• Wednesday December 8,2021

Dadasmo

Vi spieghiamo cos'è il dadaismo, qual è il contesto storico e le caratteristiche di questo movimento. Autori, rappresentanti e opere.

Il movimento daddad è stato considerato come un movimento anti-statico o antistatico .
  1. Qual è il dato?

Resta inteso come dato, movimento dato o semplicemente dato a un movimento artistico-culturale emerso nella Svizzera all'inizio del XX secolo con la precisa intenzione di ribellarsi alle convenzioni letterarie e artistico che considerava borghese, e la filosofia positivista che li accompagnava e la loro idea di ragione. Questo movimento si estese poi ai campi della scultura, della pittura e persino della musica, diventando le sue manifestazioni come arte dell'arte.

Il termine dato deriva dalla parola ad dad, inventata dai suoi fondatori, in cui hanno riassunto la filosofia del movimento: l'impegno per l'assurdo, per il assurdità e per l'opposizione tutto ciò che faceva riferimento a una prospettiva razionalista della vita. In tal senso, il movimento daddad era considerato un movimento antidistributivo o antistatico, per il quale gesti e azioni erano molto frequenti, così come le opere stesse. Vale a dire, era un movimento con uno spirito di diniego, per opporvisi e provocare l'ordine stabilito.

Vedi anche: Surrealismo.

  1. Contesto storico del dato

Hugo Ball è considerato il fondatore di Dada smo.

Il danno è sorto in Europa, ma ha avuto molti seguaci negli Stati Uniti e in altre parti del globo . La sua origine è assunta in Svizzera nel 1916, al Cabaret Voltaire di Zurigo, e come suo fondatore Hugo Ball, sebbene lo scrittore più iconico del movimento sia stato il rumeno Tristan Tzara, che fu successivamente incorporato in essa. Forse è per questo che inizialmente è stato presentato più che un movimento estetico: come uno stile di vita e un costante interrogativo sull'esistenza di arte e poesia, in modo che alla fine sia persino messo in discussione stesso.

Questo movimento incarnava il disincanto e il desiderio di cambiamento nell'Europa della prima guerra mondiale, e in effetti i suoi fondatori divennero noti come rifugiati dal conflitto. A ciò è necessario aggiungere la passività e l'apatia sociale della società tra le due guerre, attaccata dagli artisti Dada attraverso uno spirito combattivo e rinnovatore.

  1. Caratteristiche del dadaismo

Il dadaismo ha difeso il caos e l'imperfezione.

Il dadaismo si oppone all'idea di una bellezza eterna, alle leggi della logica e all'immobilità del pensiero e ha seminato i semi del costante interrogatorio dell'arte moderna riguardo a ciò che è o non è arte, poesia o bellezza .

Il dadaismo fu provocatorio, scandaloso e difese il caos e l'imperfezione dai suoi valori contrari . I suoi primi scritti consistevano in catene di lettere e parole alle quali era complesso trovare una logica ovvia, o in cui predominavano il fantasioso, il dubbio, la morte e il miscuglio, che in seguito avrebbero preso forma sotto la tecnica del collage o dell'uso di materiali insoliti nelle arti plastiche.

Questo spirito era riassunto nel suo nome e nella parola "dada", il cui significato non è affatto chiaro ma che, in linea di principio, sarebbe venuto in mente a Tristan Tzara nel 1916, che sarebbe stato eccitato dalla sua somiglianza con le chiacchiere dei bambini. Stanno appena iniziando a parlare, o si suggerisce addirittura che avrebbero aperto un dizionario su una pagina casuale e scelto il termine più strano, che si è rivelato essere "dada", un termine usato in francese per un certo tipo di cavallo di battaglia . In ogni caso, ciò era irrilevante per i dadaisti, come si comprenderà, dato il loro apprezzamento per le sciocchezze e le provocazioni.

  1. Autori e rappresentanti del dadaismo

Il movimento fu fondato dal tedesco Hugo Ball (1886-1927), ma il suo rappresentante più iconico fu il rumeno Tristan Tzara (1896-1963). Altri esponenti di spicco di diverse discipline artistiche furono il francese Jean Arp (1887-1966) e Marcel Duchamp (1887-1968) e collaborarono con le loro pubblicazioni Guillaume Apollinaire (francese, 1880-1918), Fillippo Tommaso Marinetti (italiano, 1876-1944), Pablo Picasso (spagnolo, 1881-1973), Amedeo Modigliani (italiano, 1884-1920) e Vasili Kandinski (russo, 1866-1944). Il movimento ebbe anche le simpatie dei poeti André Breton (francese, 1896-1966) e Giaccomo Ungaretti (italiano, 1888-1970).

  1. Opere e poesie di Dada

Il movimento si dilettava più che altro nella poesia e nelle arti plastiche, essendo di queste discipline le sue opere più importanti. Alcuni di essi sono:

  • Fuente (1917) di Marcel Duchamp. Questo è il famoso orinatoio presentato dall'artista francese in una mostra con lo pseudonimo R. Mutt.
  • LHOOQ (1919) di Marcel Duchamp. Una parodia della famosa Gioconda de Davinci, a cui l'artista dipinse i baffi e l'acronimo LHOOQ in basso, che quando è scritto in francese suona come `` ha calore nella parte posteriore ''.
  • Collage con quadrati ordinati secondo le leggi del caso (1916) di Jean Arp. Letteralmente ciò che annuncia nel titolo, su uno sfondo grigio.

E poi alcune poesie date:

  • Per fare una data poesia di Tristan Tzara

    Prendi un giornale.

    Raccogli le forbici.

    Scegli sul giornale un articolo della lunghezza che intendi dare alla tua poesia.

    Taglia l'articolo.

    Quindi ritaglia con cura ognuna delle parole che compongono quell'articolo e mettile in una borsa.

    Scuotilo delicatamente.

    Quindi togliere ogni taglio uno dopo l'altro.

    Copia coscientemente la poesia nell'ordine in cui sono uscite dalla borsa.

    La poesia ti assomiglierà.

    E tu sei uno scrittore infinitamente originale con una sensibilità ammaliante, sebbene frainteso dal volgare.

  • L'aria è una radice di Jean Arp

    Le pietre sono piene di viscere. Bravo. Bravo.
    Le pietre sono piene d'aria.
    Le pietre sono rami d'acqua.

    Nella pietra che occupa il posto dei germogli di bocca
    una foglia spinosa.
    una voce di pietra è mano nella mano e piede per piede
    Con uno sguardo di pietra.

    Le pietre sono tormentate come carne.
    le pietre sono nuvole perché la loro seconda natura
    li balla nel suo terzo naso. bravo. bravo

    quando le pietre sono graffiate, crescono sulle loro radici.
    bravo. bravo.
    Le pietre hanno orecchie per mangiare l'ora esatta.


Articoli Interessanti

Punto di ebollizione

Punto di ebollizione

Spieghiamo qual è il punto di ebollizione e come viene calcolato. Esempi di punti di ebollizione. Punto di fusione e congelamento. A una pressione normale, il punto di ebollizione dell'acqua è di 100 ° C. Qual è il punto di ebollizione? Il punto di ebollizione è la temperatura alla quale la pressione di vapore di un liquido raggiunge quella del mezzo in cui si trova, o in altre parole, la temperatura alla quale un liquido Il liquido lascia il suo stato ed entra nello stato gassoso (vapore). Que

Birds of Prey

Birds of Prey

Spieghiamo quali sono i rapaci, la loro classificazione, le caratteristiche e l'alimentazione. Inoltre, il suo rapporto con l'uomo e gli esempi. I rapaci, come il falco sacro, cacciano animali. Cosa sono i rapaci? Gli uccelli predatori, chiamati anche uccelli rapaci o uccelli rapaci, sono uccelli predatori , cioè cacciano e si nutrono di altri animali.

marxismo

marxismo

Ti spieghiamo cos'è il marxismo e cosa implica questa dottrina. Altri concetti come alienazione, lotta di classe, plusvalore. Il marxismo ha come postulato di base lo scioglimento della società capitalista. Che cos'è il marxismo? Il marxismo è stata la dottrina che ha influenzato il grande sistema politico-economico e ideologico con cui il capitalismo ha dovuto combattere durante il diciannovesimo secolo, ma soprattutto durante il ventesimo secolo: il comunismo. Me

WTO

WTO

Spieghiamo cos'è l'OMC, la storia di questa organizzazione mondiale e i suoi obiettivi. Inoltre, le sue diverse funzioni e paesi che lo integrano. L'OMC monitora le regole commerciali regolate dalle nazioni del mondo. Cos'è l'OMC? L'OMC sta per Organizzazione mondiale del commercio, un'organizzazione internazionale senza collegamenti con il sistema delle Nazioni Unite (ONU) o bretoni (come la Banca mondiale o il Fondo monetario internazionale), dedicato alla supervisione delle norme internazionali in base alle quali è regolato il commercio tra le nazioni del mondo, f

Ciclo di Calvin

Ciclo di Calvin

Spieghiamo cos'è il ciclo Calvin, le sue fasi, la sua funzione e i suoi prodotti. Inoltre, la sua importanza per gli organismi autotrofi. Il ciclo di Calvino è la "fase oscura" della fotosintesi. Cos'è il ciclo di Calvin? È noto come il ciclo di Calvin, il ciclo di Calvin-Benson o il ciclo di fissazione del carbonio nella fotosintesi, a una serie di processi biochimici che si svolgono negli stomi dei cloroplasti di piante e altri organismi autotrofi la cui nutrizione viene effettuata attraverso la fotosintesi. Le

contratto

contratto

Spieghiamo cos'è un contratto e i tipi di contratto che possono essere stipulati. Inoltre, le sue parti e la loro differenza con un accordo. Un contratto è un patto di obblighi e diritti tra due persone fisiche o giuridiche. Che cos'è un contratto? Un documento legale che esprime un accordo comune tra due o altre persone qualificate (note come le parti del contratto), che sono vincolate ai sensi del presente documento a un determinati scopi o cose, il cui adempimento deve essere sempre bilaterale, o altrimenti il ​​contratto sarà considerato rotto e non valido. In alt