• Tuesday September 21,2021

Dispositivi di input

Ti spieghiamo cos'è un dispositivo di input del computer e a cosa serve. Inoltre, esempi di tali dispositivi.

La tastiera e il mouse, due dei dispositivi di input più utilizzati.
  1. Quali sono i dispositivi di input?

Nel calcolo, è compreso da dispositivi di input o dispositivi di input ai quali è possibile inserire informazioni nel sistema informatico, sia dall'utente, che da un altro computer o sistema di loro o di un supporto fisico portatile.

I diversi dispositivi di input traducono i dati in impulsi elettrici, che vengono quindi trasmessi al computer per l'elaborazione e la memorizzazione nella memoria centrale o interna. Sono fondamentali per consentire la comunicazione tra il sistema informatico e l'esterno, insieme ai dispositivi di output, dai quali si distinguono in quanto questi ultimi estraggono informazioni dal sistema invece di accedervi.

Tuttavia, molti dispositivi di input sono anche output e sono chiamati dispositivi I / O (in inglese I / O, acronimo di Input / Output ) o Input / Output, noto anche come dispositivi misti.

Vedi anche: Dispositivi di output.

  1. Esempi di dispositivi di input

Alcuni esempi di dispositivi di input popolari sono:

  • Tastiere. Dispositivi periferici che consentono l'immissione di testo nel sistema, tramite una pulsantiera che assegna determinati valori a ciascuno di essi, secondo una lingua specifica. È il dispositivo di input per antonomasia.
  • Puntatori o topi . Inventati per inserire informazioni in sistemi di rappresentazione grafica o visiva, traducono i movimenti che l'utente esegue con il dispositivo in istruzioni specifiche nel sistema, consentendo varie operazioni, dalla pittura, al movimento negli ambienti virtuale, ecc.
  • Microfoni. Catturano il suono (onde sonore nell'aria) e lo traducono in impulsi elettrici che possono quindi essere codificati e memorizzati, oppure trasmessi e riprodotti per recuperare il messaggio parlato, la musica, ecc.
  • Telecamere. Allo stesso modo, catturano l'immagine usando un sistema di obiettivi e componenti fotosensibili, per archiviare digitalmente l'immagine reale e il movimento ed essere in grado di trasmetterli o riprodurli in seguito, o immediatamente ma a grandi distanze, come nelle videoconferenze.
  • Scanner. Si tratta di dispositivi simili alle fotocopiatrici, in grado di "leggere" l'immagine disposta nel loro vassoio per trasmetterne una copia digitale al sistema informatico. In questo modo, i documenti possono essere inviati, archiviati o riprodotti attraverso un sistema informatico.
  • Lettori di codici a barre . Come quelli utilizzati nel supermercato: pistola, base o barra, si tratta di lettori ottici che riconoscono un codice a barre (linee nere su sfondo bianco) in cui le informazioni del prodotto acquistato (o memorizzato, o qualunque cosa) usando un codice numerico.
  • Joystick. Il suo nome deriva dall'inglese: gioia (divertimento) e bastone (bastone, bastone), il che dimostra che sono dispositivi per il tempo libero. Alimentano un sistema informatico con i comandi che l'utente desidera trasmettere al videogioco, permettendogli di controllare cosa succede o interagire con il sistema.
  • Modem. Dispositivi di comunicazione attraverso reti telefoniche, che traducono gli impulsi della linea in informazioni digitali, consentendo di ricevere informazioni da altri sistemi informatici, come Internet. In realtà è un sistema di entrata e uscita, in quanto consente anche l'invio di informazioni.
  • Unità CD L'invenzione del Compact Disc (di Compact Disc o CD inglese), pezzi rotondi letti per mezzo di un raggio ottico (laser), ha permesso di archiviare e soprattutto di recuperare informazioni da essi, poiché una volta "registrati" non potevano né essere cancellati né alterati, e servito per inserire dati su un computer. Oggi sono considerati piuttosto obsoleti.

Articoli Interessanti

Intelligenza interpersonale

Intelligenza interpersonale

Vi spieghiamo cos'è l'intelligenza interpersonale secondo la teoria delle intelligenze multiple, le loro caratteristiche ed esempi. L'intelligenza interpersonale facilita le relazioni con gli altri. Cos'è l'intelligenza interpersonale? Secondo il modello di intelligenza multipla proposto da Howard Gardner nel 1983, l'intelligenza personale è quella che consente alle persone di gestire con successo le proprie relazioni con gli altri . I

pseudoscienza

pseudoscienza

Spieghiamo cosa sono le pseudoscienze e quali sono le loro caratteristiche. Inoltre, tipi ed esempi di pseudoscienze. L'astrologia è una delle pseudoscienze più popolari. Che cos'è una pseudoscienza? La pseudoscienza o pseudoscienza è chiamata a tutte le forme di affermazione, convinzione o pratica che sembrano essere scientifiche senza essere , cioè senza seguire le fasi oggettive di verifica stabilite nell'Io. tut

risparmio

risparmio

Spieghiamo cosa sono i risparmi e quali tipi di risparmi esistono. Inoltre, perché è importante e quali sono le sue differenze con l'investimento. Si riferisce alla percentuale di reddito o reddito non destinata al consumo. Cosa sta salvando? Ha salvato la pratica di separare una parte del reddito mensile di una famiglia, un'organizzazione o un individuo , al fine di accumularlo nel tempo e quindi allocarlo ad altri.

Teotihuacan Culture

Teotihuacan Culture

Spieghiamo tutto sulla cultura Teotihuacan. Posizione, economia, religione e altre caratteristiche. Inoltre, i suoi principali contributi. La cultura di Teotihuacan è nota solo per i resti della sua imponente città. Qual era la cultura Teotihuacan? Si parla della cultura di Teotihuacan o della cultura di Teotihuac, per riferirsi ai coloni sconosciuti originari dell'antica città di Teotihuac , una delle più grandi città della Mesoamerica preispanica. Que

Gestione educativa

Gestione educativa

Spieghiamo cos'è la gestione dell'istruzione e quali sono i suoi obiettivi. Inoltre, le aree che comprende e le funzioni di ciascuno. La gestione educativa offre strategie per migliorare le istituzioni educative. Cos'è la gestione educativa? La gestione dell'istruzione è una disciplina che mira a rafforzare le prestazioni delle scuole e degli istituti di istruzione in un determinato paese attraverso l'applicazione di tecniche, strumenti e conoscenze. È

sonetto

sonetto

Vi spieghiamo cos'è un sonetto e un elenco di vari sonetti europei. Inoltre, alcuni esempi di questa composizione poetica. Il sonetto era estremamente frequente nell'Europa del XIII, XIV e XV secolo. Che cos'è un sonetto? È noto come un sonnetto, una composizione poetica molto frequente nell'Europa dei secoli XIII, XIV e XV , che comprende 14 versi artistici principali (di solito endemici), organizzato in quattro stanze fisse: due quartetti (4 versi ciascuno) e due terzi (tre versi ciascuno). I