• Tuesday May 24,2022

Comunicazione virtuale

Spieghiamo cos'è la comunicazione virtuale e alcuni esempi di questa comunicazione. La sua classificazione, caratteristiche, vantaggi e svantaggi.

La comunicazione virtuale non richiede la vicinanza fisica tra trasmettitori e ricevitori.
  1. Cos'è la comunicazione virtuale?

La comunicazione virtuale è un tipo di comunicazione che è emersa dai progressi tecnologici della fine del XX secolo . Consiste nell'uso di strumenti digitali che fungono da canale per l'invio di un messaggio.

Il termine virtuale si riferisce all'assenza di un supporto materiale per l'invio di un messaggio, come ad esempio una lettera. Può anche riferirsi alla mancanza di prossimità fisica tra emettitori e ricevitori.

Vedi anche: Mass media per la comunicazione.

  1. Esempi di comunicazione virtuale

Wikipedia è un'enciclopedia che gli utenti stessi stanno facendo e correggendo.

Esistono diversi modi per stabilire comunicazioni virtuali. Ecco alcuni esempi:

  • E-mail: si tratta di inviare e ricevere messaggi attraverso una rete di computer. Ha una logica molto simile a quella della posta tradizionale, con il vantaggio di essere immediata, spesso gratuita e simultanea. Cioè, puoi inviare lo stesso messaggio a più persone contemporaneamente.
  • Wiki. Queste sono le piattaforme in cui il loro contenuto viene realizzato in modo collaborativo a seguito del lavoro di squadra. L'esempio più comune è Wikipedia, un'enciclopedia che gli utenti stessi stanno facendo e correggendo, in modo che possa essere consultato da qualsiasi navigatore.
  • Blog. È un altro esempio molto comune nelle comunicazioni virtuali. Qui, il suo fondatore cattura i contenuti e i suoi lettori possono usarli e commentarli. La chiave di un blog è che le informazioni rispondono agli interessi del suo creatore e vengono periodicamente aggiornate.
  1. Tipi di comunicazione virtuale

Una videoconferenza consente la comunicazione con persone in luoghi diversi.

All'interno della comunicazione virtuale c'è un fenomeno che ha a che fare con la formazione di comunità virtuali. Tra questi, è possibile identificare diversi tipi come:

  • Forum di discussione Sono spazi aperti per la discussione di argomenti specifici, allo scopo di interagire con gruppi di interesse comune scambiando idee, teorie e opinioni.
  • Reti sociali Sono strutture formate su Internet da persone o organizzazioni che si connettono in base a interessi o valori comuni. Attraverso di essi, le relazioni tra individui o aziende vengono create rapidamente, senza gerarchia o limiti fisici.
  • Videoconferenze. Sono comunicazioni che vengono stabilite attraverso un video, in modo bidirezionale e simultaneo. Sono strumenti ampiamente utilizzati per fare incontri tra persone che si trovano in luoghi diversi.
  • BBS. Bulletin Board System è un software utilizzato per stabilire reti tra computer. In questo modo, gli utenti potevano accedere alle informazioni scaricate dai membri di quella rete.

Segui in: Social network.

  1. Caratteristiche della comunicazione virtuale

La comunicazione virtuale promuove la democratizzazione delle informazioni.

La comunicazione virtuale e le comunità che si conformano attorno a loro sono caratterizzate dalle seguenti caratteristiche:

  • I collegamenti vengono stabiliti in modo sincrono e acrilico. Ciò significa che può essere una comunicazione in tempo reale o differita.
  • Permette di stabilire legami con persone di origini molto diverse, ma che hanno un interesse comune.
  • Lo scambio di dati e informazioni può comprendere i formati più svariati: testo, video, immagine, suono, fotografia, ecc.
  • Lo scambio di dati e informazioni può essere unidirezionale o multidirezionale, a seconda dei casi.
  • Le relazioni tra i membri della comunità virtuale tendono all'orizzontalità.
  • Il lavoro di squadra e la collaborazione avvengono (e sono) promossi.
  • I tuoi costi sono molto bassi.
  • Facilita l'apprendimento e promuove la democratizzazione delle informazioni.
  • Promuove l'atteggiamento attivo degli attori.
  1. Vantaggi e svantaggi della comunicazione virtuale

Grazie alla comunicazione virtuale, i collegamenti faccia a faccia vengono persi.

Ci sono pro e contro nella comunicazione virtuale e tutto ciò che viene generato attorno ad essa. Ecco perché, in seguito, viene creato un elenco con vantaggi e svantaggi per tenere conto di:

vantaggi:

  • Permette alle persone di conoscersi e connettersi tra loro con persone che hanno le stesse preoccupazioni e interessi, oltre le distanze fisiche.
  • Facilita l'accesso alle informazioni collegate agli argomenti più vari.
  • Incoraggia lo studio, i collegamenti, gli scambi, il lavoro collaborativo e persino l'acquisto e la vendita di beni e servizi.
  • Consente l'accesso non solo alle informazioni sugli argomenti più diversi, ma anche alle opinioni più diverse su tali argomenti. Rompere i pregiudizi.
  • Facilita e incoraggia il feedback e l'aggiornamento dei contenuti.
  • Lasciare da parte le barriere che riguardano non solo il tempo e lo spazio, ma anche quelle legate all'origine sociale, al genere, alla religione, all'età.

svantaggi:

  • I collegamenti faccia a faccia vengono persi.
  • L'anonimato genera impunità, così tante volte le comunità virtuali si prestano alla violenza.
  • La sovraesposizione è generata in modo che, molte volte, l'intimità sia ridotta al minimo.
  • Ci sono casi in cui vengono divulgate informazioni private da terzi o la privacy viene violata al punto da registrare i reati.
  • La personalità di terzi può essere soppiantata per diffamazione.

Articoli Interessanti

collage

collage

Ti spieghiamo cos'è il collage e come è nata questa tecnica artistica. Inoltre, i tipi di collage esistenti ed esempi di essi. Nelle arti plastiche, per un collage, vengono spesso utilizzate fotografie e giornali, tra gli altri. Qual è il collage? Si chiama `` collage '' (dal raccoglitore francese, che traduce eg pegar ) a una tecnica artistica che consiste nella costruzione di opere plastica attraverso l'agglomerato o la combinazione di pezzi o tagli di diversa origine, dando loro un tono unificato. I

pensiero

pensiero

Ti spieghiamo qual è il pensiero dell'essere umano e quali tipi di pensiero esistono. Scienze che studiano il pensiero. Tutti i tipi di lavoro, artistico o scientifico, sono formati da un pensiero. Che cos'è il pensiero? Il pensiero è l'operazione intellettuale del carattere individuale che viene prodotta dai processi della ragione . I

Inquinamento dell'aria

Inquinamento dell'aria

Ti spieghiamo cos'è l'inquinamento atmosferico e perché si verifica. Conseguenze negative e possibili soluzioni. L'attività industriale produce gas che, inutilmente, vengono rilasciati nell'atmosfera. Cos'è l'inquinamento atmosferico? L' inquinamento atmosferico si riferisce alla presenza, nei diversi strati d'aria che compongono l'atmosfera terrestre, di sostanze e forme di energia al di fuori della sua costituzione naturale e che Possono rappresentare una fonte di rischi, danni e disagi per la vita come la conosciamo. Pr

Comunicazione interpersonale

Comunicazione interpersonale

Ti spieghiamo cos'è la comunicazione interpersonale e i codici che la influenzano. Inoltre, gli elementi che comprende. La comunicazione interpersonale serve a regolare o organizzare la convivenza. Cos'è la comunicazione interpersonale? La comunicazione interpersonale si chiama scambio di informazioni che di solito avviene tra persone che condividono uno spazio fisico , cioè che vivono insieme e quindi hanno bisogno di inviare e ricevere messaggi per regolare o organizzare la coesistenza. Q

Nutricin

Nutricin

Ti spieghiamo cos'è la nutrizione e cosa implica un'alimentazione sana. Inoltre, i tipi di nutrizione e le malattie più comuni. Una buona alimentazione può evitare o alleviare molte malattie comuni. Cos'è la nutrizione? La nutrizione si riferisce all'azione di sfruttare i nutrienti ottenuti dal cibo . È

avverbio

avverbio

Spieghiamo cos'è un avverbio e i tipi esistenti. Inoltre, i loro gradi di confronto e varie frasi con avverbi. Gli `` avverbi '' di solito fanno parte del predicato. Che cos'è un avverbio? Si chiama avverbio (dal latino ad- + verbum , cioè insieme al verbo ) un tipo di parola che ha funzionato Sintetico n (cioè all'interno della frase) è modificare o integrare un verbo, un aggettivo, un altro avverbio o persino, in determinate occasioni, un'intera frase. Il