• Tuesday September 21,2021

Comunismo di guerra

Spieghiamo quale fosse il comunismo di guerra, quali fossero gli obiettivi di questo sistema e le conseguenze che esso produsse.

Per molti, il comunismo di guerra fu un tentativo di sopravvivere alla guerra civile.
  1. Cos'era il comunismo di guerra?

Il sistema politico ed economico con cui fu amministrata la Russia sovietica (prima dell'esistenza dell'URSS) tra giugno 1918 e marzo 1921, fu chiamato comunismo di guerra il quadro della guerra civile russa. Consisteva in una gestione totalmente volta a mantenere le città e l'Armata Rossa le migliori forniture possibili di armi e cibo, a fronte delle eccezionali condizioni imposte dal confronto militare.

Il comunismo di guerra fu decretato dal Consiglio economico superiore, noto come VSNJ, e culminò nell'annuncio della nuova politica economica (NEP) proposto da Vladimir Lenin e che durò fino al 1928. L'implementazione di questo metodo speciale consisteva in una serie di misure economiche e politiche, come:

  • Il governo controllava tutte le grandi fabbriche in Russia.
  • Le ferrovie passarono al controllo militare.
  • Il governo ha pianificato e controllato la produzione in base alle sue esigenze.
  • La massima disciplina e obbedienza sono state richieste ai lavoratori (divieto di sciopero).
  • Le lezioni per nessun lavoratore dovevano svolgere lavori obbligatori.
  • Razionamento e distribuzione controllata di alimenti e merci.
  • Illegalizzazione di tutte le forme di impresa privata.
  • Distribuzione delle eccedenze agricole dei contadini tra l'intera popolazione.

Va notato che queste misure sono state prese in un contesto di guerra civile, quindi erano molto meno coordinate e coerenti nella pratica. Molti territori sono stati tenuti in isolamento e hanno agito senza istruzioni da parte del governo centrale, quindi il comunismo di guerra è spesso inteso come un insieme disperato di misure per vincere il conflitto armato.

Vedi anche: comunismo.

  1. Obiettivi del comunismo di guerra

C'è un dibattito sul vero scopo del comunismo di guerra. Per molti, inclusi i bolscevichi, non era altro che un tentativo di sopravvivere alla guerra civile e vincere a tutti i costi . Visto in questo modo, il governo sovietico avrebbe operato sotto la pressione di contingenze socio-economiche.

Tuttavia, il comunismo di guerra è anche accusato di essere stata una strategia per far avanzare misure economiche e sociali impopolari e radicali, come lo sterminio della proprietà privata e l'economia di mercato, che possono essere attribuiti all'urgenza che gli sforzi bellici hanno comportato. .

  1. Conseguenze del comunismo di guerra

Il comunismo di guerra complicò ulteriormente le difficoltà che la guerra civile implicava per lo stato russo. Il rifiuto dei contadini di cedere il loro surplus di produzione causò un massiccio esodo di città verso la campagna, dove era più facile nutrirsi, causando la perdita di circa il 50 e il 75% della popolazione di grandi città come Mosca e Pietrogrado, tra le anni del 1918 e del 1920.

La carenza ha originato un mercato nero di merci, sebbene esistesse una legge marziale in vigore contro la speculazione e il crollo del rublo ha originato un sistema di baratto di merci e cibo. Il 90% dei salari veniva pagato con merci anziché con denaro, e nel 1921 vi fu una grande carestia che causò tra i 3 ei 10 milioni di morti.

Questa serie catastrofica di eventi ebbe fine dopo lo scoppio di scioperi e ribellioni contadine (come la ribellione di Tambov) in tutto il paese, prima che fosse deciso di attuare nel 1921 un modello di capitalismo di stato chiamato New Economic Policy (NEP), in cui era consentita la costituzione di piccole società private. Quest'ultimo modello esisteva fino al 1928, quando fu sostituito dal primo piano quinquennale di Josef Stalin.

Vedi anche: comunismo scientifico.

Articoli Interessanti

Rete WAN

Rete WAN

Spieghiamo cos'è una rete WAN e i tipi esistenti. Inoltre, diversi esempi e altri tipi di reti di computer. Le reti WAN incorporano diverse reti più piccole in una. Che cos'è una rete WAN? Nell'informatica, si chiama WAN (acronimo inglese: Wide Area Network , ovvero Wide Area Network) alle connessioni del computer di più grande , vale a dire, la più grande e la più veloce, coprendo una grande porzione geografica del pianeta, quando non il mondo intero. Le r

emergenza

emergenza

Spieghiamo cos'è un'emergenza e quali tipi di emergenza esistono. Inoltre, cos'è un sistema di emergenza. In caso di incendi boschivi, viene generalmente dichiarato lo stato di emergenza. Che cos'è un'emergenza? Un'emergenza è un'attenzione urgente e totalmente imprevista , a causa di un incidente o di un evento imprevisto, e dipende dall'ambito in cui viene utilizzata, questa parola può avere significati diversi. Il

Figure retoriche

Figure retoriche

Vi spieghiamo quali sono le figure retoriche e a cosa servono questi usi del linguaggio. Inoltre, i tipi esistenti e alcuni esempi. Le figure retoriche ordinano le parole per migliorare la loro bellezza interiore. Quali sono le figure retoriche? È noto come figure retoriche - figure letterarie - alcuni usi del linguaggio verbale che si allontanano dall'efficace forma comunicativa, cioè dal modo in cui comunichiamo un'idea concreta, e perseguiamo m È espressivo, elaborato, artistico, divertente o potente per trasmettere la stessa idea. N

osmosi

osmosi

Spieghiamo cos'è l'osmosi e i tipi esistenti. Inoltre, perché è importante, cos'è la diffusione biologica ed esempi di osmosi. L'osmosi fu scoperta nel 1877 dal tedesco Wilhelm Pfeffer. Che cos'è l'osmosi? L'osmosi o l'osmosi è un fenomeno fisico di scambio di materia attraverso una membrana semipermeabile , da un mezzo meno denso a uno di densità superiore, senza incorrere in dispendio di energia a. È un

OAS

OAS

Spieghiamo cos'è OAS e le diverse funzioni di questa organizzazione. Inoltre, i suoi obiettivi e paesi che lo compongono. L'OAS è stato creato il 30 aprile 1948. Cos'è l'OAS? L'OAS è l'Organizzazione degli Stati americani (OAS in inglese), un'organizzazione internazionale di un tribunale panamericano e ambito d'azione regionale, creato il 30 aprile 1948, con l'idea di operare come istanza multilaterale per l'integrazione del continente. La

risparmio

risparmio

Spieghiamo cosa sono i risparmi e quali tipi di risparmi esistono. Inoltre, perché è importante e quali sono le sue differenze con l'investimento. Si riferisce alla percentuale di reddito o reddito non destinata al consumo. Cosa sta salvando? Ha salvato la pratica di separare una parte del reddito mensile di una famiglia, un'organizzazione o un individuo , al fine di accumularlo nel tempo e quindi allocarlo ad altri.