• Monday January 17,2022

Contratto di lavoro

Spieghiamo cos'è un contratto di lavoro e i tipi di contratto esistenti. Inoltre, qual è il diritto dei contratti di lavoro e i suoi elementi.

Il contratto di lavoro è un accordo legale tra un datore di lavoro e un lavoratore.
  1. Che cos'è un contratto di lavoro?

Un documento legale in cui viene formalizzato un accordo tra un datore di lavoro (imprenditore, proprietario del negozio, responsabile dell'organizzazione, ecc.) E un lavoratore viene chiamato contratto di lavoro., che specifica i termini in base ai quali verrà dato il rapporto di lavoro tra loro, ovvero i termini in base ai quali il lavoratore presterà i suoi servizi al datore di lavoro, sotto la tua direzione, e riceverai in cambio uno stipendio o una compensazione monetaria.

Questi termini devono essere sempre indicati nelle disposizioni delle leggi sul lavoro del paese o del territorio in cui è firmato il contratto di lavoro. In caso contrario, un contratto non sarà considerato valido di fronte alla giustizia e la sua conformità non può essere rivendicata legalmente, ovvero non può essere vincolante o vincolante. a niente a coloro che si iscrivono.

Ogni contratto di lavoro include una serie di diritti e doveri per entrambe le parti coinvolte, che hanno la duplice missione di garantire che il lavoro venga svolto in modo preconcetto e reciprocamente accettato, adempiendo inoltre Con diritti del lavoro e protezioni garantite dalla legge per il lavoratore.

Vedi anche: salario minimo.

  1. Tipi di contratto di lavoro

I CCT tendono ad avere una maggiore lassità da parte dei datori di lavoro.

I contratti di lavoro, in linea di principio, possono essere di due tipi:

  • Individuale . Quelli che riguardano una sola persona, che si impegna a fornire un lavoro individuale subordinato, in cambio del pagamento di uno stipendio prestabilito.
  • Gruppi. Chiamati anche Contratti collettivi di lavoro (CCT), vengono stipulati tra un sindacato dei lavoratori o un sindacato professionale e uno o più datori di lavoro. Coprendo una serie più o meno ampia di lavoratori, questi contratti tendono ad avere una maggiore lassità da parte dei datori di lavoro, poiché beneficiano di assunzioni di massa.
  1. Diritto dei contratti di lavoro

Le leggi sul contratto di lavoro dei diversi paesi sono strumenti legali contemplati nel quadro costituzionale della nazione, in cui sono stabiliti i parametri legali che regolano l'assunzione dei lavoratori.

Cioè: il corpus legislativo che determina come dovrebbe essere data l'assunzione contrattuale di un lavoratore, per garantire che entrambe le parti siano sostenute dalla legge e che non vengano violati diritti fondamentali di nessuno. Questo tipo di legislazione varia in base al Paese.

  1. Elementi di un contratto di lavoro

Il contratto di lavoro deve avere l'identificazione di entrambe le parti.

Ogni contratto di lavoro deve rispettare i seguenti elementi:

  • L'identificazione delle parti interessate: datore di lavoro e lavoratore / i.
  • La data di inizio del rapporto di lavoro e la data di chiusura nel caso di un rapporto di lavoro temporaneo o della sua durata probabile.
  • Il domicilio fiscale della società o il luogo in cui la società o il datore di lavoro ha sede legale, poiché quello esistente in questo territorio designato verrà utilizzato come quadro giuridico dietro il contratto.
  • L'importo dello stipendio e i supplementi inviati.
  • La durata e la distribuzione della normale giornata lavorativa.
  • La categoria o il gruppo professionale in cui è registrato il lavoro da eseguire, nonché la sua descrizione.
  • La durata delle vacanze e le condizioni in cui saranno godute.
  • I periodi di preavviso e le considerazioni sull'interruzione del rapporto di lavoro.
  • Eventuale contratto collettivo applicabile, nonché dati per l'identificazione.

Articoli Interessanti

informazioni

informazioni

Spieghiamo tutto sull'informazione, come viene usata, la sua classificazione e altre caratteristiche. Inoltre, la sua importanza per lo Stato. Le informazioni trovano diversi formati, usi e forme di archiviazione. Qual è l'informazione? L'informazione è un insieme organizzato di dati rilevanti per una o più materie che ne ricavano conoscenze. C

tolleranza

tolleranza

Vi spieghiamo cos'è la tolleranza e come questo valore è stato sviluppato nella storia fino a quando non raggiunge il concetto di tolleranza oggi. La tolleranza implica accettare e rispettare se stessi e gli altri. Che cos'è la tolleranza? La tolleranza è il rispetto e l' accettazione delle opinioni, credenze, sentimenti o idee altrui , anche quando differiscono o sono antagoniste alle proprie. Pe

Rivoluzione scientifica

Rivoluzione scientifica

Vi spieghiamo quale fu la Rivoluzione scientifica, quando avvenne, quali furono i suoi principali contributi e i principali scienziati. Copernico iniziò la Rivoluzione scientifica spiegando il movimento delle stelle. Qual è stata la rivoluzione scientifica? È conosciuta come la Rivoluzione scientifica al drastico cambiamento del modello di pensiero che ebbe luogo tra il XV, il XVI e il XVII secolo , in Occidente, durante la prima età moderna. Pe

diga

diga

Ti spieghiamo cos'è una diga, le parti che la compongono e come è classificata. Inoltre, differenze con la diga e il serbatoio. Le dighe sono progettate da ingegneri civili per deviare o fermare l'acqua. Che cos'è una diga? Una diga è una struttura che mira a deviare o fermare l'acqua , o entrambe, per sfruttarla o impedirne il danneggiamento. È

ONU

ONU

Spieghiamo cos'è l'ONU, l'origine e la storia di questa organizzazione internazionale. Inoltre, a cosa serve e i paesi che lo compongono. Le Nazioni Unite consentono una discussione mirata su questioni e aspetti di interesse internazionale. Cos'è l'ONU? L'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), nota anche come Nazioni Unite (ONU), è la più grande e importante organizzazione internazionale del mondo , che riunisce la maggior parte delle nazioni esistenti per discutere e risolvere dilemmi che colpiscono l'umanità nel suo insieme. L&#

Cellula procariotica

Cellula procariotica

Spieghiamo cos'è una cellula procariotica, come viene classificata e le parti che la compongono. Le sue funzioni e cos'è una cellula eucariotica. Gli organismi procariotici sono evolutivamente più vecchi degli eucarioti. Cos'è una cellula procariotica? Le cellule procariotiche o procarioti sono organismi viventi monocellulari , appartenenti all'impero procariota o al regno di Monera, a seconda della classificazione biologica preferita. Qu