• Tuesday May 24,2022

educazione

Spieghiamo cos'è l'educazione e i suoi diversi significati secondo diversi autori. Inoltre, i tipi di istruzione esistenti.

L'istruzione avviene all'interno della famiglia e nelle diverse fasi della vita scolastica.
  1. Che cos'è l'educazione?

La facilitazione dell'apprendimento o dell'ottenimento di conoscenze, abilità, valori e abitudini in un determinato gruppo umano, da parte di altre persone, è chiamata educazione. esperto nella materia insegnata e usando varie tecniche di pedagogia: la narrazione, il dibattito, la memorizzazione e l'indagine.

L'educazione è un processo complesso nella vita dell'essere umano, che si verifica principalmente nella famiglia e poi nelle diverse fasi della vita scolastica o accademica che l'individuo transita (da dall'asilo all'università).

Tuttavia, non solo la conoscenza organizzata e compartimentale della scienza e della conoscenza è l'educazione: lo sono anche le tradizioni locali, le convinzioni familiari o le modalità di comportamento ereditate.

Il risultato finale del processo educativo è incerto, poiché l'essere umano non smette mai di imparare, quindi, a cambiare i suoi comportamenti e i suoi precetti. Tuttavia, le fasi iniziali della vita sono considerate cruciali per la formazione e l'educazione dell'individuo (sia negli aspetti formali che in quelli affettivi, cittadini, ecc.), Poiché saranno responsabili del modo di agire che l'individuo presente in età adulta.

Allo stesso tempo, l'educazione formale o accademica è considerata nelle nostre società un'istituzione al servizio dell'essere umano, del suo miglioramento e del suo apprendimento, in cui potrebbe non essere acquisire conoscenze profonde e complesse, ma anche plasmare un modo di pensare in materia di etica, morale, affettività, ecc.

Eppure, l'accesso a questo tipo di istruzione è generalmente limitato alle classi medie e superiori, che rappresenta sempre un'ulteriore difficoltà per le classi più svantaggiate, spesso immerse nell'ignoranza. .

L'istruzione può avvenire attraverso diversi modelli e diverse gamme di esperienze, ma di solito è responsabile di un tutor, insegnante, insegnante o guida, che è una figura di relativa autorità sugli apprendisti o sugli studenti, responsabile di assicurare la corretta comprensione delle problematiche e di risolvere i dubbi che possono sorgere nel processo, poiché non tutte le persone hanno meccanismi di apprendimento simili.

Vedi anche: Gestione educativa

  1. Concetti di educazione

A seconda dell'autore consultato, l'educazione è definita come:

  • "L'educazione consiste nel dirigere sentimenti di piacere e dolore verso l'ordine etico" - Aristotele (filosofo greco, 384-322 a.C.)
  • "Il raggiungimento di un'anima sana in un corpo sano, tale è la fine dell'educazione" John Locke (filosofo inglese, 1632-1704).
  • "L'istruzione ha finalmente lo sviluppo nell'uomo di tutta la perfezione che la sua natura porta con sé" Immanuel Kant (filosofo tedesco, 1724-1804)
  • "L'istruzione è l'unico modo per imparare a vivere per gli altri a causa dell'abitudine di prevalere sulla socialità rispetto alla personalità" - Auguste Comte (filosofo francese, 1798-1857)
  • "L'educazione è evoluzione, condotta razionalmente, delle facoltà specifiche dell'uomo per la sua perfezione e per la formazione del carattere, preparandolo alla vita individuale e sociale, al fine di raggiungere la massima felicità possibile" - Rufino Blanco (educatore spagnolo, 1861- 1936)
  • "L'istruzione è un processo di trasmissione delle tradizioni o della cultura di un gruppo, da una generazione all'altra" - Fernando de Azevedo (educatore brasiliano, 1894-1974)
  1. Tipi di educazione

L'istruzione formale di solito porta a ottenere una laurea.

Esistono numerose classificazioni dell'atto educativo, a volte per modello o per argomenti di interesse. Tuttavia, la distinzione più importante è spesso la seguente:

  • Educazione formale . Ciò che si svolge nell'ambito del programma organizzato, pianificato, valutato e insegnato dalle istituzioni della società: accademie, scuole, istituti, università e altri casi di conoscenza organizzata. Di solito portano a ottenere una laurea e un riconoscimento sociale delle conoscenze acquisite.
  • Educazione non formale Ciò che viene ricevuto intenzionalmente e organizzato, ma al di fuori delle istituzioni formali ad esso dedicate, cioè al di fuori delle accademie e senza l'approvazione di una laurea (o averla, ma senza alcun valore professionale).
  • Educazione informale . Ciò che viene acquisito involontariamente e disorganizzato, attraverso l'accumulazione di esperienza e conoscenza incorporata da prove ed errori. È, diciamo, educazione "della vita" e ognuno la acquisisce a modo suo.
  1. Educazione fisica

L'educazione fisica è una disciplina pedagogica, cioè una branca dell'educazione, focalizzata sul corpo umano da varie prospettive fisiche di esercizio e miglioramento, nel perseguimento di una gestione completa del corpo umano sano, nonché di formazione e istruzione sportiva. combattimento di vita sedentaria.

Altro in: Educazione fisica.


Articoli Interessanti

collage

collage

Ti spieghiamo cos'è il collage e come è nata questa tecnica artistica. Inoltre, i tipi di collage esistenti ed esempi di essi. Nelle arti plastiche, per un collage, vengono spesso utilizzate fotografie e giornali, tra gli altri. Qual è il collage? Si chiama `` collage '' (dal raccoglitore francese, che traduce eg pegar ) a una tecnica artistica che consiste nella costruzione di opere plastica attraverso l'agglomerato o la combinazione di pezzi o tagli di diversa origine, dando loro un tono unificato. I

pensiero

pensiero

Ti spieghiamo qual è il pensiero dell'essere umano e quali tipi di pensiero esistono. Scienze che studiano il pensiero. Tutti i tipi di lavoro, artistico o scientifico, sono formati da un pensiero. Che cos'è il pensiero? Il pensiero è l'operazione intellettuale del carattere individuale che viene prodotta dai processi della ragione . I

Inquinamento dell'aria

Inquinamento dell'aria

Ti spieghiamo cos'è l'inquinamento atmosferico e perché si verifica. Conseguenze negative e possibili soluzioni. L'attività industriale produce gas che, inutilmente, vengono rilasciati nell'atmosfera. Cos'è l'inquinamento atmosferico? L' inquinamento atmosferico si riferisce alla presenza, nei diversi strati d'aria che compongono l'atmosfera terrestre, di sostanze e forme di energia al di fuori della sua costituzione naturale e che Possono rappresentare una fonte di rischi, danni e disagi per la vita come la conosciamo. Pr

Comunicazione interpersonale

Comunicazione interpersonale

Ti spieghiamo cos'è la comunicazione interpersonale e i codici che la influenzano. Inoltre, gli elementi che comprende. La comunicazione interpersonale serve a regolare o organizzare la convivenza. Cos'è la comunicazione interpersonale? La comunicazione interpersonale si chiama scambio di informazioni che di solito avviene tra persone che condividono uno spazio fisico , cioè che vivono insieme e quindi hanno bisogno di inviare e ricevere messaggi per regolare o organizzare la coesistenza. Q

Nutricin

Nutricin

Ti spieghiamo cos'è la nutrizione e cosa implica un'alimentazione sana. Inoltre, i tipi di nutrizione e le malattie più comuni. Una buona alimentazione può evitare o alleviare molte malattie comuni. Cos'è la nutrizione? La nutrizione si riferisce all'azione di sfruttare i nutrienti ottenuti dal cibo . È

avverbio

avverbio

Spieghiamo cos'è un avverbio e i tipi esistenti. Inoltre, i loro gradi di confronto e varie frasi con avverbi. Gli `` avverbi '' di solito fanno parte del predicato. Che cos'è un avverbio? Si chiama avverbio (dal latino ad- + verbum , cioè insieme al verbo ) un tipo di parola che ha funzionato Sintetico n (cioè all'interno della frase) è modificare o integrare un verbo, un aggettivo, un altro avverbio o persino, in determinate occasioni, un'intera frase. Il