• Wednesday October 27,2021

computers

Spieghiamo cos'è l'informatica e quali sono le sue aree di studio più importanti. Inoltre, la storia dell'informatica e l'evoluzione.

Sempre più spesso i computer vengono creati più rapidamente e con migliori capacità.
  1. Che cos'è il calcolo?

Il concetto di informatica deriva dal calcolo latino, questo si riferisce al calcolo, come account. L'informatica è la scienza responsabile dello studio dei sistemi, più precisamente dei computer, che gestiscono automaticamente le informazioni.

All'interno delle scienze informatiche si possono distinguere diverse aree di studio:

  • Struttura dei dati e algoritmi. Un importante studio nel campo dell'informatica è quello della struttura dei dati e degli algoritmi. Per questo, gli ultimi due vengono analizzati per risolvere i problemi precisi: in quest'area l'analisi matematica è elementare.
  • Sistemi operativi I sistemi operativi sono anche considerati una delle aree più importanti. Sono creati e aggiornati continuamente per migliorare il funzionamento, migliorare i guasti e adattarli alle nuove esigenze del mercato.
  • Architettura del computer Per quanto riguarda l'area dell'architettura informatica, vengono creati nuovi computer, più veloci e con migliori capacità. L'attenzione si concentra di solito su alcuni componenti, come memorie, CPU e periferiche (input e output).
  • Linguaggi di programmazione. Un'altra area elementare nello studio del calcolo è quella dei linguaggi di programmazione. L'obiettivo è creare nuovi linguaggi di programmazione, che siano più efficienti e più veloci, con funzionalità e capacità di superare.

Vedi anche: Elettronica.

  1. Storia dell'informatica

Il computer chiamato Mark I. è stato creato all'Università di Harvard.

Mentre l'uso dei computer e il loro studio sono stati molto diffusi negli ultimi decenni, l'informatica ha una lunga storia. Già dalle antiche civiltà, come i romani e i greci usavano strumenti meccanici per rendere conto .

Tuttavia, il primo computer è stato creato durante il diciannovesimo secolo, era chiamato una macchina analitica. Questa macchina è emersa con l'obiettivo di sviluppare tabelle matematiche. Alcuni anni dopo, il governo inglese li avrebbe usati per fare conti. Alla fine degli anni Quaranta del ventesimo secolo, il computer chiamato Mark I fu creato all'Università di Harvard, mentre i tentativi sarebbero continuati negli Stati Uniti con il sostegno del governo.

Quando il numero di disegni ha iniziato ad aumentare, hanno iniziato a essere classificati in base alle loro caratteristiche per generazioni:

  • Prima generazione Durante gli anni Cinquanta, erano caratterizzati dal fatto che la loro programmazione era per mezzo di linguaggio macchina e progettata con tubi a vuoto. Hanno anche occupato intere stanze a causa delle loro grandi dimensioni ed erano troppo costosi. Come nella seconda generazione, le informazioni che entravano nella macchina erano tramite schede perforate.
  • Seconda generazione Questa generazione ha coperto gli anni sessanta. Durante questa generazione, i computer potevano elaborare più dati ed erano un po 'più piccoli. Fu durante questi anni che iniziarono a emergere comunicazioni tra macchine. A loro volta, emersero i primi personal computer, sebbene fossero molto complessi da usare, era necessario conoscere la programmazione.
  • Terza generazione Fu durante la terza generazione che la produzione iniziò ad essere seriale. I computer potrebbero essere gestiti attraverso i sistemi operativi. Molte delle tecniche utilizzate in quegli anni sono diventate standard che fino ad oggi vengono utilizzati.
  • Quarta generazione La quarta generazione è riconosciuta dall'aspetto dei microchip. Ciò significava una pietra miliare nell'informatica. I circuiti non solo iniziarono ad essere molto più piccoli e veloci, ma erano anche molto più economici. Ecco perché la produzione è aumentata in modo significativo e molte più persone hanno avuto accesso a loro. Questa generazione è anche conosciuta come Computer Revolution.

Espandi questa sezione:

  • La storia dell'informatica.
  1. L'impatto sulla vita quotidiana

La stampa di libri divenne la pubblicazione e l'edizione digitale.

Attualmente, le tecnologie computazionali hanno permesso la rielaborazione dei concetti tradizionali di attività, in questo modo le tecnologie hanno iniziato a trasformare profondamente la vita delle persone e in tutte le loro attività:

  • La posta tradizionale è stata sostituita dall'invio e dalla ricezione di posta elettronica.
  • L'arte del vignettista subì modifiche e divenne la produzione di disegni digitali.
  • L'edizione audio è completamente digitalizzata.
  • La stampa di libri è diventata la pubblicazione e l'edizione digitale di supporti informatici che sono entrambi commercializzati via Internet, tra molti altri processi.

Vale a dire, la portata del calcolo è incalcolabile, la modifica dei processi delle attività è già avvenuta e continua i suoi progressi in modo insolito, trasformando costantemente le nostre vite e creando nuovi requisiti personali che ci chiedono di essere consapevoli di queste nuove risorse, sia per conoscere e conoscere il loro uso, sia per sapere come trarne vantaggio nel perseguimento di un migliore benessere personale e sociale.

Articoli Interessanti

polietilene

polietilene

Spieghiamo cos'è il polietilene, le principali proprietà che ha e i diversi usi di questo famoso polimero. Il polietilene è uno dei materiali plastici più economici. Che cos'è il polietilene? È noto come `` polietilene '' (PE) o `` polimetilene '' nel più semplice dei polimeri dal punto di vista chimico, costituito da un'unità lineare e ripetitiva di atomi carbonio e idrogeno. È uno

microrganismo

microrganismo

Spieghiamo cos'è un microrganismo, le sue caratteristiche e classificazione. Inoltre, microrganismi benefici e dannosi. I microrganismi esistono in numerose varietà, di diverse forme e dimensioni. Che cos'è un microrganismo? I microrganismi sono quegli organismi che, a causa delle loro piccole dimensioni, sono impercettibili alla vista . C

gravità

gravità

Ti spieghiamo cos'è la gravità e come misurare questo fenomeno della natura. Inoltre, le sue unità di misura e alcuni esempi. La Legge della gravitazione universale fu formulata da Isaac Newton nel 1687. Cos'è la gravità? La gravità, o forza di gravità, è un fenomeno della natura per cui i corpi che hanno massa si attraggono reciprocamente in modo reciproco , con maggiore intensità mentre Sono corpi voluminosi. È una d

discorso

discorso

Spieghiamo cos'è un discorso e le discipline che studiano il discorso. Inoltre, i quattro tipi di discorso e le loro funzioni. Un discorso è il modo in cui un mittente crea un messaggio. Che cos'è il discorso? Il concetto di discorso è molto ampio e può riferirsi a diverse questioni. In generale, la parola è ciò che diciamo, cioè il termine è associato alla trasmissione di un messaggio attraverso le parole . Questo

foresta

foresta

Spieghiamo cos'è una foresta, quali sono i tipi di foreste che esistono e i loro diversi climi. Inoltre, come è la flora e la fauna che possiede. La costante azione dell'uomo sulle foreste produce deforestazione. Che cos'è una foresta? Una foresta è un ecosistema con un'importante popolazione di alberi e arbusti . Le

identità

identità

Spieghiamo quale identità è secondo le diverse discipline. Inoltre, come le persone formano la loro identità. Identità sessuale Le crisi della vita promuovono cambiamenti nell'identità. Cos'è l'identità? L'identità è un concetto complesso che include vari spigoli, che sono assemblati dinamicamente per dare origine a ciò che siamo ciascuno come persone e coloro che condividiamo in gruppi. L'id