• Monday January 17,2022

distribuzione

Vi spieghiamo qual è la distribuzione e quali sono i suoi vari significati in settori quali marketing, meccanica ed economia.

La distribuzione può essere l'organizzazione che consente l'arrivo di prodotti e servizi.
  1. Cos'è la distribuzione?

La distribuzione è definita come l'azione e l'effetto della distribuzione, cioè della distribuzione, della divisione e acquisisce connotazioni specifiche in base al contesto in cui viene utilizzata. Fondamentalmente si oppone all'idea di concentrazione, di monopolizzazione.

Ad esempio, nel campo del marketing, la distribuzione comprende tutte le infrastrutture e l'organizzazione che consentono l'arrivo di prodotti e servizi a grossisti, rivenditori e / o consumatori finale, in modo che coinvolga numerosi aspetti, che spesso fungono da collegamenti in una catena, tra cui il trasporto, di solito rappresentato da una flotta di camion, o ferrovie, navi, condutture, sottostazioni elettriche, tubi, ecc. e il team umano: promotori, venditori, distributori. Si parla spesso, per questo motivo, di canali, catene e reti di distribuzione.

Per la statistica, la distribuzione di una variabile di studio è un dato di interesse, poiché descrive in termini matematici come viene presentato un determinato fenomeno di meno . Alcuni esempi di distribuzioni di probabilità sono quello normale (noto anche come distribuzione di campane di Gauss), il binomio, il Poisson, lo Studente, il Chi-quadrato.

Per illustrare con un esempio specifico, potrebbe essere importante negli studi epidemiologici conoscere la distribuzione nel corso dell'anno di una determinata malattia (ad esempio quella del virus dell'influenza), per progettare Vai piani di vaccinazione e strategie di prevenzione.

Nel suo uso più quotidiano, la distribuzione consiste semplicemente nel distribuire o dividere qualcosa e posizionare le parti in luoghi diversi o assegnandole a persone diverse, secondo criteri diversi, che possono essere arbitrari (in base alla volontà, o anche al convenienza) o obbedire a questioni stabilite dalla legge. Un chiaro esempio di quest'ultimo è la distribuzione dei beni di una persona deceduta secondo la legge argentina, che indica che il 50% corrisponde alla vedova e l'altro 50% è distribuito tra i bambini.

In meccanica, è noto come distribuzione all'insieme di parti che regolano l'ingresso e l'uscita dei gas nel cilindro . L'intero sistema deve funzionare in modo sincrono con l'albero motore, in modo tale che le aperture e le chiusure delle valvole avvengano nei momenti opportuni. Il sistema di distribuzione di un'auto copre le valvole con le loro molle, sedi, guide e dispositivi di fissaggio. Include anche l'albero a camme, elementi di controllo e pulsanti e bilancieri. Il tipo di distribuzione che un modello di auto ha dipende dalla posizione dell'albero a camme nel motore:

Nel campo della macroeconomia, è consuetudine parlare della distribuzione del reddito o del reddito, fare riferimento a come la ricchezza prodotta è distribuita tra i membri delle diverse classi sociali, o della distribuzione del carico fiscale, che Si rende conto di quale settore socioeconomico contribuisce maggiormente alla raccolta.

È stato affermato che, molte volte i problemi amministrativi a livello nazionale, provinciale o distrettuale non si verificano a causa della mancanza di risorse ma a causa della loro inadeguata distribuzione.

Vedi anche: Layout.

Articoli Interessanti

risparmio

risparmio

Spieghiamo cosa sono i risparmi e quali tipi di risparmi esistono. Inoltre, perché è importante e quali sono le sue differenze con l'investimento. Si riferisce alla percentuale di reddito o reddito non destinata al consumo. Cosa sta salvando? Ha salvato la pratica di separare una parte del reddito mensile di una famiglia, un'organizzazione o un individuo , al fine di accumularlo nel tempo e quindi allocarlo ad altri.

tragedia

tragedia

Vi spieghiamo cos'è una tragedia e quale è stata l'origine di questa forma letteraria. Inoltre, alcuni esempi e qual è la tragedia greca. La tragedia di solito porta alla morte, alla follia o all'esilio del protagonista. Qual è la tragedia? La tragedia è chiamata forma letteraria (drammatica) e teatrale coltivata fin dai tempi antichi , in cui situazioni di conflitto in cui un personaggio è rappresentato con un tono solenne o una serie di essi, di solito di tipo illustre o eroico, sono affrontati a causa di un errore fatale o delle forme del loro personaggio verso un destino irrimed

mescolare

mescolare

Spieghiamo cos'è una miscela e quali sono i risultati che possono essere ottenuti. Inoltre, i suoi componenti e tipi di miscelazione. Una miscela può essere formata da qualsiasi tipo di elemento. Cos'è una miscela? Una miscela è un composto di altri due materiali che sono legati ma non combinati chimicamente. In

Circuito parallelo

Circuito parallelo

Spieghiamo cos'è un circuito parallelo e le formule che utilizza. Inoltre, alcuni esempi e cos'è un circuito in serie. I circuiti paralleli sono utilizzati nella rete elettrica di tutte le case. Che cos'è un circuito parallelo? Quando parliamo di un circuito parallelo o di una connessione parallela , intendiamo una connessione di dispositivi elettrici (come bobine, generatori, resistori, condensatori, ecc.).

Settore terziario

Settore terziario

Spieghiamo cos'è il settore terziario, le sue principali aree ed esempi. Inoltre, in cosa consistono i settori primario, secondario e quaternario. Il settore terziario fornisce supporto specializzato a consumatori o aziende. Quale settore terziario? Si chiama settore terziario o settore dei servizi della catena economica che, a differenza dei due precedenti, non si occupa dell'estrazione di materie prime o la sua trasformazione in beni di consumo, ma per la soddisfazione delle esigenze operative e commerciali o di qualsiasi altra natura richiesta sia dai consumatori finali che da altre

antropologa

antropologa

Ti spieghiamo cos'è l'antropologia e come nasce questa scienza. Inoltre, riassunto della sua storia e dei rami dell'attuale antropologia. L'antropologia si concentra sullo studio dell'uomo. Che cos'è l'antropologia? L'antropologia è una scienza sociale, che si concentra sullo studio dell'uomo nella sua forma integrale, un'altra definizione si riferisce allo studio dell'essere umano nelle sue diverse forme storiche. I