• Tuesday September 21,2021

visione del mondo

Ti spieghiamo cos'è la visione del mondo e qual è il ruolo dell'educazione in questa visione del mondo. Inoltre, esempi di visione del mondo.

Coloro che ricevono un'istruzione scarsa o scarsa limitano la loro visione del mondo.
  1. Cos'è la visione del mondo?

Worldview è la visione del mondo relativa alla realtà che crea una società in un dato momento o in una determinata cultura. Potremmo anche dire che è un modo di vedere e interpretare il mondo .

Il termine visione del mondo deriva dal tedesco Weltanschauung, formato da altri due termini: Welt, che è mondo e anschauen, che significa osservare o guardare . Fu introdotto dal filosofo Wilhelm Dilthey nel suo libro "Introduzione alle scienze umane", tra la fine del XIX secolo e l'inizio del XX.

Ha sostenuto che l'esperienza di ogni essere ha avuto origine nell'insieme di principi e valori che avevano la società in cui era formata. Ha anche affermato che tutte le relazioni, le sensazioni e le emozioni vissute in quello stesso ambiente avrebbero determinato in futuro la visione individuale del mondo di quella persona.

Dilthey propone tre tipi di Weltanschauung:

  • Innanzitutto, il naturalismo, in cui l'essere umano può vedere se stesso come un oggetto che la natura determina.
  • D'altra parte, c'è l' idealismo della libertà, in cui l'essere umano è consapevole di essere separato dalla natura dal suo libero arbitrio.
  • Infine, esiste un idealismo oggettivo, in cui l'essere umano prende coscienza della sua armonia con la natura.

Questo è composto da diverse percezioni, concettualizzazioni e valutazioni che un individuo fa o ha sul suo ambiente. Dal punto di vista del mondo, ogni individuo interpreta il contesto in cui è inserito . È anche da esso che elaboreranno le proprie definizioni delle domande quotidiane di ogni essere umano, in termini come help, pol tica, Familia, tra gli altri. Possiamo dire che la visione del mondo, quindi, è integrale e generale.

Vedi anche: Paradigma.

  1. Il ruolo dell'educazione nella visione del mondo

La visione del mondo, allo stesso tempo, dipende dalle relazioni sociali che l'individuo ha avuto, poiché l'essere umano è un essere sociale e non può crescere o allontanarsi da tale ambiente.

L'istruzione, ad esempio, è un'attività sociale, necessaria e importante nella vita di ogni bambino. È stato dimostrato che le persone che vivono in isolamento, come quei famosi casi in cui compaiono bambini che erano stati persi nella giungla per molti anni, non sviluppano molte abilità, è come se fossero stentati dalla mancanza di pratica e apprendimento.

Allo stesso tempo, coloro che ricevono un'istruzione scarsa o scarsa limitano la loro visione del mondo, perché non possono assimilare una grande quantità di conoscenze necessarie sul loro ambiente o altre questioni importanti. Ad esempio, ignorare la situazione politica o economica del proprio paese significa che non possono vedere l'intero ambiente in cui vivono o che non lo capiscono direttamente ed è per questo che non possono generare un'idea generale dell'ambiente.

I sistemi religiosi, di credo, filosofici, politici e di altro tipo possono essere considerati visioni del mondo perché forniscono all'individuo un quadro all'interno del quale individuare e generare contenuti. Tra questi c'è che le leggi sono fatte e coloro che si sentono identificati con loro si uniscono a questi sistemi. Potremmo dire che, ad esempio, il buddismo o il socialismo hanno una propria visione del mondo .

Le visioni del mondo resistono al cambiamento nel tempo e sono complesse da comprendere per coloro che non condividono determinati problemi perché sono totalmente estranei a quella cultura, come nel caso dell'Islam per quelli sul lato occidentale del pianeta. Questi possono contenere pensieri contraddittori tra loro, ma anche ciò non li invaliderebbe.

Quando una visione del mondo viene stabilita con la forza e autorevolmente parlando di fondamentalismo.

I famosi linguisti e antropologi E. Sapir e B. Lee Whorf ritengono che la lingua madre sia una barriera simbolica che può o meno consentire a un individuo di percepire vari aspetti della realtà esistenti all'interno della lingua. È così che gli eschimesi vedono e comprendono diversi tipi di neve e ghiaccio e qualcuno al di fuori di quel contesto non può capirlo o percepirlo più della stessa cosa (un tipo di ghiaccio e un tipo di neve).

In letteratura, il termine Weltanschauung è ampiamente usato per parlare di visione del mondo. Alcuni scrittori lo preferiscono perché sostengono che la lingua tedesca ha molte più parole per riferirsi all'astratto o al filosofico che allo spagnolo. Precisamente, dalla letteratura di qualsiasi momento e appartenente a un autore che, ovviamente, è inserito in una cultura particolare, è possibile conoscere la visione del mondo di quel tempo.

Lo stesso accade con un'opera d'arte, il contesto può essere giudicato dalle interpretazioni che ne derivano, come nel quadro di Picasso chiamato Guernica, che si riferisce ai bombardamenti verificatisi durante la guerra civile spagnola.

  1. Esempio di Worldview

La visione del mondo Maya.

Articoli Interessanti

affare

affare

Spieghiamo cosa sono gli affari e alcune caratteristiche di questo termine. Inoltre, come può essere classificato in base alle sue attività. Un'azienda ti consente di ottenere denaro dagli utenti in cambio di un servizio o qualcosa di buono. Che cos'è il business? Il termine business deve la sua etimologia al negoziato latino, cioè una negazione del tempo libero: l'occupazione che la gente fa per profitto . Qu

distillazione

distillazione

Spieghiamo cos'è la distillazione, esempi di questo metodo di separazione e i tipi di distillazione che possono essere utilizzati. La distillazione utilizza la vaporizzazione e la condensa per separare le miscele. Che cos'è la distillazione? La distillazione è chiamata un metodo di separazione delle fasi , chiamato anche metodi di separazione delle miscele, Ciò che consiste nell'uso consecutivo e controllato di altri due processi fisici: vaporizzazione (o evaporazione) e condensa, us Selezionare selettivamente di separare gli ingredienti da una miscela, di solito di tipo omogeneo, c

Comunicazione non verbale

Comunicazione non verbale

Spieghiamo cos'è la comunicazione non verbale, quali sono le sue caratteristiche ed elementi. Inoltre, come è classificato ed esempi. La comunicazione non verbale di solito accompagna l'uso del linguaggio verbale per chiarirlo. Cos'è la comunicazione non verbale? Quando parliamo di comunicazione non verbale intendiamo tutte quelle forme di comunicazione che non usano la lingua come veicolo e sistema per esprimersi . C

Traduzione della terra

Traduzione della terra

Vi spieghiamo qual è la traduzione della Terra e le conseguenze di questo movimento. La velocità che raggiunge e la rotazione della Terra. Il `` movimento '' della traduzione raggiunge un viaggio di 930 milioni di chilometri. Qual è la traduzione della Terra? La traduzione della Terra è uno dei movimenti che il pianeta fa e consiste nel girare intorno al Sole. So

introduzione

introduzione

Spieghiamo cos'è l'introduzione di un'opera, un testo, un libro o un saggio e quali sono le sue caratteristiche. Inoltre, quali sono i suoi elementi. Con l'introduzione, il lettore acquisisce familiarità con l'argomento. Qual è l'introduzione? L'introduzione è la parte iniziale di un testo, sia in un saggio, un libro o un articolo di ricerca . In

transistor

transistor

Ti spieghiamo cos'è un transistor, la sua origine e come funziona. Inoltre, i tipi di transistor e i loro circuiti integrati. I transistor hanno la loro origine nella necessità di controllare il flusso di corrente elettrica. Che cos'è un transistor? Si chiama transistor (dall'inglese: fer transfer transistor, transfer resististor ) a un tipo di dispositivo elettronico a semiconduttore , in grado di modificare un segnale Uscita elettrica in risposta a un ingresso, che funge da amplificatore, interruttore, oscillatore o raddrizzatore. È