• Saturday September 18,2021

esclavismo

Ti spieghiamo cos'è la schiavitù, quali sono le sue caratteristiche principali e la sua differenza con il feudalesimo.

Praticamente tutte le antiche civiltà praticavano la schiavitù.
  1. Che cos'è la schiavitù?

La schiavitù o la schiavitù è un modo di produzione basato sul lavoro forzato e soggetto, che non riceve alcun guadagno o remunerazione per un cambiamento nei suoi sforzi e che non gode di ulteriori benefici Un tipo di diritti del lavoro, sociali o politici, essendo ridotto alla proprietà del padrone o del datore di lavoro, come se fosse un oggetto.

La schiavitù era molto frequente nei tempi antichi, in cui costituiva persino una figura giuridica, contemplata dallo Stato, che era imposta a coloro che erano stati sconfitti in battaglia e alle loro famiglie, o a quelli catturati e sottoposti nelle regioni conquistate militari. Potresti anche diventare schiavo del debito (pressione individuale) o per aver commesso un crimine.

Praticamente tutte le antiche civiltà praticavano la schiavitù e il fiorire culturale dell'antica Grecia e di Roma era in gran parte dovuto a un sistema economico sostenuto dal lavoro degli schiavi. Qualcosa di simile accadde con gli imperi europei, una volta terminato il Medioevo, che colonizzarono e conquistarono il continente africano e sottomisero molti dei suoi abitanti alla condizione di schiavi. Questo è il motivo per cui gli africani arrivano in America, trasportati con la forza dagli europei per servire come lavoro nella colonizzazione del Nuovo Continente.

La schiavitù è stata abolita nella maggior parte dei paesi occidentali tra il XIX e il XX secolo e oggi è considerata un crimine contro l'umanità, punito a livello internazionale da trattati e organizzazioni globali.

Tuttavia, continuano a esistere forme moderne di schiavitù, soprattutto sfruttando i cittadini più poveri e indifesi dei paesi vicini, come nel sud-est asiatico e persino in casi specifici di Am America Latina Alcune forme di prostituzione sono anche considerate forme moderne di schiavitù sessuale.

Ti può servire: lo sfruttamento dell'uomo da parte dell'uomo.

  1. Caratteristiche della schiavitù

Gli schiavi erano individui privi di qualsiasi tipo di protezione legale, sindacale o sociale . Costituivano la base della piramide sociale ed erano appena sopra gli animali da soma, in molti casi trattati anche peggio di loro. I suoi giorni lavorativi sono stati lunghi e travolgenti e la sua natura ha risposto ai desideri e ai bisogni del padrone, che era il suo proprietario. Questi compiti potrebbero essere la pulizia, la cucina, la servitù sessuale, l'educazione dei figli del padrone, il lavoro in costruzione, la coltivazione, la demolizione o persino la guerra.

Gli schiavi non ricevevano salari, né avevano diritti del lavoro di alcun tipo; ma il possesso di schiavi costrinse il padrone a fornire loro cibo, vestiti, tetto e strumenti di lavoro. Nei casi in cui lo schiavo potesse liberarsi legalmente, deve restituire al padrone il valore del suo lavoro in denaro, a titolo di risarcimento per la perdita del suo patrimonio.

Inoltre, la condizione di uno schiavo era ereditaria e anche i bambini nati da uno schiavo potevano essere soggetti a questa condizione. Non era insolito, in caso di schiavitù contrattuale, che i bambini si sottomettessero come schiavi per pagare i debiti ereditati dal padre. Una volta che il loro lavoro ha coperto l'equivalente dell'importo dovuto, potevano tornare alla loro libertà.

C'erano venditori e commercianti di schiavi, incaricati di rifornire i padroni di nuovi schiavi, catturati in altre culture di aree geografiche remote o che potevano essere bambini abbandonati, bambini non riconosciuti, ecc.

  1. Schiavitù e feudalesimo

Il sistema degli schiavi proliferò nei tempi antichi ma nella transizione al Medioevo subì una battuta d'arresto. Il sistema feudale, che consisteva nella divisione dei Regni in piccoli appezzamenti controllati militarmente e legalmente da un proprietario terriero, manteneva la figura dello schiavo per casi specifici, ma preferiva quella del servo che, dopo tutto, lavorava volontariamente per protezione e l'ordine del signore feudale, soggetto alle sue leggi e ai suoi disegni.

Tuttavia, i servitori erano liberi e potevano scegliere dove andare, potevano scegliere quale signore feudale servire, ed erano cittadini a pieno titolo, nonostante costituissero la classe sociale più bassa del Medioevo, dominata dall'aristocrazia e controllata dal clero. Il lavoro dei servi fu pagato con una parte della loro produzione agricola (il resto andò al proprietario terriero) e con protezione militare contro guerre e invasioni barbariche, frequenti per l'epoca.

Altro in: feudalesimo.

Articoli Interessanti

Geologa

Geologa

Ti spieghiamo cos'è la geologia, i suoi diversi rami e come viene studiata. Inoltre, il suo rapporto con la biologia e la geografia. La geologia studia vari aspetti della storia e del presente del nostro pianeta. Che cos'è la geologia? La geologia è la scienza naturale dedicata allo studio del pianeta Terra . I

commento

commento

Spieghiamo cos'è un commento e i tipi di commenti esistenti. Inoltre, come è un commento letterario e un esempio. Chi fa un commento è noto come commentatore. Cos'è un commento? Un commento è una valutazione fatta oralmente o per iscritto di alcuni oggetti analizzati , che emette un giudizio di valutazione , che non è la stessa di un'opinione. Ad e

parassitismo

parassitismo

Spieghiamo cos'è il parassitismo e alcuni esempi di parassitismo. Inoltre, i tipi esistenti e cos'è il parassitismo sociale. Il parassitismo può verificarsi in tutte le fasi della vita di un organismo. Cos'è il parassitismo? Il parassitismo è una relazione biologica tra due organismi di specie diverse , uno chiamato host (che riceve o ospita) e un altro chiamato parassita (che dipende dall'ospite per ottenere alcuni A beneficio). Que

Comunicazione assertiva

Comunicazione assertiva

Vi spieghiamo cos'è la comunicazione assertiva e quali sono le sue caratteristiche principali. Inoltre, la sua classificazione, tecniche ed esempi. La comunicazione assertiva sfrutta i fattori tipici del processo comunicativo. Che cos'è la comunicazione assertiva? Chiamiamo comunicazione assertiva alle forme di comunicazione progettate o intese a trasmettere un messaggio in modo molto più efficace , sfruttando i fattori del processo comunicativo e altri che, pur essendo esterni ad esso accompagnarlo e influenzarne l'efficacia. R

MembranaPlasmtica

MembranaPlasmtica

Ti spieghiamo cos'è la membrana plasmatica e come è la sua struttura. Inoltre, le principali funzioni di questo strato di lipidi. La membrana plasmatica non è visibile al microscopio ottico. Qual è la membrana? Si chiama membrana di membrana, membrana, membrana cellulare, sistema al plasma , membrana citoplasmatica , doppio strato di `` Pidi che recuperano e delimitano le celle '' , fungendo da confine tra l'interno e e consentendo anche un equilibrio fisico-chimico tra ambiente e citoplasma cellulare. La

Decantacin

Decantacin

Ti spieghiamo qual è la decantazione e i modi in cui può essere eseguita. Inoltre, alcuni esempi e metodi di separazione. Nella decantazione, la separazione si verifica inizialmente inizialmente a causa dell'azione della gravità terrestre. Qual è la decantazione? È noto come una `` decantazione '' una procedura fisica che serve a separare una miscela composta da una solida o solida. Liq