• Tuesday September 21,2021

cristallizzazione

Spieghiamo cos'è la cristallizzazione e in cosa consiste questo processo chimico. Inoltre, i metodi utilizzati ed esempi di cristallizzazione.

La cristallizzazione converte un gas, un liquido o una soluzione in cristalli solidi.
  1. Che cos'è la cristallizzazione?

È noto come processo di cristallizzazione in un processo chimico in cui viene trasformato un gas, un liquido o una soluzione Un set di cristalli solidi in modo che la cristallizzazione possa essere utilizzata per separare gli ingredienti da una miscela omogenea.

La cristallizzazione può essere effettuata attraverso vari metodi, che possono portare all'alterazione selettiva delle condizioni fisiche di Temperatura o pressione, nonché l'aggiunta di determinate sostanze chimiche. La forma, il `` tema '' e `` `` `` `` '' '' '' '' '' '' '' '' '' del tempo durante il quale è consentito che si verifichi.

I cristalli ottenuti con questo metodo sono formazioni solide, dotate di un modello ben definito di diffrazione, a seconda dell'elemento e delle condizioni in cui si verifica la cristallizzazione, queste avranno una forma o l'altra e possono avere colore, trasparenza e altre proprietà chimiche .

I cristalli sono comuni nella natura `` minerale '' e sono classificati in base alle loro proprietà in: `` cristalli '' è solido, `` cristalli '' luminosissimi, `` cristalli '',
Cristalli covalenti, cristalli molecolari e cristalli.

Vedi anche: Composto inorganico.

  1. Esempi di cristallizzazione

Il vapore acqueo dall'aria può cristallizzare direttamente su superfici fredde.
  • F orma del gelo . In determinate condizioni di umidità ambientale, il vapore acqueo proveniente dall'aria può cristallizzare direttamente su superfici fredde come vetro o metalli e formare strutture simili alla neve, chiamate gelo . Anche alcuni congelatori tendono a formarlo. Questi sono cristalli d'acqua, la cui costituzione è molto regolare e molto ben formata.
  • Congelamento dell'acqua Il ghiaccio è acqua congelata e come tale non è un cristallo. Ma durante le prime fasi di congelamento di questo liquido, puoi vedere come sorgono i dendriti e le altre strutture cristalline sommerse.
  • Evaporazione dell'acqua di mare . Per ottenere cristalli di sale e acqua desalinizzata, l'acqua prelevata dal mare viene solitamente bollita. In questo modo, il liquido diventa un gas (vapore acqueo) che lascia i sali disciolti nel contenitore. Questi, riunendo le loro molecole, assumono la forma di perfetti cristalli salini.
  • Cristalli d'argento per la fotografia . I cristalli d'argento sono utili per alcuni manufatti dell'industria cinematografica o della vecchia fotografia (non digitale, ovviamente), poiché essendo sensibili alla luce, questi cristalli sono riorganizzati contro la luce, copiando così l'impressione della luce. Per ottenerli, vengono utilizzati composti come bromuro, cloruro o ioduro d'argento.
  • Cristalli di ossalato di calcio . Formati dall'accumulo di sali e calcio nei reni, questi cristalli sono solitamente dolorosi e talvolta richiedono anche un intervento chirurgico, poiché ostacolano la normale espulsione delle urine. Hanno la forma di piccoli calcoli scuri, noti come calcoli renali o "calcoli" o "sabbia" nei reni.

Articoli Interessanti

affare

affare

Spieghiamo cosa sono gli affari e alcune caratteristiche di questo termine. Inoltre, come può essere classificato in base alle sue attività. Un'azienda ti consente di ottenere denaro dagli utenti in cambio di un servizio o qualcosa di buono. Che cos'è il business? Il termine business deve la sua etimologia al negoziato latino, cioè una negazione del tempo libero: l'occupazione che la gente fa per profitto . Qu

distillazione

distillazione

Spieghiamo cos'è la distillazione, esempi di questo metodo di separazione e i tipi di distillazione che possono essere utilizzati. La distillazione utilizza la vaporizzazione e la condensa per separare le miscele. Che cos'è la distillazione? La distillazione è chiamata un metodo di separazione delle fasi , chiamato anche metodi di separazione delle miscele, Ciò che consiste nell'uso consecutivo e controllato di altri due processi fisici: vaporizzazione (o evaporazione) e condensa, us Selezionare selettivamente di separare gli ingredienti da una miscela, di solito di tipo omogeneo, c

Comunicazione non verbale

Comunicazione non verbale

Spieghiamo cos'è la comunicazione non verbale, quali sono le sue caratteristiche ed elementi. Inoltre, come è classificato ed esempi. La comunicazione non verbale di solito accompagna l'uso del linguaggio verbale per chiarirlo. Cos'è la comunicazione non verbale? Quando parliamo di comunicazione non verbale intendiamo tutte quelle forme di comunicazione che non usano la lingua come veicolo e sistema per esprimersi . C

Traduzione della terra

Traduzione della terra

Vi spieghiamo qual è la traduzione della Terra e le conseguenze di questo movimento. La velocità che raggiunge e la rotazione della Terra. Il `` movimento '' della traduzione raggiunge un viaggio di 930 milioni di chilometri. Qual è la traduzione della Terra? La traduzione della Terra è uno dei movimenti che il pianeta fa e consiste nel girare intorno al Sole. So

introduzione

introduzione

Spieghiamo cos'è l'introduzione di un'opera, un testo, un libro o un saggio e quali sono le sue caratteristiche. Inoltre, quali sono i suoi elementi. Con l'introduzione, il lettore acquisisce familiarità con l'argomento. Qual è l'introduzione? L'introduzione è la parte iniziale di un testo, sia in un saggio, un libro o un articolo di ricerca . In

transistor

transistor

Ti spieghiamo cos'è un transistor, la sua origine e come funziona. Inoltre, i tipi di transistor e i loro circuiti integrati. I transistor hanno la loro origine nella necessità di controllare il flusso di corrente elettrica. Che cos'è un transistor? Si chiama transistor (dall'inglese: fer transfer transistor, transfer resististor ) a un tipo di dispositivo elettronico a semiconduttore , in grado di modificare un segnale Uscita elettrica in risposta a un ingresso, che funge da amplificatore, interruttore, oscillatore o raddrizzatore. È