• Saturday September 18,2021

ecologo

Spieghiamo cos'è l'ecologia e quali sono i rami di studio di questa scienza. Inoltre, qual è la protezione dell'ambiente.

L'ecologia studierà l'interazione degli esseri viventi con l'ambiente in cui si trovano.
  1. Che cos'è l'ecologia?

L'ecologia è la scienza che è dedicata allo studio degli esseri viventi in generale, alla loro relazione con l'ambiente in cui vivono, all'abbondanza e alla distribuzione che esiste in un Area o regione determinata. Pertanto, per il suo studio, l'interazione degli esseri viventi con l'ambiente in cui si trovano assume un ruolo fondamentale.

D'altra parte, i fattori abiotici sono presi in considerazione come fattori di studio al suo interno, come il tempo; e fattori biotici, come determinati organismi (batteri, virus, ecc.) che vivono nello stesso posto.

Questo tipo di interazione può essere studiato in diversi modi, come ad esempio:

  • Studio individuale di ciascun organismo con l'ambiente circostante.
  • Studio della popolazione. dove c'è un'interrelazione di esseri viventi appartenenti alla stessa specie.
  • Studio delle comunità. cioè, la relazione tra diverse popolazioni che abitano la stessa area.
  • Studio sull'ecosistema. dove viene preso in considerazione lo studio delle comunità e la loro interazione con l'ambiente circostante.
  • Studio della biosfera. quello sarebbe lo studio di tutti gli esseri viventi in generale.

Ti può servire: scienze naturali.

  1. Quali sono i rami dell'ecologia?

L'ecologia microbica è quella che si concentra sullo studio dei microrganismi.

L'ecologia è una delle scienze che può avere il maggior numero di rami, alcuni dei più importanti sono: urbano, microbico, paesaggio, ricreazione, popolazione, evolutivo e sociale. Ad esempio, quando parliamo di ecologia urbana, ci riferiamo al ramo che si concentra sullo studio dei conglomerati urbani, dei loro membri e del rapporto tra loro e l'ambiente.

D'altra parte, l'ecologia microbica è quella che si concentra sullo studio dei microrganismi, sempre nel loro habitat naturale. Questo ramo ha permesso la scoperta di elementi fondamentali come, ad esempio, che l'attività dei microrganismi nell'ecosistema terrestre è la causa della fertilità del suolo.

Quando, invece, viene presa l'ecologia del paesaggio, viene coinvolta l'interrelazione di due grandi scienze: la geografia e la biologia. In questo modo, lo studio si basa sull'osservazione dei paesaggi in modo naturale e sulle trasformazioni che l'azione dell'essere umano produce in questo.

L' ecologia della ricreazione analizza in modo specifico il rapporto tra uomo e ambiente, portandolo sempre in un contesto ricreativo . In questo modo, i siti specifici per la ricreazione come sentieri, corridoi, giochi e aree di dispersione, ecc., Saranno posti come oggetto di studio.

Quando si parla dell'ecologia delle popolazioni, è qui che entra in gioco anche la demografia, un ramo che sarà incaricato di studiare le popolazioni stesse della stessa specie, dove verranno analizzati e presi in considerazione fattori quali il numero di membri, la distribuzione per sesso ed età, il tasso di natalità e la mortalità, tra gli altri indicatori di popolazione.

Infine, l'ecologia dell'evoluzione si basa sullo studio della stessa popolazione nel tempo, quindi sarà essenziale valutare le diverse trasformazioni che si verificano nel tempo e i cambiamenti che si verificano in conseguenza di diversi fattori di influenza.

Nel caso dell'ecologia sociale, viene fatto riferimento a quale ramo dell'ecologia che coinvolge questioni dell'ordine della filosofia, studiando il comportamento degli esseri viventi come parte di un gruppo in una certa area.

Vedi anche: Movimento ecologista.

  1. Protezione ambientale

Gli ecologi hanno promosso l'uso di materiali riciclabili.

Oggi e per molti anni da quando è stata generata una maggiore consapevolezza degli effetti dei bruschi cambiamenti nell'ambiente causati dall'inquinamento, l'ecologia è nel agenda politica di tutti gli stati nazionali . A sua volta, è l'asse di molti gruppi internazionali e associazioni ambientaliste che aiutano a difendersi attraverso azioni dirette verso l'ambiente.

D'altra parte, si dedicano anche alla propagazione di un messaggio su quali sono le pratiche più dannose per l'ambiente e propongono nuove tecniche per l'utilizzo delle risorse, l'utilizzo di materiali riciclabili, tra le altre questioni.

Gli ecologisti lamentano a livello planetario, gli stati nazionali firmano trattati internazionali a favore di una produzione industriale più efficiente che non comporta rischi per le risorse naturali o la vita delle comunità. La verità è che la produzione di massa persegue l'intenzione di aumentare il profitto, e questo nella maggior parte dei casi, senza tener conto del fatto che i suoi effetti alterano la vita degli ecosistemi in modo irreversibile e irreparabile.

Vedi anche: Ricicla.

Articoli Interessanti

Geologa

Geologa

Ti spieghiamo cos'è la geologia, i suoi diversi rami e come viene studiata. Inoltre, il suo rapporto con la biologia e la geografia. La geologia studia vari aspetti della storia e del presente del nostro pianeta. Che cos'è la geologia? La geologia è la scienza naturale dedicata allo studio del pianeta Terra . I

commento

commento

Spieghiamo cos'è un commento e i tipi di commenti esistenti. Inoltre, come è un commento letterario e un esempio. Chi fa un commento è noto come commentatore. Cos'è un commento? Un commento è una valutazione fatta oralmente o per iscritto di alcuni oggetti analizzati , che emette un giudizio di valutazione , che non è la stessa di un'opinione. Ad e

parassitismo

parassitismo

Spieghiamo cos'è il parassitismo e alcuni esempi di parassitismo. Inoltre, i tipi esistenti e cos'è il parassitismo sociale. Il parassitismo può verificarsi in tutte le fasi della vita di un organismo. Cos'è il parassitismo? Il parassitismo è una relazione biologica tra due organismi di specie diverse , uno chiamato host (che riceve o ospita) e un altro chiamato parassita (che dipende dall'ospite per ottenere alcuni A beneficio). Que

Comunicazione assertiva

Comunicazione assertiva

Vi spieghiamo cos'è la comunicazione assertiva e quali sono le sue caratteristiche principali. Inoltre, la sua classificazione, tecniche ed esempi. La comunicazione assertiva sfrutta i fattori tipici del processo comunicativo. Che cos'è la comunicazione assertiva? Chiamiamo comunicazione assertiva alle forme di comunicazione progettate o intese a trasmettere un messaggio in modo molto più efficace , sfruttando i fattori del processo comunicativo e altri che, pur essendo esterni ad esso accompagnarlo e influenzarne l'efficacia. R

MembranaPlasmtica

MembranaPlasmtica

Ti spieghiamo cos'è la membrana plasmatica e come è la sua struttura. Inoltre, le principali funzioni di questo strato di lipidi. La membrana plasmatica non è visibile al microscopio ottico. Qual è la membrana? Si chiama membrana di membrana, membrana, membrana cellulare, sistema al plasma , membrana citoplasmatica , doppio strato di `` Pidi che recuperano e delimitano le celle '' , fungendo da confine tra l'interno e e consentendo anche un equilibrio fisico-chimico tra ambiente e citoplasma cellulare. La

Decantacin

Decantacin

Ti spieghiamo qual è la decantazione e i modi in cui può essere eseguita. Inoltre, alcuni esempi e metodi di separazione. Nella decantazione, la separazione si verifica inizialmente inizialmente a causa dell'azione della gravità terrestre. Qual è la decantazione? È noto come una `` decantazione '' una procedura fisica che serve a separare una miscela composta da una solida o solida. Liq