• Tuesday August 4,2020

Contabilità amministrativa

Spieghiamo cos'è la contabilità amministrativa, i suoi obiettivi, la sua importanza per un'azienda e altre caratteristiche.

Il management utilizza la contabilità amministrativa per analizzare l'azienda.
  1. Cos'è la contabilità amministrativa?

Si chiama contabilità amministrativa o contabilità gestionale per una succursale della società di contabilità dedicata all'amministrazione di società e organizzazioni . La sua funzione è di fornire le stesse informazioni contabili utili per una migliore gestione e processo decisionale.

È una forma di contabilità focalizzata esclusivamente sull'utilità delle tue informazioni. Insieme alla contabilità finanziaria e alla contabilità dei costi, costituisce la struttura contabile di una società o organizzazione.

Questo tipo di contabilità è di solito il consumo interno dell'azienda . Le loro relazioni, progettate e preparate dal contabile dell'organizzazione, contengono informazioni chiave sulle prestazioni amministrative dell'organizzazione, che consentiranno agli amministratori o ai dirigenti di sapere come vicino ai loro obiettivi sono e applicare strumenti o dinamiche di controllo.

A partire dagli anni '60, la contabilità amministrativa ha iniziato a guadagnare popolarità nel mondo degli affari, non tanto come strumento di analisi dei costi, ma come meccanismo per contribuire a una migliore gestione amministrativa.

Ti può servire: pianificazione finanziaria

  1. lineamenti

La contabilità amministrativa è interessata, nei suoi rapporti, da informazioni storiche dell'azienda, stime delle prestazioni e altri dati riservati che riflettono il funzionamento dell'organizzazione.

Ciò significa che ha informazioni oggettive, come misurazioni delle prestazioni e altre informazioni soggettive, come future proiezioni . Quest'ultima è la chiave del processo decisionale e dell'imprenditorialità.

Per lo stesso motivo, non è necessario redigere le relazioni di questo ramo contabile seguendo le rigide linee guida della contabilità generale, poiché non sono destinate a nessuna entità di revisione esterna, ma al consumo del management dell'azienda.

Allo stesso modo, è possibile effettuare periodicamente tali rapporti, per tenere d'occhio l'effetto di determinate misure adottate, o sporadicamente, su richiesta dell'amministrazione. E possono anche contemplare i dati dell'organizzazione nel suo insieme, o di un suo settore limitato, a seconda dell'interesse dei richiedenti.

  1. Obiettivi della contabilità amministrativa

L'obiettivo principale della contabilità amministrativa è quello di identificare, misurare, accumulare, analizzare, preparare, interpretare e comunicare le informazioni amministrative che consentono alla direzione dell'organizzazione di prendere decisioni in modo più informato e, quindi, più efficiente.

È un meccanismo del più importante feedback aziendale che il management ha, ed è per questo che il suo compito è quello di fornire le informazioni necessarie per sviluppare un vantaggio competitivo nel suo mercato di nicchia.

  1. Importanza della contabilità amministrativa

Una buona contabilità amministrativa si traduce in informazioni sempre più fedeli sulle prestazioni dell'azienda e su cosa ci si può aspettare da esso nell'immediato futuro, parlando sempre in termini contabili.

Ciò significa che, a differenza di altre forme di contabilità, non è semplicemente un dettaglio di numeri e misurazioni, ma anche uno strumento predittivo, che serve ad anticipare opportunità e correre rischi. È, quindi, una forma di contabilità progettata in base alle esigenze della direzione stessa.

  1. Differenze con la contabilità finanziaria

La contabilità finanziaria consiste nel raccogliere informazioni quantitative di natura economica in una società. Si differenzia dalla contabilità amministrativa di cui abbiamo parlato, in quanto la prima è destinata a persone esterne all'organizzazione ma collegata ad essa in un modo o nell'altro.

Al contrario, la contabilità amministrativa ha un consumo interno rigoroso. Per lo stesso motivo, il primo è di natura oggettiva e rigorosa, mentre il secondo ha una certa natura soggettiva che aiuta il management a prendere decisioni.

Continua con: Contabilità


Articoli Interessanti

Narratore Protagonista

Narratore Protagonista

Ti spieghiamo qual è il narratore protagonista e come racconta una storia. Inoltre, esempi di questo e degli altri tipi di narratori. I protagonisti principali raccontano la loro storia con piena consapevolezza di se stessi. Qual è il narratore del personaggio principale? Un narratore principale è inteso come una voce narrativa (un narratore) presente nelle narrazioni letterarie e di altro genere, a cui viene assegnato il compito di raccontare la trama in prima persona (I), assumendo il ruolo principale della stessa . I

zoologo

zoologo

Ti spieghiamo cos'è la zoologia e quali sono i suoi argomenti di interesse. Inoltre, i rami di studio di questa disciplina e alcuni esempi. La zoologia studia le descrizioni anatomiche e morfologiche di ogni specie. Che cos'è la zoologia? La zoologia è il ramo, all'interno della biologia, che è responsabile dello studio degli animali . Al

pittura

pittura

Ti spieghiamo cos'è il dipinto e qual è la storia di questa forma artistica. Inoltre, le tecniche pittoriche e cos'è la pittura rupestre. La vernice utilizza pigmenti naturali e sintetici miscelati con leganti. Qual è il dipinto? Quando parliamo di pittura o arte pittorica, ci riferiamo a una forma artistica che cerca di rappresentare graficamente la realtà , usando forme e colori su una superficie, a partire da di pigmenti naturali e sintetici miscelati con leganti (vernici). In

Diritto pubblico

Diritto pubblico

Ti spieghiamo cos'è il diritto pubblico e i rami di studio che lo compongono. Inoltre, la sua differenza con il diritto privato e gli esempi. Il diritto pubblico, insieme al diritto privato, costituisce il ramo del diritto positivo. Qual è il diritto pubblico? Una parte dei sistemi legali le cui norme sono correlate al potere pubblico e ai suoi rapporti con individui, organizzazioni e con se stesso, ogni volta che è noto come un diritto pubblico. Q

problema

problema

Spieghiamo che cos'è un problema e alcune delle caratteristiche che ha. Inoltre, quali sono i diversi significati di questo termine. Si possono affermare problemi che vengono proposti come domande. Qual è un problema? Un problema è un fatto, una situazione o un problema che richiede una soluzione : è un conflitto che si presenta come un inconveniente per raggiungere obiettivi o stabilità in aree diverse. Un

psicopatologia

psicopatologia

Spieghiamo quali sono la psicopatologia e i disturbi psicologici. La prospettiva biomedica ed esempi di disturbi psicopatologici. La psicopatologia studia le malattie mentali. Che cos'è la psicopatologia? La psicopatologia è la disciplina che analizza le motivazioni e le particolarità delle malattie mentali . Q