• Tuesday September 21,2021

Contratto di lavoro

Spieghiamo cos'è un contratto di lavoro e i tipi di contratto esistenti. Inoltre, qual è il diritto dei contratti di lavoro e i suoi elementi.

Il contratto di lavoro è un accordo legale tra un datore di lavoro e un lavoratore.
  1. Che cos'è un contratto di lavoro?

Un documento legale in cui viene formalizzato un accordo tra un datore di lavoro (imprenditore, proprietario del negozio, responsabile dell'organizzazione, ecc.) E un lavoratore viene chiamato contratto di lavoro., che specifica i termini in base ai quali verrà dato il rapporto di lavoro tra loro, ovvero i termini in base ai quali il lavoratore presterà i suoi servizi al datore di lavoro, sotto la tua direzione, e riceverai in cambio uno stipendio o una compensazione monetaria.

Questi termini devono essere sempre indicati nelle disposizioni delle leggi sul lavoro del paese o del territorio in cui è firmato il contratto di lavoro. In caso contrario, un contratto non sarà considerato valido di fronte alla giustizia e la sua conformità non può essere rivendicata legalmente, ovvero non può essere vincolante o vincolante. a niente a coloro che si iscrivono.

Ogni contratto di lavoro include una serie di diritti e doveri per entrambe le parti coinvolte, che hanno la duplice missione di garantire che il lavoro venga svolto in modo preconcetto e reciprocamente accettato, adempiendo inoltre Con diritti del lavoro e protezioni garantite dalla legge per il lavoratore.

Vedi anche: salario minimo.

  1. Tipi di contratto di lavoro

I CCT tendono ad avere una maggiore lassità da parte dei datori di lavoro.

I contratti di lavoro, in linea di principio, possono essere di due tipi:

  • Individuale . Quelli che riguardano una sola persona, che si impegna a fornire un lavoro individuale subordinato, in cambio del pagamento di uno stipendio prestabilito.
  • Gruppi. Chiamati anche Contratti collettivi di lavoro (CCT), vengono stipulati tra un sindacato dei lavoratori o un sindacato professionale e uno o più datori di lavoro. Coprendo una serie più o meno ampia di lavoratori, questi contratti tendono ad avere una maggiore lassità da parte dei datori di lavoro, poiché beneficiano di assunzioni di massa.
  1. Diritto dei contratti di lavoro

Le leggi sul contratto di lavoro dei diversi paesi sono strumenti legali contemplati nel quadro costituzionale della nazione, in cui sono stabiliti i parametri legali che regolano l'assunzione dei lavoratori.

Cioè: il corpus legislativo che determina come dovrebbe essere data l'assunzione contrattuale di un lavoratore, per garantire che entrambe le parti siano sostenute dalla legge e che non vengano violati diritti fondamentali di nessuno. Questo tipo di legislazione varia in base al Paese.

  1. Elementi di un contratto di lavoro

Il contratto di lavoro deve avere l'identificazione di entrambe le parti.

Ogni contratto di lavoro deve rispettare i seguenti elementi:

  • L'identificazione delle parti interessate: datore di lavoro e lavoratore / i.
  • La data di inizio del rapporto di lavoro e la data di chiusura nel caso di un rapporto di lavoro temporaneo o della sua durata probabile.
  • Il domicilio fiscale della società o il luogo in cui la società o il datore di lavoro ha sede legale, poiché quello esistente in questo territorio designato verrà utilizzato come quadro giuridico dietro il contratto.
  • L'importo dello stipendio e i supplementi inviati.
  • La durata e la distribuzione della normale giornata lavorativa.
  • La categoria o il gruppo professionale in cui è registrato il lavoro da eseguire, nonché la sua descrizione.
  • La durata delle vacanze e le condizioni in cui saranno godute.
  • I periodi di preavviso e le considerazioni sull'interruzione del rapporto di lavoro.
  • Eventuale contratto collettivo applicabile, nonché dati per l'identificazione.

Articoli Interessanti

affare

affare

Spieghiamo cosa sono gli affari e alcune caratteristiche di questo termine. Inoltre, come può essere classificato in base alle sue attività. Un'azienda ti consente di ottenere denaro dagli utenti in cambio di un servizio o qualcosa di buono. Che cos'è il business? Il termine business deve la sua etimologia al negoziato latino, cioè una negazione del tempo libero: l'occupazione che la gente fa per profitto . Qu

distillazione

distillazione

Spieghiamo cos'è la distillazione, esempi di questo metodo di separazione e i tipi di distillazione che possono essere utilizzati. La distillazione utilizza la vaporizzazione e la condensa per separare le miscele. Che cos'è la distillazione? La distillazione è chiamata un metodo di separazione delle fasi , chiamato anche metodi di separazione delle miscele, Ciò che consiste nell'uso consecutivo e controllato di altri due processi fisici: vaporizzazione (o evaporazione) e condensa, us Selezionare selettivamente di separare gli ingredienti da una miscela, di solito di tipo omogeneo, c

Comunicazione non verbale

Comunicazione non verbale

Spieghiamo cos'è la comunicazione non verbale, quali sono le sue caratteristiche ed elementi. Inoltre, come è classificato ed esempi. La comunicazione non verbale di solito accompagna l'uso del linguaggio verbale per chiarirlo. Cos'è la comunicazione non verbale? Quando parliamo di comunicazione non verbale intendiamo tutte quelle forme di comunicazione che non usano la lingua come veicolo e sistema per esprimersi . C

Traduzione della terra

Traduzione della terra

Vi spieghiamo qual è la traduzione della Terra e le conseguenze di questo movimento. La velocità che raggiunge e la rotazione della Terra. Il `` movimento '' della traduzione raggiunge un viaggio di 930 milioni di chilometri. Qual è la traduzione della Terra? La traduzione della Terra è uno dei movimenti che il pianeta fa e consiste nel girare intorno al Sole. So

introduzione

introduzione

Spieghiamo cos'è l'introduzione di un'opera, un testo, un libro o un saggio e quali sono le sue caratteristiche. Inoltre, quali sono i suoi elementi. Con l'introduzione, il lettore acquisisce familiarità con l'argomento. Qual è l'introduzione? L'introduzione è la parte iniziale di un testo, sia in un saggio, un libro o un articolo di ricerca . In

transistor

transistor

Ti spieghiamo cos'è un transistor, la sua origine e come funziona. Inoltre, i tipi di transistor e i loro circuiti integrati. I transistor hanno la loro origine nella necessità di controllare il flusso di corrente elettrica. Che cos'è un transistor? Si chiama transistor (dall'inglese: fer transfer transistor, transfer resististor ) a un tipo di dispositivo elettronico a semiconduttore , in grado di modificare un segnale Uscita elettrica in risposta a un ingresso, che funge da amplificatore, interruttore, oscillatore o raddrizzatore. È