• Thursday October 1,2020

distribuzione

Vi spieghiamo qual è la distribuzione e quali sono i suoi vari significati in settori quali marketing, meccanica ed economia.

La distribuzione può essere l'organizzazione che consente l'arrivo di prodotti e servizi.
  1. Cos'è la distribuzione?

La distribuzione è definita come l'azione e l'effetto della distribuzione, cioè della distribuzione, della divisione e acquisisce connotazioni specifiche in base al contesto in cui viene utilizzata. Fondamentalmente si oppone all'idea di concentrazione, di monopolizzazione.

Ad esempio, nel campo del marketing, la distribuzione comprende tutte le infrastrutture e l'organizzazione che consentono l'arrivo di prodotti e servizi a grossisti, rivenditori e / o consumatori finale, in modo che coinvolga numerosi aspetti, che spesso fungono da collegamenti in una catena, tra cui il trasporto, di solito rappresentato da una flotta di camion, o ferrovie, navi, condutture, sottostazioni elettriche, tubi, ecc. e il team umano: promotori, venditori, distributori. Si parla spesso, per questo motivo, di canali, catene e reti di distribuzione.

Per la statistica, la distribuzione di una variabile di studio è un dato di interesse, poiché descrive in termini matematici come viene presentato un determinato fenomeno di meno . Alcuni esempi di distribuzioni di probabilità sono quello normale (noto anche come distribuzione di campane di Gauss), il binomio, il Poisson, lo Studente, il Chi-quadrato.

Per illustrare con un esempio specifico, potrebbe essere importante negli studi epidemiologici conoscere la distribuzione nel corso dell'anno di una determinata malattia (ad esempio quella del virus dell'influenza), per progettare Vai piani di vaccinazione e strategie di prevenzione.

Nel suo uso più quotidiano, la distribuzione consiste semplicemente nel distribuire o dividere qualcosa e posizionare le parti in luoghi diversi o assegnandole a persone diverse, secondo criteri diversi, che possono essere arbitrari (in base alla volontà, o anche al convenienza) o obbedire a questioni stabilite dalla legge. Un chiaro esempio di quest'ultimo è la distribuzione dei beni di una persona deceduta secondo la legge argentina, che indica che il 50% corrisponde alla vedova e l'altro 50% è distribuito tra i bambini.

In meccanica, è noto come distribuzione all'insieme di parti che regolano l'ingresso e l'uscita dei gas nel cilindro . L'intero sistema deve funzionare in modo sincrono con l'albero motore, in modo tale che le aperture e le chiusure delle valvole avvengano nei momenti opportuni. Il sistema di distribuzione di un'auto copre le valvole con le loro molle, sedi, guide e dispositivi di fissaggio. Include anche l'albero a camme, elementi di controllo e pulsanti e bilancieri. Il tipo di distribuzione che un modello di auto ha dipende dalla posizione dell'albero a camme nel motore:

Nel campo della macroeconomia, è consuetudine parlare della distribuzione del reddito o del reddito, fare riferimento a come la ricchezza prodotta è distribuita tra i membri delle diverse classi sociali, o della distribuzione del carico fiscale, che Si rende conto di quale settore socioeconomico contribuisce maggiormente alla raccolta.

È stato affermato che, molte volte i problemi amministrativi a livello nazionale, provinciale o distrettuale non si verificano a causa della mancanza di risorse ma a causa della loro inadeguata distribuzione.

Vedi anche: Layout.

Articoli Interessanti

sommario

sommario

Spieghiamo cos'è un riepilogo e i tipi di riepilogo esistenti. Inoltre, i passaggi per eseguire uno e un riepilogo di esempio. Questi sono forme condensate di un testo o di un discorso. Che cos'è un riassunto? Quando si parla di un sommario, si fa riferimento a un testo di lunghezza variabile, che ha sempre un breve periodo di tempo , in cui le idee di un testo più grande e / o più grande sono sintetizzate o abbreviate complessità Si stima che un riepilogo sia pari al 25% delle dimensioni dell'originale. Los

Specie autoctone

Specie autoctone

Ti spieghiamo cos'è una specie autoctona, cos'è una specie endemica ed esotica. Inoltre, alcuni esempi di specie autoctone. Le specie autoctone totali costituiscono la fauna e la flora autoctone di ciascuna regione. Che cos'è una specie autoctona? Si dice di un animale, pianta o altra specie che è una specie autoctona quando proviene da un sito geografico specifico , cioè è originaria di quella regione senza alcun intervento umano di alcun tipo. Tipo

Questioni sociali

Questioni sociali

Spieghiamo quali sono i problemi sociali, quali sono le loro cause e vari esempi. Inoltre, problemi sociali in Messico. La povertà è un problema sia economico che sociale. Quali sono i problemi sociali? I problemi sociali sono quelli che colpiscono ampi settori della popolazione e hanno a che fare con le condizioni oggettive e soggettive della vita nella società. L

città

città

Spieghiamo cos'è una città e alcune sue caratteristiche. Inoltre, le principali città del mondo e informazioni su di loro. Una città può avere centinaia di abitanti o milioni di loro. Cos'è una città? Una città è il nome dato agli insediamenti urbani della popolazione umana di una nazione, ovvero spazi urbani densamente popolati e modificati artificialmente per ospitare le comunità umane, dotate di funzioni e attribuzioni sia politiche, economiche che amministrative. Ogni cit

Software applicativo

Software applicativo

Spieghiamo cos'è il software applicativo, a cosa serve ed esempi. Inoltre, quali sono il sistema e il software di programmazione. Il software applicativo non fa parte del funzionamento del computer. Cos'è il software applicativo? Nell'informatica, si intende un software applicativo, programmi applicativi o, in alcuni casi, applicazioni, nonché il set di software generalmente installato nel software. s

Rivoluzione industriale

Rivoluzione industriale

Ti spieghiamo cos'è stata la Rivoluzione industriale e perché è stata così importante. Cause, conseguenze e invenzioni che ci ha lasciato. Un modello di vita urbana, meccanizzata e industrializzata viene rapidamente adottato. Qual è la rivoluzione industriale? È conosciuta come la Rivoluzione industriale in un momento di profonde e radicali trasformazioni nell'economia, nella società e nella tecnologia che ebbe inizio nell'Europa del XVIII secolo, in particolare nel Regno di la Gran Bretagna, e si diffuse in tutta Europa e negli Stati Uniti, terminando tra la metà del XIX e l'in