• Tuesday September 21,2021

comete

Spieghiamo quali sono le comete, la loro classificazione, i loro componenti e altre caratteristiche. Inoltre, la cometa di Halley.

Le comete sono oggetti astronomici che si muovono in orbite attorno al Sole.
  1. Cosa sono le comete?

In astronomia, è noto come comete di alcuni tipi di oggetti astronomici mobili, membri del Sistema Solare, che viaggiano attraverso diverse traiettorie e durata attorno al Sole. Per la maggior parte Inoltre, le comete sono oggetti transnettuniani provenienti da gruppi di oggetti ghiacciati noti come la Cintura di Kuiper o, più lontano, la Nuvola di Oort.

Le comete tracciano archi estremamente concentrici attorno al Sole, molti dei quali ritornano dopo centinaia e persino migliaia di anni. La sua immagine tipica è quella di un corpo luminoso e ovale, che lascia dietro di sé una scia o una virgola composta da gas luminosi.

L'unico che può guardare regolarmente dalla superficie del nostro pianeta è la famosa cometa di Halley. Tuttavia, lo studio delle comete, specialmente dopo l'invenzione del telescopio, è stato una preoccupazione degli astronomi fin dai tempi antichi.

In alcuni casi, l'apparenza ricorrente è stata interpretata come un sintomo di presagi, fonte di rivelazioni o segno della fine di una volta e l'inizio di un'altra. Miti come quello della Stella di Betlemme nella Bibbia potrebbero essere state interpretazioni mistiche di questi viaggiatori astrali.

  1. Tipi di aquiloni

Le comete possono essere classificate in base a due criteri, il primo è la distanza percorsa nelle loro orbite e il tipo di orbita che presentano. Quindi, possiamo parlare di:

  • Comete di breve o medio periodo : quelle generalmente della Cintura di Kuiper, situate a 50 Unità Astronomiche (AU) dal Sole
  • Comete di lungo periodo : quelle che provengono dalla Oort Cloud, quasi cento volte più lontano, entro i limiti del Sistema Solare.

Allo stesso modo, possiamo distinguere tra comete periodiche e non periodiche, essendo le prime la cui orbita impiega 200 anni o meno per essere completata; e i secondi la cui orbita dura da 200 anni in poi. Allo stesso modo, i loro archi possono essere ellittici, parabolici o iperbici .

Infine, le comete sono classificate in base alla loro dimensione, nelle seguenti categorie:

  • Comete nane, con diametro compreso tra 0 e 1, 5 chilometri.
  • Piccoli aquiloni, tra 1, 5 e 3 chilometri di diametro.
  • Aquiloni medi, con diametro compreso tra 3 e 6 chilometri.
  • Aquiloni di grandi dimensioni, con diametro compreso tra 6 e 10 chilometri.
  • Comete giganti, con diametro compreso tra 10 e 50 chilometri.
  • Aquiloni "Goliath", con diametro superiore a 50 chilometri.
  1. Parti di una cometa

Il coma in polvere di una cometa può produrre una pioggia di meteoriti.

Le comete sono composte da due parti chiaramente riconoscibili:

Un nucleo, composto dalla massa solida della cometa, dove si trovano i suoi materiali di composizione (solitamente ghiaccio e composti inorganici, sebbene con solite tracce di idrocarburi), e che di solito è fondamentalmente una roccia in movimento.

Una virgola, chiamata anche pelo, che è una scia lunga diversi chilometri, composta da gas espulsi dalla cometa durante il suo riscaldamento dal Sole, o polvere stellare e frammenti che lascia dietro di sé sul suo cammino. In molti casi si possono osservare due diverse virgole:

  • Il coma gassoso, composto dal vapore acqueo che viene espulso dalla cometa e che mantiene la direzione opposta ai raggi del sole.
  • Il coma in polvere, composto da solidi resti della cometa che rimangono in sospensione nello spazio, e che quando si entra nell'atmosfera terrestre, quando il nostro pianeta attraversa l'orbita di una cometa, innesca rovesci meteorici.
  1. Caratteristiche di una cometa

Le comete hanno forme diverse, di solito irregolari, che possono variare da pochi chilometri a diverse decine di diametro. La sua composizione è uno dei più comuni enigmi di astronomia, parzialmente risolto dalla stretta osservazione della cometa di Halley nel suo ultimo passaggio nel 1986.

Oggi è noto che le comete contengono un'importante presenza di acqua congelata, ghiaccio secco, ammoniaca, metano, ferro, magnesio, sodio e silicati . Tale composizione suggerisce che le comete avrebbero potuto far parte dei contributori della materia organica che hanno permesso l'emergere della vita sulla Terra.

Allo stesso modo, si pensa che potrebbero essere testimoni materiali della formazione del Sistema Solare stesso e avere al loro interno segreti fisici sull'origine dei pianeti e del Sole stesso.

  1. Esempi di aquiloni

La cometa Hyakutake è stata scoperta e fotografata nel 1996.

Alcune delle comete più conosciute sono:

  • La cometa di Halley, con un periodo di circa 76 anni, l'unica visibile dalla superficie terrestre.
  • La cometa Hale-Bop, una delle più osservate del ventesimo secolo, ha scatenato numerose voci nel suo passaggio vicino alla Terra nel 1997, dato il suo enorme splendore.
  • La cometa Borrelly, chiamata dal suo scopritore, la francese Alphonse Borrelly, è stata visitata nel 2001 dalla sonda spaziale nordamericana Deep Space 1.
  • La cometa Coggia, una gigantesca copia non periodica che poteva essere vista ad occhio nudo dalla Terra nel 1874. Abbiamo visitato il nostro pianeta due volte prima di disintegrarci nel 1882.
  • La cometa Shoemaker-Levy 9, famosa per essersi schiantata contro Giove nel 1994, permettendoci di assistere al primo impatto extraterrestre documentato nella storia.
  • La cometa Hyakutake, scoperta nel gennaio 1996, l'anno in cui era molto vicina alla Terra: la distanza più vicina che una cometa avesse superato in 200 anni . Poteva essere visto da tutto il mondo ed emetteva quantità significative di raggi X. Il suo periodo approssimativo è di 72.000 anni.
  1. La cometa di Halley

La cometa di Halley è visibile dalla Terra ogni 75 anni circa.

È la più famosa delle comete e visita il nostro pianeta circa ogni 75 anni . Prende il nome da Edmund Halley (1656-1742), il primo scienziato a descrivere la sua orbita e prevedere il suo aspetto. Tuttavia, è noto e registrato nella storia fin dai tempi antichi.

Questa cometa inizialmente era a lungo termine, nata nella lontana Oort Cloud, ma fu catturata dalla gravità dei pianeti del Sistema Solare, in particolare Venere. Pertanto, è attualmente in orbita corta . Nel 1986 fu la prima cometa ad essere visitata da numerose sonde spaziali, che da allora divenne noto come l' esercito di Halley.

Altro in: Cometa di Halley


Articoli Interessanti

Rete WAN

Rete WAN

Spieghiamo cos'è una rete WAN e i tipi esistenti. Inoltre, diversi esempi e altri tipi di reti di computer. Le reti WAN incorporano diverse reti più piccole in una. Che cos'è una rete WAN? Nell'informatica, si chiama WAN (acronimo inglese: Wide Area Network , ovvero Wide Area Network) alle connessioni del computer di più grande , vale a dire, la più grande e la più veloce, coprendo una grande porzione geografica del pianeta, quando non il mondo intero. Le r

emergenza

emergenza

Spieghiamo cos'è un'emergenza e quali tipi di emergenza esistono. Inoltre, cos'è un sistema di emergenza. In caso di incendi boschivi, viene generalmente dichiarato lo stato di emergenza. Che cos'è un'emergenza? Un'emergenza è un'attenzione urgente e totalmente imprevista , a causa di un incidente o di un evento imprevisto, e dipende dall'ambito in cui viene utilizzata, questa parola può avere significati diversi. Il

Figure retoriche

Figure retoriche

Vi spieghiamo quali sono le figure retoriche e a cosa servono questi usi del linguaggio. Inoltre, i tipi esistenti e alcuni esempi. Le figure retoriche ordinano le parole per migliorare la loro bellezza interiore. Quali sono le figure retoriche? È noto come figure retoriche - figure letterarie - alcuni usi del linguaggio verbale che si allontanano dall'efficace forma comunicativa, cioè dal modo in cui comunichiamo un'idea concreta, e perseguiamo m È espressivo, elaborato, artistico, divertente o potente per trasmettere la stessa idea. N

osmosi

osmosi

Spieghiamo cos'è l'osmosi e i tipi esistenti. Inoltre, perché è importante, cos'è la diffusione biologica ed esempi di osmosi. L'osmosi fu scoperta nel 1877 dal tedesco Wilhelm Pfeffer. Che cos'è l'osmosi? L'osmosi o l'osmosi è un fenomeno fisico di scambio di materia attraverso una membrana semipermeabile , da un mezzo meno denso a uno di densità superiore, senza incorrere in dispendio di energia a. È un

OAS

OAS

Spieghiamo cos'è OAS e le diverse funzioni di questa organizzazione. Inoltre, i suoi obiettivi e paesi che lo compongono. L'OAS è stato creato il 30 aprile 1948. Cos'è l'OAS? L'OAS è l'Organizzazione degli Stati americani (OAS in inglese), un'organizzazione internazionale di un tribunale panamericano e ambito d'azione regionale, creato il 30 aprile 1948, con l'idea di operare come istanza multilaterale per l'integrazione del continente. La

risparmio

risparmio

Spieghiamo cosa sono i risparmi e quali tipi di risparmi esistono. Inoltre, perché è importante e quali sono le sue differenze con l'investimento. Si riferisce alla percentuale di reddito o reddito non destinata al consumo. Cosa sta salvando? Ha salvato la pratica di separare una parte del reddito mensile di una famiglia, un'organizzazione o un individuo , al fine di accumularlo nel tempo e quindi allocarlo ad altri.