• Thursday September 16,2021

Diritto costituzionale

Ti spieghiamo cos'è la legge costituzionale e perché è importante. Origine, rami ed esempi di diritto costituzionale.

Questa filiale generalmente propone la divisione e l'autonomia dei poteri pubblici.
  1. Cos'è la legge costituzionale?

Il diritto costituzionale o politico è una branca del diritto pubblico dedicata allo studio dei precetti fondamentali (principi, concetti e leggi) che determinano l'esistenza e il funzionamento di uno Stato nazionale, normalmente stabilito nel contenuto di un Costituzione Nazionale o Magna Carta.

Il diritto costituzionale è interessato anche a ciò che si riferisce alle possibili forme di Stato e anche di governo, e in particolare alla regolamentazione dei poteri pubblici, ai legami che instaurano con la cittadinanza e ai diritti fondamentali che le persone garantisce il quadro giuridico di uno Stato.

In conclusione, il suo obiettivo principale è il mantenimento dello stato di diritto e delle leggi fondamentali dell'essere umano. Per questo, in genere propone la divisione e l'autonomia dei poteri pubblici, che svolgono le funzioni di limitazione e di sorveglianza reciproca, nonché la sovranità nazionale degli Stati nazionali, che danno ai rispettivi testi costituzionali l'ultima parola in materia legale e non gli interessi di altre nazioni più potenti.

Poiché le norme legali che regolano la vita pubblica si trovano nella Costituzione nazionale di un paese, la Legge costituzionale normalmente aspira a rispettare le disposizioni del presente documento. Per questo, ha diversi organi giudiziari, responsabili dell'interpretazione e dell'applicazione delle leggi costituzionali, come alcune stanze della Corte Suprema di Giustizia (chiamate Camere costituzionali).

Vedi anche: Stato di diritto.

  1. Origine e storia del diritto costituzionale

L'esistenza della legge costituzionale come disciplina giuridica autonoma non poteva esistere, come è evidente, prima che apparissero le costituzioni moderne, come accordi giuridici comuni per governare la vita di uno Stato nazionale. Pertanto, la sua nascita coincide generalmente con quella della Costituzione britannica del 18 ° secolo, ampiamente studiata dal barone di Montesquieu, uno dei più importanti scrittori e giuristi dell'Illuminismo francese.

Ciò non significa che non esistesse uno sfondo storico. Nell'antichità classica c'erano le leggi fondamentali dell'antica Grecia, studiate da filosofi come Aristotele e Platone, che le distinguevano dalle altre leggi nei loro trattati. Allo stesso modo, durante l'Impero romano, la Costituzione romana fu firmata nell'824 tra il re Lotario I d'Italia, co-promotore con suo padre Luis il Pio dall'817, e papa Eugenio II, stabilizzando la lotta di potere tra l'Impero e il papato.

  1. Importanza del diritto costituzionale

La legge costituzionale garantisce i diritti delle persone.

La legge costituzionale è estremamente importante, poiché stabilisce un limite per i governi, limitando i poteri forniti dal potere politico e costringendolo ad adattarsi alle norme legali scritte nella Magna Carta. Nessun potere di transizione, per quanto la maggioranza, dovrebbe essere in grado di contravvenire alla stessa Costituzione, e in quanto la Legge costituzionale svolge un ruolo chiave.

Pertanto, questo ramo della legge garantisce i diritti delle persone, difendendo i loro interessi dalla volontà del potere governativo, stabilendo i requisiti e i meccanismi di controllo necessari per modificare qualsiasi contenuto della Magna Carta.

  1. Filiali del diritto costituzionale

Secondo le sue procedure di studio, la Legge costituzionale può essere classificata in quattro tipi o rami:

    • Legge costituzionale classica . Si concentra sul dibattito teorico della Magna Carta, usando il metodo positivo.
    • Legge costituzionale comparata . Fai un confronto tra i diversi testi costituzionali possibili e le loro modalità di applicazione, evidenziando differenze, somiglianze e contrasti.
    • Legge costituzionale generale . Si occupa dell'ideologia e dei concetti del pensiero legale intorno alla Costituzione, cioè della sua materia astratta.
    • Legge costituzionale nazionale . Si occupa della prospettiva storica: i casi giuridici specifici della storia costituzionale di una nazione di tutte le nazioni.
  1. Esempi di diritto costituzionale

Qualsiasi Costituzione nazionale è un chiaro esempio degli interessi del diritto costituzionale. Lo stesso vale per i dibattiti delle Camere costituzionali delle Corti supreme di giustizia, che determinano se un'azione, una decisione o una misura presa da un potere pubblico rispetti o forse violi le disposizioni della Magna Carta.

In effetti, quando una legge o una serie di leggi esplicite nella Costituzione non sono chiare o si prestano alla necessità di una certa interpretazione, sono i casi della Legge costituzionale che sono responsabili di farlo.

Articoli Interessanti

predazione

predazione

Spieghiamo cos'è la predazione, i tipi di predazione esistenti ed esempi. Inoltre, qual è la concorrenza? I predatori hanno organi olfattivi che consentono loro di rilevare la loro preda. Che cos'è la predazione? La predazione è una relazione biologica in cui un individuo di una specie animale caccia un altro per sopravvivere . In

antropologa

antropologa

Ti spieghiamo cos'è l'antropologia e come nasce questa scienza. Inoltre, riassunto della sua storia e dei rami dell'attuale antropologia. L'antropologia si concentra sullo studio dell'uomo. Che cos'è l'antropologia? L'antropologia è una scienza sociale, che si concentra sullo studio dell'uomo nella sua forma integrale, un'altra definizione si riferisce allo studio dell'essere umano nelle sue diverse forme storiche. I

Rinascimento

Rinascimento

Spieghiamo cos'è il Rinascimento, il movimento culturale che ebbe luogo nel XV e XVI secolo. Architettura, pittura, scultura, musica. Gli artisti sono stati interiorizzati nelle tecniche di ritratto e prospettiva. Cos'è il Rinascimento? Il Rinascimento è un movimento culturale caratterizzato da un ritorno alle idee e agli ideali culturali dell'antica Grecia e di Roma . A

Genere letterario

Genere letterario

Spieghiamo cos'è un genere letterario, i quattro generi esistenti e la loro storia. Inoltre, quali sono i sottogeneri lirici e narrativi. Il genere letterario ci aiuta a capire di cosa tratta un libro. Che cos'è un genere letterario? Si chiama genere letterario ogni categoria specifica in cui i testi letterari possono essere classificati , in base alle caratteristiche della loro struttura, il suo contenuto specifico o i meccanismi che utilizza per produrre l'effetto estetico che persegue.

liberalismo

liberalismo

Ti spieghiamo cos'è il liberalismo e un po 'di storia su questa corrente ideologica. Inoltre, i diversi significati di questo termine. Le dottrine di Voltaire erano fondamentali alla base del liberalismo. Che cos'è il liberalismo? Il liberalismo è una corrente ideologica di pensiero che considera che le persone dovrebbero godere di una completa libertà civile , contraria a qualsiasi tipo di dispotismo o assolutismo, e si basa sul primato delle persone come individui liberi. La

Pianificazione in amministrazione

Pianificazione in amministrazione

Vi spieghiamo cosa sta pianificando in amministrazione, i suoi principi, elementi e classificazione. Inoltre, il processo amministrativo. La pianificazione può guidare le azioni dell'azienda per un uso efficiente delle sue risorse. Cosa sta pianificando in amministrazione? In un'organizzazione, la pianificazione è la definizione di una strategia che consente di raggiungere una serie di obiettivi prestabiliti.