• Sunday January 16,2022

Concorso di biologia

Vi spieghiamo qual è la competenza in biologia, esempi e qual è la competenza apparente. Definizione di mutualismo e depredazione.

La competizione beneficia solo i suoi vincitori e condanna i suoi perdenti.
  1. Cos'è la competizione biologica?

In biologia si parla di competenza, cioè di competenza biologica, per riferirsi a un tipo specifico di relazione tra esseri viventi, in cui entrambi si adattano alla presenza dell'altro cercando di ottenere il massimo beneficio dalle risorse disponibili, vale a dire che entrambi competono per il beneficio, invece di collaborare per il bene reciproco.

Questo tipo di interazioni può verificarsi in termini di territorio, cibo, acqua o persino coppie fertili da riprodurre, sia tra individui della stessa specie (intraspecifici) che di specie diverse (extra-specifici).

Comunque sia, questa dinamica della competizione avvantaggia solo i suoi vincitori e condanna i suoi perdenti alla subalternità o, a lungo termine, all'estinzione. Quest'ultima è fondamentale nell'evoluzione, poiché la pressione esercitata dalla selezione naturale si verifica in base al principio dell'esclusione competitiva: quelle specie adatte sopravvivono e si riproducono, e quei piccoli o niente adatti, tuttavia, si estinguono.

Pertanto, esistono diversi tipi di competenza biologica, come ad esempio:

  • Concorrenza per interferenze. Un individuo interferisce, cioè ostacola, previene, il processo di alimentazione, sopravvivenza o riproduzione di un altro, attraverso metodi di violenza. Si verifica anche quando un individuo nega un altro ingresso al proprio habitat o territorio.
  • Concorrenza per lo sfruttamento. È un tipo di competizione indiretta, che si verifica quando una risorsa limitata e comune tra due individui è il risultato della competizione, causando il beneficio di uno e la scarsità per l'altro, sia esso cibo, spazio vitale o luce solare.
  • Concorrenza apparente. Si verifica quando due specie sono preda di un predatore comune e competono per zone prive di pericoli.

La competizione può anche causare strategie evolutive nella specie, come accade quando una delle due specie cambia la sua nicchia evolutiva in presenza di un concorrente più forte, adattandosi alla sua presenza e garantendone la sopravvivenza.

Vedi anche: Relazioni interspecifiche.

  1. Esempi di competenza in biologia

I cani di solito competono per il loro territorio marcandolo con l'urina.

Alcuni semplici esempi di competenza biologica sono i seguenti:

  • I maschi di molte specie di uccelli portano un piumaggio di colori sorprendenti, che usano durante una complessa danza di accoppiamento. E poiché diversi maschi possono fingere di avere la stessa femmina, devono competere per lei, cercando di attirarla con i suoi colori e movimenti, impedendo così ad altri di riprodursi con lei.
  • Se seminiamo diverse piante nello stesso matero, possiamo osservare come competono giorno per giorno per l'accesso all'acqua di irrigazione e alla luce solare, nonostante il fatto che le altre piante appassiscano e si asciughino. La pianta vincitrice crescerà di più, strappando le altre risorse per la fotosintesi.
  • Gli animali territoriali, come i cani, spesso competono per il loro territorio, marcandolo spesso con le loro urine (e il loro odore) e attaccando anche altri cani, in particolare i maschi, che entrano nel loro territorio senza permesso. Questa è la ragione più comune per lo scontro di strada dei nostri cani quando li portiamo fuori a fare una passeggiata.
  1. Concorrenza apparente

L'apparente competizione si svolge tra la preda dello stesso predatore e il suo nome è dovuto al fatto che i suoi effetti benefici per una specie sono solo temporanei. Ciò è spiegato come segue: supponiamo che un predatore (squalo) possa nutrirsi di due diverse specie (tonno e orata) e optarne per una in un determinato momento (orata). Ciò significherebbe un evidente vantaggio per l'altro (tonno), che è stato rilasciato dal suo concorrente e può quindi essere riprodotto invece.

Tuttavia, quando la popolazione di quest'ultima specie (tonno) aumenta, aumenta anche la popolazione del predatore (squalo), che ha cibo in abbondanza, e poiché la popolazione della preda inizialmente divorata (orata) è più piccola, il predatore opterà dall'altro (tonno), bilanciando le popolazioni. Quindi, alla fine della giornata, la competizione tra loro non era davvero una competizione.

  1. mutualismo

Alcuni uccelli divorano zecche, acari, funghi o alghe dalla parte posteriore di altri animali.

Il mutualismo è una forma di interazione biologica contraria alla logica della competizione, poiché in essa entrambe le specie o entrambi gli individui traggono vantaggio dalla relazione. È una forma di aiuto reciproco e reciproco, simile alla simbiosi, in cui gli organismi cooperano.

Un semplice esempio di mutualismo è la tolleranza mostrata da rinoceronti, ippopotami e altri animali enormi in presenza di alcuni uccelli trampolieri sui loro lombi . Questo perché gli uccelli divorano zecche, acari, funghi o alghe che possono crescere in regioni inaccessibili del loro corpo, facendo loro un favore pulendoli, ma allo stesso tempo ottenendo una fonte f Cyl e cibo sicuro.

Altro in: Mutualismo.

  1. predazione

La predazione è la relazione tra predatori e prede, cioè quella in cui un organismo caccia un altro, per consumare la sua carne e quindi nutrirsi di essa. È il solito modo di nutrire gli animali carnivori, ad esempio, che tiene a bada la popolazione della loro preda, evitando la sovrappopolazione e preservando l'equilibrio del traffico, dal momento che I predatori sono sempre più grandi e quindi meno abbondanti delle prede.

I predatori, d'altra parte, possono a loro volta essere preda di altri predatori più grandi, trasmettendo materia ed energia a livelli di traffico più elevati nella piramide alimentare.

  1. Altre relazioni interspecifiche

Il parassitismo si verifica quando una specie beneficia di un'altra.

Altre importanti relazioni interspecifiche sono:

  • Parassitismo. Si verifica quando una specie beneficia di un'altra, consumando le sue sostanze corporee o utilizzandola in diverse fasi del suo ciclo riproduttivo, ma causando danni non letali nel processo. Ad esempio, questo è ciò che accade quando le zanzare ci mordono per nutrirci del nostro sangue.
  • Commensalismo. Simile al mutualismo, non provoca danni a nessuno dei soggetti coinvolti, ma avvantaggia solo una specie: l'altra è semplicemente indifferente. Questo è ciò che accade, ad esempio, quando un animale si nutre dei rifiuti di un altro, senza necessariamente fare un favore, ma non fare del male.
  • Simbiosi. È un grado estremo di mutualismo, in cui le due specie beneficiarie imparano a vivere così da vicino l'una dall'altra, che questa relazione diventa indispensabile per la loro sopravvivenza. Il classico esempio di ciò è la formazione di licheni: giunzioni fisiche di funghi e alghe, in cui si ottiene cibo e l'altra umidità.

Articoli Interessanti

intuizione

intuizione

Spieghiamo cos'è l'intuizione e come sapere cosa non è intuizione. Inoltre, la sua definizione secondo la scienza e diversi significati. L'intuizione non ha bisogno di ragionamenti logici. Che cos'è l'intuizione? Il sentimento è la capacità di capire le cose all'istante , è anche usato come sinonimo di sentimento, cioè per avere la sensazione che qualcosa accadrà o sarà In un certo modo. Ad esem

sport

sport

Spieghiamo cos'è lo sport e quali sono i suoi benefici. Breve rassegna storica. I giochi olimpici e la professionalizzazione di questo sport. L'origine degli sport classici risale a ca. all'anno 4000 a. C. Che cos'è lo sport? Lo sport è un'attività fisica svolta da una o un gruppo di persone seguendo una serie di regole e all'interno di uno spazio fisico specifico. Lo

Fonti d'informazione

Fonti d'informazione

Vi spieghiamo quali sono le fonti di informazione in un'indagine e come sono classificate. Inoltre, come identificare fonti affidabili. Allo stato attuale, le fonti di informazione possono essere fisiche o digitali. Quali sono le fonti di informazione? In un'indagine, parliamo di fonti di informazioni o fonti documentarie per fare riferimento all'origine di determinate informazioni, ovvero il supporto in cui troviamo informazioni e per le quali possiamo fare riferimento a terze parti che, a sua volta, lo recuperano da soli

Modalità di produzione asiatica

Modalità di produzione asiatica

Vi spieghiamo quale sia la modalità di produzione asiatica secondo il marxismo e il dibattito sollevato su questo concetto. Nella modalità di produzione asiatica il controllo dell'acqua è fondamentale per l'economia. Qual è la modalità di produzione asiatica? Il modo di produzione asiatico, secondo i postulati del marxismo, è un tentativo di applicare il concetto di modi di produzione con cui Karl Marx ha studiato e analizzato la storia economica dall'ovest, alle società non occidentali che hanno avuto sviluppi rivoluzionari diversi. È un

Boom dell'America Latina

Boom dell'America Latina

Spieghiamo quale sia il boom latinoamericano in letteratura, le sue caratteristiche e i temi ricorrenti. Inoltre, gli autori più importanti. Autori come Miguel Asturias hanno cambiato i paradigmi della letteratura latinoamericana. Qual è stato il boom latinoamericano? Il termine Boom latinoamericano significa fenomeno letterario ed editoriale che ebbe luogo tra gli anni '60 e '70 , quando le opere letterarie di un gruppo di giovani scrittori latinoamericani furono ampiamente distribuite e apprezzato in Europa e in gran parte del mondo.

ptica

ptica

Ti spieghiamo cos'è l'ottica, la sua storia, l'impatto su altre scienze e come differiscono l'ottica fisica, geometrica e moderna. L'ottica studia le proprietà della luce e come possono essere utilizzate. Cos'è l'ottica? L'ottica è una branca della fisica dedicata allo studio della luce visibile : le sue proprietà e il suo comportamento. Ana