• Saturday September 18,2021

Diritto del lavoro

Spieghiamo cos'è il diritto del lavoro e quali sono le sue origini. Caratteristiche del diritto del lavoro. Elementi del contratto di lavoro.

Questo ramo della legge regola il rapporto tra lavoratori e datori di lavoro.
  1. Cos'è il diritto del lavoro?

Il diritto del lavoro è l'insieme delle norme legali stabilite nel rapporto tra lavoratori e datori di lavoro . Si tratta di una serie di precetti di ordine pubblico e giuridico, che si basa sul presupposto di assicurare a chi lavora il pieno sviluppo come persona e una reale integrazione nella società, garantendo il rispetto degli obblighi di entrambi parti.

La storia del diritto del lavoro non è antica come quella del lavoro, che esiste da quando l'uomo ha dovuto lottare per soddisfare i suoi bisogni fondamentali. Per molti anni, ci sono state diverse culture che hanno accettato l'implementazione della schiavitù come mezzo di dominio, con la consegna totale della forza lavoro e anche la loro libertà.

Nuovo alla caduta dell'Impero Romano, nel Medioevo, i lavori iniziarono a essere pensati come un'attività sociale e cominciarono a prendere una dimensione della sua importanza. Con l'egemonia del modo di produzione feudale, apparve l'attività artigianale e con essa le prime corporazioni, che fungevano da garanzia di monopoli.

Forse la Rivoluzione Industriale è stata il punto di partenza per la consapevolezza che la ricchezza non sarebbe stata ottenuta solo dalla terra, e quindi il lavoro dovrebbe essere adeguatamente remunerato.

La Rivoluzione francese e il successivo liberalismo economico hanno previsto che, e postulato che il lavoratore dovrebbe essere pagato ciò che è necessario in modo che possa vivere e riprodursi, ma senza smettere di essere il mercato (in questo caso, l'offerta e la domanda di lavoro) l'allocatore di risorse naturali .

L'alternativa emersa fu il marxismo, che, pur chiedendo l'abolizione del modo capitalista, richiedeva i diritti dei lavoratori per i lavoratori. Sebbene ciò non sia mai stato raggiunto a livello globale, i sindacati sono oggi riconosciuti in quasi tutti i paesi e i governi e i datori di lavoro accettano (in misura maggiore o minore) la contrattazione collettiva dei termini di lavoro.

Vedi anche: Inquilino.

  1. Caratteristiche del diritto del lavoro

Il diritto del lavoro raggiunge solo un impiego formale (chiamato "vuoto").
  • Dinamico. Il diritto del lavoro, in primo luogo, come si può vedere da quanto precede, è un diritto dinamico, in costante evoluzione secondo i processi socio-economici che ogni paese sta vivendo.
  • Sociale. È un diritto sociale, perché le sue fondamenta mirano a rappresentare l'interesse generale, ma è anche un diritto professionale, perché riguarda le persone che esercitano una professione o un lavoro.
  • Espansiva. Inoltre, si dice che sia un diritto espansivo, che è nato con poteri molto bassi, che sono stati aggiornati e continuano a farlo. Una delle maggiori limitazioni del diritto del lavoro è che raggiunge solo un impiego formale (chiamato " vuoto" ), mentre un lavoro non registrato potrebbe non essere conforme a queste condizioni legali. È dovere dello Stato applicare sanzioni contro il lavoro non registrato, ma dovrebbe anche incoraggiare il lavoro registrato mediante incentivi, in modo che entrambe le parti debbano procedere con mezzi legali.
  1. Contratto di lavoro

Un contratto di lavoro stabilisce una giornata lavorativa, generalmente otto ore al giorno.

Il contratto di lavoro è il documento di diritto del lavoro per antonomasia, che di solito comprende una serie di elementi:

  • Remuneracin. Questo è il pagamento che il lavoratore riceve periodicamente. Ci sono molti paesi in cui esiste il salario minimo, il che rende questa negoziazione non solo soggetta alle leggi di mercato. Il bonus è un pagamento straordinario che in alcuni casi è obbligatorio.
  • Giornata lavorativa. Il giorno lavorativo, il numero di ore da lavorare . Per la prima idea di persone come esseri sociali, il datore di lavoro non dovrebbe indirizzare la sua ricerca al lavoratore che è più disposto a lavorare. Ecco perché viene stabilito un giorno massimo, generalmente otto ore al giorno, che rappresenta un terzo del giorno.
  • Per le vacanze. Le ferie retribuite, un numero di giorni all'anno che corrispondono al lavoratore per non andare a lavorare, pur continuando a ricevere la sua retribuzione.
  • Condizioni di lavoro. Le condizioni di lavoro, probabilmente le più controverse e le meno riconosciute, poiché i parametri non sono così tangibili. Il datore di lavoro dovrebbe lavorare in un ambiente di lavoro sano, in cui i lavoratori non siano esposti a problemi di salute fisica e mentale. Ciò include fornire al lavoratore strumenti di lavoro che lo aiutino nel suo compito, eliminando e controllando anche i fattori di rischio derivati ​​dall'attività alla quale è interessato.

Articoli Interessanti

pace

pace

Spieghiamo cos'è la pace sociale e la pace interiore. Quali sono le caratteristiche della pace. Premio Nobel per la pace. La pace è uno stato di benessere, tranquillità e stabilità. Che cos'è la pace? La paz referisce uno stato di tranquillità e sicurezza . È uno stato di armonia privo di guerre, conflitti e battute d'arresto. Vogli

inalienabile

inalienabile

Spieghiamo ciò che è inalineabile e i diritti inalienabili che esistono. Inoltre, le menzioni di questo termine nella storia. Inalienabile si riferisce a quei diritti considerati fondamentali. Cosa è inalienabile? La parola inalienabile deriva da una parola latina che si riferisce a qualcosa che non può essere alienato (cioè il cui dominio non può essere passato o trasmesso da un individuo all'altro). L

sveltezza

sveltezza

Spieghiamo qual è la velocità e alcune caratteristiche di questa grandezza scalare. Inoltre, un esempio pratico di velocità. La velocità è una grandezza scalare e non vettoriale , a differenza della velocità. Cos'è la velocità? La velocità si riferisce alla distanza percorsa da un elemento mobile in un determinato tempo . Il term

La cometa di Halley

La cometa di Halley

Spieghiamo cos'è la cometa di Halley, le sue caratteristiche, l'origine e la scoperta. Inoltre, quando accadrà di nuovo vicino alla Terra. La cometa di Halley è visibile dalla Terra ogni 75 anni circa. Qual è la cometa di Halley? Ufficialmente conosciuta come 1P / Halley e popolarmente come la cometa di Halley, è una cometa grande e luminosa, che orbita attorno al nostro Sole ogni 75 anni circa (tra 74 e 79 anni), nel senso che ha un periodo orecchio corto È l'unico nel suo genere che può essere visto dalla superficie della Terra, quindi è un fenomeno astronomico estremamente popola

Canale di comunicazione

Canale di comunicazione

Spieghiamo cosa sono e quali sono i canali di comunicazione. Inoltre, come sono classificati, a cosa servono e quando sono efficienti. Il canale di comunicazione può essere qualcosa di semplice come la carta. Quali sono i canali di comunicazione? Un canale di comunicazione è il mezzo fisico attraverso il quale viene realizzato un atto comunicativo , ovvero serve a scambiare informazioni tra un mittente e uno o più destinatari . L

Mass media di comunicazione

Mass media di comunicazione

Ti spieghiamo quali sono i mass media e quali sono i più importanti. Funzioni, vantaggi e svantaggi. L'emergere dei mass media è strettamente legata ai progressi tecnologici. Quali sono i mass media della comunicazione? I mass media o i mass media sono quei canali o strumenti che consentono allo stesso messaggio di essere trasmesso da un numero enorme di persone contemporaneamente.