindi, attraverso i trattamenti, possono emettere quell'energia concentrata per diventare combustibili.

  1. Esempi di combustibili fossili

Si distinguono quattro tipi di combustibili fossili:

  • Carbn. È una roccia sedimentaria nera scura, ricca di carbonio e altri elementi chimici come idrogeno, zolfo, ossigeno e azoto. L'estrazione di questo minerale può avvenire in due modi: attraverso l'estrazione a cielo aperto (quando il carbone è profondo meno di 60 metri) o attraverso estrazione sotterranea.
    Tra il diciannovesimo secolo e la metà del ventesimo secolo, treni, navi e macchinari industriali operarono grazie all'energia di questo combustibile. Oggi, nonostante sia stato superato dal petrolio in termini di capacità energetica, il carbonio viene utilizzato per la produzione di materie plastiche e oli, tra gli altri usi.
  • Petrleo. È un liquido oleoso composto da carbonio e idrogeno (chiamato "idrocarburo") che viene estratto da un pozzo, tra 600 e 5000 metri di profondità. sono installate torri di perforazione che possono essere situate sulla superficie terrestre o su piattaforme in mare. Dall'olio, puoi produrre plastica, inchiostri da stampa, gomma per la fabbricazione di pneumatici, benzina, tra i principali di una lunga lista .
  • Gas naturale È una miscela di idrocarburi allo stato gassoso, nel suo più grande un metano e in quantità minore, azoto, anidride carbonica, butano, tra gli altri. Estrae con torrette di perforazione e, attraverso tubi progettati per trasportare gas di grandi dimensioni, è diretto a quelli centrali per il trasporto successivo. via mare Il gas naturale non ha odore ed è incolore, cioè non possiamo percepirlo con i sensi. Pertanto, un prodotto con un odore viene aggiunto per rilevarlo in caso di perdite.
  • Gas di petrolio liquefatto. È costituita principalmente da butano e propano, che vengono compressi per diventare liquidi e si ottiene come sottoprodotto del processo di raffinazione del petrolio o di petrolio. Gas naturale Viene utilizzato principalmente come combustibile alternativo per le automobili alimentate a benzina, adattate per funzionare sia con benzina che con gas di petrolio liquefatto. Nonostante generi meno energia della benzina, i suoi vantaggi differenziali sono il prezzo economico e la minore emissione di anidride carbonica.
  1. Usi e importanza dei combustibili fossili

I derivati ​​del petrolio e del gas naturale sono usati come carburante per i veicoli a motore.

I combustibili fossili sono stati scoperti migliaia di anni fa . Tuttavia, fu dalla rivoluzione industriale (a metà del XVIII secolo) quando iniziarono ad essere utilizzati su larga scala nei trasporti e nei macchinari.

Oggi sono la principale fonte di energia per le società perché rilasciano un grande carico di calore, possono essere trasportati facilmente e il loro costo di produzione è più economico rispetto ad altre fonti alternative. Sono utilizzati per generare energia elettrica e, principalmente, energia meccanica (per macchinari, automobili, aerei, ecc.).

Hanno molteplici usi, come ad esempio:

  • Residenziale. I derivati ​​del petrolio e del gas naturale possono essere utilizzati in attrezzature come scaldabagno, cucina, caraffa, generatore elettrico, tra gli altri.
  • Commerciale. Possono essere usati in modo simile a quelli residenziali ma su scala più ampia. Ad esempio, negli impianti di riscaldamento centralizzato.
  • Agricoltura. Sono utilizzati per le apparecchiature che generano aria calda nelle serre, per le pompe di irrigazione, i macchinari che lavorano la terra, tra i principali.
  • Industrial. Il gas naturale viene utilizzato in macchinari di produzione, come forni, essiccatori o caldaie.
  • Trasporti. I derivati ​​del petrolio e del gas naturale sono usati come carburante per i veicoli a motore, per facilitare una combustione più pulita dei motori o come liquido di raffreddamento.
  1. Impatto ambientale

Le fuoriuscite di petrolio colpiscono gli animali marini per contatto diretto.

Il processo di estrazione di combustibili fossili è dannoso per l'ambiente. I lavori di perforazione funzionano 24 ore al giorno, che interrompe quasi completamente l'ordine dell'habitat. Possono verificarsi i seguenti problemi:

  • Danno ecologico. L'aumento del traffico veicolare, lo spiegamento di macchinari funzionanti e l'attività dei lavoratori stanno danneggiando la fauna locale. Ci sono state alterazioni nel rapporto tra predatori e prede, nonché l'interruzione della comunicazione tra uccelli canori nel tempo di nidificazione Solo di allevamento.
  • Effusioni. I liquidi utilizzati durante il processo di scavo vengono scartati in fosse parallele per il successivo trattamento. Tuttavia, `` `` `` `` `` `` `` `` `` ` `` Abitanti ''. Le fuoriuscite di petrolio in alto mare colpiscono gli animali marini per contatto diretto, inalazione e ingestione del liquidi.
  • Cambiamenti nel paesaggio. La costruzione di strade per spostare i macchinari necessari nella zona di scavo provoca l'eliminazione parziale o totale della vegetazione. Aumenta l'erosione del suolo. Ciò è sprecato, ciò che viene fatto in modo accelerato, causando danni che incidono sull'agricoltura locale: causa inondazioni e generazione di perdite. degli strati superiori del sogno ricchi di sostanze nutritive, tra i problemi principali.
  • Inquinamento dell'aria e dell'aria I pozzi paralleli utilizzati per versare rifiuti sono pozzi aperti che possono contenere liquami, prodotti chimici, idrocarburi di petrolio e altre sostanze che compromettono la sicurezza dell'acqua potabile. Occasionalmente si verificano esplosioni di tubi e pozzi, nonostante siano state perforate correttamente. Ciò provoca l'inquinamento delle falde acquifere e dell'aria, a causa del rilascio di gas metano e anidride carbonica, che in grandi quantità sono dannosi per Atmosfera e per l'ambiente locale.

Altro in: Impatto ambientale.


Articoli Interessanti

intuizione

intuizione

Spieghiamo cos'è l'intuizione e come sapere cosa non è intuizione. Inoltre, la sua definizione secondo la scienza e diversi significati. L'intuizione non ha bisogno di ragionamenti logici. Che cos'è l'intuizione? Il sentimento è la capacità di capire le cose all'istante , è anche usato come sinonimo di sentimento, cioè per avere la sensazione che qualcosa accadrà o sarà In un certo modo. Ad esem

sport

sport

Spieghiamo cos'è lo sport e quali sono i suoi benefici. Breve rassegna storica. I giochi olimpici e la professionalizzazione di questo sport. L'origine degli sport classici risale a ca. all'anno 4000 a. C. Che cos'è lo sport? Lo sport è un'attività fisica svolta da una o un gruppo di persone seguendo una serie di regole e all'interno di uno spazio fisico specifico. Lo

Fonti d'informazione

Fonti d'informazione

Vi spieghiamo quali sono le fonti di informazione in un'indagine e come sono classificate. Inoltre, come identificare fonti affidabili. Allo stato attuale, le fonti di informazione possono essere fisiche o digitali. Quali sono le fonti di informazione? In un'indagine, parliamo di fonti di informazioni o fonti documentarie per fare riferimento all'origine di determinate informazioni, ovvero il supporto in cui troviamo informazioni e per le quali possiamo fare riferimento a terze parti che, a sua volta, lo recuperano da soli

Modalità di produzione asiatica

Modalità di produzione asiatica

Vi spieghiamo quale sia la modalità di produzione asiatica secondo il marxismo e il dibattito sollevato su questo concetto. Nella modalità di produzione asiatica il controllo dell'acqua è fondamentale per l'economia. Qual è la modalità di produzione asiatica? Il modo di produzione asiatico, secondo i postulati del marxismo, è un tentativo di applicare il concetto di modi di produzione con cui Karl Marx ha studiato e analizzato la storia economica dall'ovest, alle società non occidentali che hanno avuto sviluppi rivoluzionari diversi. È un

Boom dell'America Latina

Boom dell'America Latina

Spieghiamo quale sia il boom latinoamericano in letteratura, le sue caratteristiche e i temi ricorrenti. Inoltre, gli autori più importanti. Autori come Miguel Asturias hanno cambiato i paradigmi della letteratura latinoamericana. Qual è stato il boom latinoamericano? Il termine Boom latinoamericano significa fenomeno letterario ed editoriale che ebbe luogo tra gli anni '60 e '70 , quando le opere letterarie di un gruppo di giovani scrittori latinoamericani furono ampiamente distribuite e apprezzato in Europa e in gran parte del mondo.

ptica

ptica

Ti spieghiamo cos'è l'ottica, la sua storia, l'impatto su altre scienze e come differiscono l'ottica fisica, geometrica e moderna. L'ottica studia le proprietà della luce e come possono essere utilizzate. Cos'è l'ottica? L'ottica è una branca della fisica dedicata allo studio della luce visibile : le sue proprietà e il suo comportamento. Ana