• Monday January 17,2022

equinozio

Spieghiamo cos'è l'equinozio, alcune delle sue caratteristiche e la sua storia. Inoltre, quali sono le loro differenze con il solstizio.

L'equinozio si verifica due volte l'anno, alla fine dei mesi di marzo e settembre.
  1. Cos'è l'equinozio?

Si chiama equinozio in uno dei due momenti di un anno in cui il Sole si trova sul piano equatoriale della Terra, raggiungendo secondo il punto di vista di un osservatore situato nell'equatore della Terra, il suo punto m Ocnit massimo (a 90 rispetto al suolo).

Ciò si verifica due volte all'anno, alla fine dei mesi di marzo e settembre, a seconda che si tratti dell'equinozio di primavera o di autunno, rispettivamente, e serve a segnare formalmente l'inizio di queste stagioni in ogni emisfero terrestre: a marzo è primavera al nord e autunno al sud e a settembre viceversa.

Il termine equinozio deriva dal latino aequus nocte ( nell'ultima notte ), che si riferisce al fatto che quel giorno di notte e giorno hanno approssimativamente la stessa durata In tutto il mondo, poiché il parallelo di inclinazione del Sole coincide con l'equatore al centro del pianeta.

Gli equinozi sono anche usati come punto di riferimento in astronomia e in numerose culture umane ha un significato importante nella tradizione religiosa o cosmolitica, poiché ha segnato la rinascita del la vita dopo l'inverno (primavera), e quindi un momento di festa e riti di fertilità per iniziare il raccolto; ma anche l'inizio del decadimento, del raffreddamento e della morte (autunno), e quindi un momento di ritiro, intimità e riflessione.

Vedi anche: punti cardinali.

  1. Equinozio e Solstizio

I solstizi sono il grado opposto e complementare degli equinozi.

Se l'equinozio è il punto in cui il piano del Sole coincide con l'equatore terrestre, facendo sì che il giorno e la notte abbiano la stessa lunghezza e segnando il passaggio dalla stagione calda a quella fredda o viceversa (a seconda dell'emisfero), i solstizi invece sono determinati dal posizionamento del Sole sulle linee immaginarie dei tropici terrestri (Cancro e Capricorno, secondo le costellazioni situate in essi) e producendo così i punti più estremi di clima e temperatura sul pianeta: inverno ed estate.

I solstizi sono, quindi, il grado opposto e complementare degli equinozi, in cui il Sole transita invece le costellazioni dell'Ariete e della Bilancia. Solstizi di solito si verificano alla fine dei mesi di giugno (solstizio d'estate) e dicembre (solstizio d'inverno) nell'emisfero settentrionale e viceversa nell'emisfero meridionale.

Segui in: Solstizio.


Articoli Interessanti

risparmio

risparmio

Spieghiamo cosa sono i risparmi e quali tipi di risparmi esistono. Inoltre, perché è importante e quali sono le sue differenze con l'investimento. Si riferisce alla percentuale di reddito o reddito non destinata al consumo. Cosa sta salvando? Ha salvato la pratica di separare una parte del reddito mensile di una famiglia, un'organizzazione o un individuo , al fine di accumularlo nel tempo e quindi allocarlo ad altri.

tragedia

tragedia

Vi spieghiamo cos'è una tragedia e quale è stata l'origine di questa forma letteraria. Inoltre, alcuni esempi e qual è la tragedia greca. La tragedia di solito porta alla morte, alla follia o all'esilio del protagonista. Qual è la tragedia? La tragedia è chiamata forma letteraria (drammatica) e teatrale coltivata fin dai tempi antichi , in cui situazioni di conflitto in cui un personaggio è rappresentato con un tono solenne o una serie di essi, di solito di tipo illustre o eroico, sono affrontati a causa di un errore fatale o delle forme del loro personaggio verso un destino irrimed

mescolare

mescolare

Spieghiamo cos'è una miscela e quali sono i risultati che possono essere ottenuti. Inoltre, i suoi componenti e tipi di miscelazione. Una miscela può essere formata da qualsiasi tipo di elemento. Cos'è una miscela? Una miscela è un composto di altri due materiali che sono legati ma non combinati chimicamente. In

Circuito parallelo

Circuito parallelo

Spieghiamo cos'è un circuito parallelo e le formule che utilizza. Inoltre, alcuni esempi e cos'è un circuito in serie. I circuiti paralleli sono utilizzati nella rete elettrica di tutte le case. Che cos'è un circuito parallelo? Quando parliamo di un circuito parallelo o di una connessione parallela , intendiamo una connessione di dispositivi elettrici (come bobine, generatori, resistori, condensatori, ecc.).

Settore terziario

Settore terziario

Spieghiamo cos'è il settore terziario, le sue principali aree ed esempi. Inoltre, in cosa consistono i settori primario, secondario e quaternario. Il settore terziario fornisce supporto specializzato a consumatori o aziende. Quale settore terziario? Si chiama settore terziario o settore dei servizi della catena economica che, a differenza dei due precedenti, non si occupa dell'estrazione di materie prime o la sua trasformazione in beni di consumo, ma per la soddisfazione delle esigenze operative e commerciali o di qualsiasi altra natura richiesta sia dai consumatori finali che da altre

antropologa

antropologa

Ti spieghiamo cos'è l'antropologia e come nasce questa scienza. Inoltre, riassunto della sua storia e dei rami dell'attuale antropologia. L'antropologia si concentra sullo studio dell'uomo. Che cos'è l'antropologia? L'antropologia è una scienza sociale, che si concentra sullo studio dell'uomo nella sua forma integrale, un'altra definizione si riferisce allo studio dell'essere umano nelle sue diverse forme storiche. I