• Wednesday September 22,2021

Erosione del suolo

Spieghiamo cos'è l'erosione del suolo, come è classificata e quali sono le sue cause. Inoltre, le sue conseguenze e come evitarlo.

L'erosione del suolo genera cambiamenti nell'aspetto a lungo termine della terra.
  1. Cos'è l'erosione del suolo?

L'erosione del suolo è il processo di erosione della superficie terrestre a seguito dell'impatto di azioni geologiche (come l'acqua o le correnti di disgelo), climatiche (come pioggia o venti intensi) o dall'attività dell'essere umano (come l'agricoltura, la deforestazione, l'espansione delle città, tra gli altri).

L'erosione del suolo è un fenomeno discontinuo e lento che consiste nella mobilitazione delle frane e che, a lungo termine, genera cambiamenti nell'aspetto della terra. Ci sono casi in cui l'erosione si verifica in modo accelerato a causa di catastrofi naturali o azioni umane eccessive, che causa il degrado del suolo con perdita di materia organica. e dei minerali.

Vedi anche: Terremoto.

  1. Tipi di erosione del suolo

L'erosione dell'acqua è causata dal passaggio del flusso d'acqua.

Esistono tre tipi principali di erosione naturale del suolo:

  • Erosione idrica. È prodotto dal passaggio del flusso d'acqua che può essere pioggia o fiume.
  • L'erosinelica. È prodotto dal vento che soffia forte.
  • Erosione gravitazionale È prodotto dalla gravità a causa della caduta delle rocce o dello scioglimento dei ghiacciai, dalla cima di un pendio.

Esiste un altro tipo di erosione del suolo che si verifica più rapidamente:

  • Erosione antropica È prodotto dall'attività umana che influisce sull'usura del suolo, come l'agricoltura intensiva, la deforestazione, la costruzione di canali e percorsi, l'espansione delle aree urbane, l'allevamento di bestiame intensivo, Estrazione mineraria, tra le principali.
  1. Cause di erosione del suolo

Il soffio del vento contro il suolo, emana particelle e resti della superficie.

Le cause dell'erosione del suolo possono essere diverse e le principali includono:

  • Il movimento dell'acqua. Sotto forma di piogge, fiumi o correnti marine, l'acqua colpisce il terreno e libera parte della superficie, che viene lavata via dalla corrente.
  • Il movimento del vento. Il colpo dei forti venti contro il suolo, libera particelle e resti della superficie (sotto forma di polvere, sabbia o rocce) e li muove.
  • Il movimento di rocce e ghiacciai. Il rilascio di ghiaccio nei ghiacciai o nelle rocce che scendono dalla cima di una collina, provoca usura o crepe nel suo percorso.
  • Esposizione a temperature estreme. Condizioni climatiche estremamente calde o fredde che si manifestano per lungo tempo alterano la superficie del suolo e causano crepe o rotture che ne facilitano l'usura.
  • L'uso e l'abuso della terra da parte dell'umano. Un'eccessiva attività umana, come l'agricoltura intensiva o la costruzione di aree urbane, provoca il deterioramento del suolo, in molti casi, con danni irreversibili.
  1. Conseguenze dell'erosione del suolo

Le principali conseguenze dell'erosione del suolo dovuta ad azioni umane riguardano:

  • Perdita di resa della terra fertile per la sostenibilità degli ecosistemi agricoli e per la produttività della terra.
  • L'aumento dell'inquinamento e della sedimentazione di corsi d'acqua e fiumi provoca la diminuzione delle specie che vi abitano.
  • La desertificazione del terreno rende la terra arida o inadatta alla vita (a causa della mancanza di acqua, vegetazione e cibo).
  • La riduzione della capacità di filtraggio in terreni desertificati può generare inondazioni nell'area.
  • Lo squilibrio dell'ecosistema genera perdita di biodiversità, cioè di popolazioni animali e vegetali.
  • Il clima globale è fortemente alterato dalla riduzione delle foreste che hanno la capacità di assorbire l'anidride carbonica.
  1. Come evitare l'erosione del suolo?

La piantagione di alberi favorisce la manutenzione del suolo.

Per prevenire l'erosione e l'usura del suolo a causa di azioni umane, la soluzione migliore è la prevenzione e lo sviluppo di attività come:

  • L'uso sostenibile della terra. Può aiutare a ridurre gli impatti dell'agricoltura e del bestiame e prevenire il degrado del suolo a causa della perdita di nutrienti.
  • Il rimboschimento. La piantagione di alberi e piante favorisce il ripristino degli ecosistemi e la manutenzione del suolo.
  • Piantagione di vegetazione. La promozione di piantagioni sostenibili in territori o aree esposte dove sono stati impiegati macchinari per l'edilizia, aiuta a stabilizzare il terreno e i suoi nutrienti.
  • La costruzione di canali di drenaggio. Nelle aree in cui il suolo ha una bassa capacità di assorbimento, gli scarichi possono aiutare a canalizzare l'acqua per prevenire inondazioni.
  1. Deforestazione ed erosione del suolo

La deforestazione provoca la perdita dell'habitat di milioni di specie animali e vegetali.

La deforestazione è l'azione indotta dall'uomo che consiste nello smantellare foreste e giungle attraverso il disboscamento o la combustione. Se questa azione viene eseguita intensamente e non è seguita da una corretta pratica di riforestazione, provoca gravi danni al suolo e all'ecosistema, tra cui:

  • La perdita di habitat di milioni di specie animali e vegetali. È l'impatto più drammatico perché gli esseri viventi non possono sopravvivere alla distruzione del loro ambiente.
  • Il cambiamento climatico. L'abbattimento indiscriminato degli alberi altera le condizioni climatiche, perché proteggono il suolo e mantengono l'umidità dell'ambiente e il ciclo idrologico che restituisce vapore all'atmosfera.
  • Un maggiore effetto serra. Oltre a intervenire sul clima, gli alberi assorbono i gas che causano il riscaldamento globale. La sua assenza, dovuta al disboscamento indiscriminato, altera la concentrazione di gas nell'atmosfera.

La vegetazione mantiene le proprietà del suolo, previene l'erosione, occupa un posto chiave nel ciclo dell'acqua e, di conseguenza, nel clima e conserva la biodiversità. Pertanto, per mantenere l'armonia dell'ecosistema, è essenziale la cura e la manutenzione del suolo.


Articoli Interessanti

affare

affare

Spieghiamo cosa sono gli affari e alcune caratteristiche di questo termine. Inoltre, come può essere classificato in base alle sue attività. Un'azienda ti consente di ottenere denaro dagli utenti in cambio di un servizio o qualcosa di buono. Che cos'è il business? Il termine business deve la sua etimologia al negoziato latino, cioè una negazione del tempo libero: l'occupazione che la gente fa per profitto . Qu

distillazione

distillazione

Spieghiamo cos'è la distillazione, esempi di questo metodo di separazione e i tipi di distillazione che possono essere utilizzati. La distillazione utilizza la vaporizzazione e la condensa per separare le miscele. Che cos'è la distillazione? La distillazione è chiamata un metodo di separazione delle fasi , chiamato anche metodi di separazione delle miscele, Ciò che consiste nell'uso consecutivo e controllato di altri due processi fisici: vaporizzazione (o evaporazione) e condensa, us Selezionare selettivamente di separare gli ingredienti da una miscela, di solito di tipo omogeneo, c

Comunicazione non verbale

Comunicazione non verbale

Spieghiamo cos'è la comunicazione non verbale, quali sono le sue caratteristiche ed elementi. Inoltre, come è classificato ed esempi. La comunicazione non verbale di solito accompagna l'uso del linguaggio verbale per chiarirlo. Cos'è la comunicazione non verbale? Quando parliamo di comunicazione non verbale intendiamo tutte quelle forme di comunicazione che non usano la lingua come veicolo e sistema per esprimersi . C

Traduzione della terra

Traduzione della terra

Vi spieghiamo qual è la traduzione della Terra e le conseguenze di questo movimento. La velocità che raggiunge e la rotazione della Terra. Il `` movimento '' della traduzione raggiunge un viaggio di 930 milioni di chilometri. Qual è la traduzione della Terra? La traduzione della Terra è uno dei movimenti che il pianeta fa e consiste nel girare intorno al Sole. So

introduzione

introduzione

Spieghiamo cos'è l'introduzione di un'opera, un testo, un libro o un saggio e quali sono le sue caratteristiche. Inoltre, quali sono i suoi elementi. Con l'introduzione, il lettore acquisisce familiarità con l'argomento. Qual è l'introduzione? L'introduzione è la parte iniziale di un testo, sia in un saggio, un libro o un articolo di ricerca . In

transistor

transistor

Ti spieghiamo cos'è un transistor, la sua origine e come funziona. Inoltre, i tipi di transistor e i loro circuiti integrati. I transistor hanno la loro origine nella necessità di controllare il flusso di corrente elettrica. Che cos'è un transistor? Si chiama transistor (dall'inglese: fer transfer transistor, transfer resististor ) a un tipo di dispositivo elettronico a semiconduttore , in grado di modificare un segnale Uscita elettrica in risposta a un ingresso, che funge da amplificatore, interruttore, oscillatore o raddrizzatore. È