• Thursday September 16,2021

Empowerment

Vi spieghiamo qual è l'empowerment o l'empowerment nell'area di business, a quali problemi risponde e quali sono i suoi vantaggi.

In un'azienda, l'empowerment offre ai lavoratori una maggiore autonomia.
  1. Qual è il potenziamento ?

Il termine Emp Empowerment, dal potere inglese ( potenza ) potrebbe essere tradotto in spagnolo come emp empowerment, una parola molto di moda in tempi di lotta per rivendicazioni sociali sull'egualitarismo, più o meno equivalenti a `` potenziamento '' o `` attivazione ''. Tuttavia, nel settore degli affari, questa espressione si riferisce a un significato totalmente diverso.

Nell'amministrazione aziendale, l' Empowerment o Empowerment organizzativo è una tendenza nella gestione delle risorse umane che propone l'empowerment di subordinati e lavoratori . Il suo obiettivo è quello di rompere il tradizionale schema di leadership verticale, in cui un boss assume le redini di tutto e gli altri si limitano a soddisfare i loro ordini.

Un'azienda che potere ai suoi lavoratori, d'altra parte, dà loro autonomia, capacità decisionale, autorità e leadership . In questo modo, possono risolvere i problemi del lavoro in modo creativo, flessibile e autonomo, senza dover avere l'approvazione costante dei loro superiori.

Non si tratta di abolire la gerarchia dell'azienda o di rinunciare ai capi, ma di costruire lavoratori e subordinati più creativi, produttivi e di qualità superiore, in un modello di business decentralizzato e burocratizzato. È un impegno per l'agilità e la diversità, invece della centralizzazione del potere che i processi fanno, poiché tutti i cambiamenti devono essere approvati da un superiore.

Ti può servire: indirizzo amministrativo

  1. Problemi delle aziende tradizionali

Nelle aziende tradizionali, i lavoratori soddisfano solo gli ordini e perdono motivazione.

Il mondo degli affari persegue la formula giusta per aumentare la produttività e la redditività, senza diminuire la qualità e il talento umano nel processo. L'empowerment nasce come risposta ai principali problemi che le aziende tradizionali devono affrontare in termini di risorse umane, che sono:

  • Il "burnout" dei lavoratori . Affrontare il lavoro ripetitivo e poco importante, soddisfare gli ordini e le decisioni di un altro senza mai sentire che il lavoro svolto ha un legame con la propria vita, porta a una situazione di bassa produttività e impegno molto basso noto come " burnout " ").
  • La burocratizzazione dei processi . Qualcosa di particolarmente presente nelle organizzazioni pubbliche o semi-pubbliche è il rallentamento dei processi. Le cose semplici e agili, che potrebbero essere fatte in breve tempo, prendono un'eternità a causa di richieste formali, passaggi intermedi e forme di burocrazia che non sono solo improduttive, ma forniscono anche un falso senso di controllo.
  • L'urgente non dà tempo all'importante . Semplice come sembra: non c'è tempo. I processi si accumulano in attesa di risoluzione e i lavoratori accumulano dosi significative di frustrazione, che alla fine incidono sul loro impegno a lavorare, perché in assenza di soluzioni reali, il distacco è un modo di non soffrire per il lavoro.
  • Verticalità e invisibilità . Sia per gli errori che per i successi, i boss tradizionali sono l'unica faccia visibile delle squadre e su di esse cade tutto, poiché la loro autorità nella squadra è indiscutibile. Questo modello verticale e inflessibile crea lavoratori senza fiducia, confusi riguardo alle loro prestazioni e alla vita vivente risolvendo i problemi che un altro crea.
  • Mancanza di prospettive per la promozione . Poiché le tariffe sono distribuite in organigrammi molto verticali e molto rigidi, salire in azienda diventa una missione impossibile, che richiede la partenza di un collegamento intermedio in modo che uno sotto possa occupare il tuo posto Ciò minaccia anche il senso di appartenenza dei dipendenti.
  1. Vantaggi dell'empowerment

L'empowerment organizzativo comporta una serie di cambiamenti significativi nel modo di fare le cose in azienda, con i seguenti vantaggi:

  • Elevato impegno del lavoratore . Alla gente piace creare, risolvere, ideare e farsi riconoscere per questo. Quando ciò accade, i lavoratori si sentono considerati, rispettati e presi in considerazione, il che li mantiene altamente motivati.
  • Miglioramenti della produttività Contrariamente a quanto si pensa, molte volte una struttura più flessibile e flessibile consente di adattarsi meglio ai problemi e gestire i processi in modo più efficiente rispetto a uno rigido, pesante e rigido.
  • Formazione costante dei dipendenti . Non solo attraverso studi e corsi formali un dipendente cresce in un'azienda, ma anche una media che assume con successo nuove quote di responsabilità, imparando così a fare molto di più di quanto strettamente richiesto in la sua posizione e l'apertura di prospettive di promozione.
  • Processo decisionale efficiente . Poiché le posizioni manageriali di solito non sono lì a supervisionare il processo di persona, un vantaggio dell'empowerment è dare voce ai lavoratori in modo che possano contribuire alla gestione aziendale, invece di sentirsi imprigionati in un progetto che altri guidano a loro piacimento.

Continua con: Direttore Generale


Articoli Interessanti

predazione

predazione

Spieghiamo cos'è la predazione, i tipi di predazione esistenti ed esempi. Inoltre, qual è la concorrenza? I predatori hanno organi olfattivi che consentono loro di rilevare la loro preda. Che cos'è la predazione? La predazione è una relazione biologica in cui un individuo di una specie animale caccia un altro per sopravvivere . In

antropologa

antropologa

Ti spieghiamo cos'è l'antropologia e come nasce questa scienza. Inoltre, riassunto della sua storia e dei rami dell'attuale antropologia. L'antropologia si concentra sullo studio dell'uomo. Che cos'è l'antropologia? L'antropologia è una scienza sociale, che si concentra sullo studio dell'uomo nella sua forma integrale, un'altra definizione si riferisce allo studio dell'essere umano nelle sue diverse forme storiche. I

Rinascimento

Rinascimento

Spieghiamo cos'è il Rinascimento, il movimento culturale che ebbe luogo nel XV e XVI secolo. Architettura, pittura, scultura, musica. Gli artisti sono stati interiorizzati nelle tecniche di ritratto e prospettiva. Cos'è il Rinascimento? Il Rinascimento è un movimento culturale caratterizzato da un ritorno alle idee e agli ideali culturali dell'antica Grecia e di Roma . A

Genere letterario

Genere letterario

Spieghiamo cos'è un genere letterario, i quattro generi esistenti e la loro storia. Inoltre, quali sono i sottogeneri lirici e narrativi. Il genere letterario ci aiuta a capire di cosa tratta un libro. Che cos'è un genere letterario? Si chiama genere letterario ogni categoria specifica in cui i testi letterari possono essere classificati , in base alle caratteristiche della loro struttura, il suo contenuto specifico o i meccanismi che utilizza per produrre l'effetto estetico che persegue.

liberalismo

liberalismo

Ti spieghiamo cos'è il liberalismo e un po 'di storia su questa corrente ideologica. Inoltre, i diversi significati di questo termine. Le dottrine di Voltaire erano fondamentali alla base del liberalismo. Che cos'è il liberalismo? Il liberalismo è una corrente ideologica di pensiero che considera che le persone dovrebbero godere di una completa libertà civile , contraria a qualsiasi tipo di dispotismo o assolutismo, e si basa sul primato delle persone come individui liberi. La

Pianificazione in amministrazione

Pianificazione in amministrazione

Vi spieghiamo cosa sta pianificando in amministrazione, i suoi principi, elementi e classificazione. Inoltre, il processo amministrativo. La pianificazione può guidare le azioni dell'azienda per un uso efficiente delle sue risorse. Cosa sta pianificando in amministrazione? In un'organizzazione, la pianificazione è la definizione di una strategia che consente di raggiungere una serie di obiettivi prestabiliti.