• Tuesday September 21,2021

Saggio letterario

Spieghiamo cos'è un saggio letterario e come realizzarlo. Inoltre, le parti che lo compongono e un esempio di questo tipo di saggio.

Un saggio letterario è un approccio soggettivo, personale e rigoroso all'argomento da trattare.
  1. Che cos'è un saggio letterario?

Un saggio letterario, a volte indicato semplicemente come un saggio, è una tesi breve e in prosa, che analizza o riflette su un argomento di libera scelta e approccio dell'autore. È considerato uno dei generi letterari, insieme a narrativa, poesia e drammaturgia, erede della didattica e quindi legato all'insegnamento.

I test possono essere diversi e vari, poiché si tratta di un approccio soggettivo e personale, sebbene rigoroso, della questione da trattare. Ciò significa che ha opinioni e argomenti dell'autore, ma basati su logica, informazioni e sensibilità. Il suo scopo non è altro che discutere sul tema scelto.

Per quanto riguarda le sue dimensioni, il `` saggio '' è di solito relativamente breve, organizzato didatticamente per avvicinarsi gradualmente alla materia, facendo uso delle risorse stilistiche e letterarie del linguaggio per dare forza politica e argomentativa alle tue idee

Pertanto, un saggio non deve essere confuso con una monografia o un documento tecnico (come una tesi). Gli argomenti trattati dal saggio sono praticamente infiniti : dalla politica, dalla società e dalla conoscenza, allo sport, alle arti o all'immaginazione stessa.

Nel corso della storia ci sono stati grandi pensatori saggisti, che hanno reso questo genere uno dei principali veicoli illuminati di comunicazione e dibattito di idee, soprattutto in tempi precedenti alla massificazione delle informazioni. Alcuni nomi importanti in tal senso sono quelli di Aristotele (384-322 a.C.), Yoshida Kenk (1283-1350), Michel de Montaigne (1533-1592), Sir Francis Bacon (1561 -1626), Jos Ortega y Gasset (1883-1955), tra molti altri.

Vedi anche: Ricerca non sperimentale.

  1. Come fare un saggio letterario?

Un saggio dovrebbe affrontare un argomento un argomento in modo da generare interesse.

Non ci sono passaggi per scrivere un saggio, dal momento che è un genere letterario e richiede competenza artistica, documentazione e talento . Anche così, poiché il saggio è stato strettamente collegato all'apparato educativo di molti paesi, la sua scrittura potrebbe essere semplificata per l'elaborazione di un saggio scolastico, come segue:

  • Scelta del soggetto . Un saggio dovrebbe affrontare un argomento o un margine di un argomento in modo da generare interesse e, se possibile, passione. Inoltre, non dovrebbe essere un argomento così ampio, ma il più stretto possibile.
  • Documentazione. Una volta che l'argomento è stato scelto, dobbiamo documentarci, cioè leggerlo da diverse fonti, per avere un'idea più completa sull'argomento.
  • Preparazione. Prima di scrivere, è conveniente creare uno schema di idee che fungerà da scheletro di una sceneggiatura o di un saggio, dicendoci in quale ordine affrontare ogni idea o argomento.
  • Scrittura. Procediamo a scrivere secondo la sceneggiatura, il che significa esporre le idee nel modo più chiaro possibile e nell'ordine più logico possibile, quindi rileggere l'intero testo e correggere la scrittura, assicurandoci che dica ciò che intende dire.
  1. Parti di un saggio letterario

La struttura di un saggio è estremamente libera, poiché è un testo che valorizza il corso sull'argomento e il cui valore principale è discutere e riflettere liberamente, per capriccio dello scrittore. Tuttavia, nel suo studio sistematico, tre forme di struttura possono essere identificate a grandi linee, che sono:

  • Analizzatore o deduttivo . In primo luogo, espone la tesi o l'argomento che affronterà, quindi sviluppa gli argomenti relativi all'argomento.
  • Sintetizzante o induttivo . Esplorare gli argomenti e i dati in prima istanza, quindi ricomporre l'argomento come conclusione finale.
  • Incorniciato . Più la struttura scolastica, inizia con la presentazione della tesi o della materia, quindi discute gli argomenti e le posizioni e infine rielabora la tesi tenendo conto di ciò che si trova nel mezzo.
  1. Esempio di saggio letterario

Ad esempio, un frammento del saggio "La letteratura e il diritto alla morte" (1949) di Maurice Blanchot.

“(…) Ammettiamo che la letteratura inizia nel momento in cui la letteratura è una domanda. Questa domanda non è confusa con i dubbi o gli scrupoli dello scrittore. Se viene a mettersi in discussione scrivendo, sono affari suoi; Che sia assorbito da ciò che scrive e indifferente alla possibilità di scriverlo, che non pensa nemmeno a nulla, ha ragione e quindi è felice.

Ma questo rimane: una volta scritta, la domanda è presente su quella pagina che, forse a mia insaputa, non ha smesso di porre allo scrittore quando ha scritto; e ora, nell'opera, in attesa della vicinanza di un lettore - da qualsiasi lettore, profondo o vano - lo stesso interrogatorio, diretto al linguaggio, si nasconde silenziosamente dietro l'uomo che scrive e legge, dal linguaggio fatto letteratura.

È possibile etichettare questa preoccupazione che la letteratura ha per sé come grasso. Insiste nel parlare alla letteratura del suo nulla, della sua mancanza di serietà, della sua malafede; Questo è precisamente l'abuso che viene rimproverato. È presentato come importante, essendo considerato un oggetto di dubbio. È confermato dal licenziamento. Ricercato: fa più di quanto dovrebbe. Bene, forse è una di quelle cose che meritano di essere trovate, ma non ricercate.

Articoli Interessanti

Rete WAN

Rete WAN

Spieghiamo cos'è una rete WAN e i tipi esistenti. Inoltre, diversi esempi e altri tipi di reti di computer. Le reti WAN incorporano diverse reti più piccole in una. Che cos'è una rete WAN? Nell'informatica, si chiama WAN (acronimo inglese: Wide Area Network , ovvero Wide Area Network) alle connessioni del computer di più grande , vale a dire, la più grande e la più veloce, coprendo una grande porzione geografica del pianeta, quando non il mondo intero. Le r

emergenza

emergenza

Spieghiamo cos'è un'emergenza e quali tipi di emergenza esistono. Inoltre, cos'è un sistema di emergenza. In caso di incendi boschivi, viene generalmente dichiarato lo stato di emergenza. Che cos'è un'emergenza? Un'emergenza è un'attenzione urgente e totalmente imprevista , a causa di un incidente o di un evento imprevisto, e dipende dall'ambito in cui viene utilizzata, questa parola può avere significati diversi. Il

Figure retoriche

Figure retoriche

Vi spieghiamo quali sono le figure retoriche e a cosa servono questi usi del linguaggio. Inoltre, i tipi esistenti e alcuni esempi. Le figure retoriche ordinano le parole per migliorare la loro bellezza interiore. Quali sono le figure retoriche? È noto come figure retoriche - figure letterarie - alcuni usi del linguaggio verbale che si allontanano dall'efficace forma comunicativa, cioè dal modo in cui comunichiamo un'idea concreta, e perseguiamo m È espressivo, elaborato, artistico, divertente o potente per trasmettere la stessa idea. N

osmosi

osmosi

Spieghiamo cos'è l'osmosi e i tipi esistenti. Inoltre, perché è importante, cos'è la diffusione biologica ed esempi di osmosi. L'osmosi fu scoperta nel 1877 dal tedesco Wilhelm Pfeffer. Che cos'è l'osmosi? L'osmosi o l'osmosi è un fenomeno fisico di scambio di materia attraverso una membrana semipermeabile , da un mezzo meno denso a uno di densità superiore, senza incorrere in dispendio di energia a. È un

OAS

OAS

Spieghiamo cos'è OAS e le diverse funzioni di questa organizzazione. Inoltre, i suoi obiettivi e paesi che lo compongono. L'OAS è stato creato il 30 aprile 1948. Cos'è l'OAS? L'OAS è l'Organizzazione degli Stati americani (OAS in inglese), un'organizzazione internazionale di un tribunale panamericano e ambito d'azione regionale, creato il 30 aprile 1948, con l'idea di operare come istanza multilaterale per l'integrazione del continente. La

risparmio

risparmio

Spieghiamo cosa sono i risparmi e quali tipi di risparmi esistono. Inoltre, perché è importante e quali sono le sue differenze con l'investimento. Si riferisce alla percentuale di reddito o reddito non destinata al consumo. Cosa sta salvando? Ha salvato la pratica di separare una parte del reddito mensile di una famiglia, un'organizzazione o un individuo , al fine di accumularlo nel tempo e quindi allocarlo ad altri.