• Wednesday December 8,2021

Specie autoctone

Ti spieghiamo cos'è una specie autoctona, cos'è una specie endemica ed esotica. Inoltre, alcuni esempi di specie autoctone.

Le specie autoctone totali costituiscono la fauna e la flora autoctone di ciascuna regione.
  1. Che cos'è una specie autoctona?

Si dice di un animale, pianta o altra specie che è una specie autoctona quando proviene da un sito geografico specifico, cioè è originaria di quella regione senza alcun intervento umano di alcun tipo. Tipo. Questo vale anche se è stato successivamente esteso ad altre regioni della mappa (dove, al contrario, diventerà una specie introdotta o esotica). Sono anche conosciute come specie autoctone o specie autoctone, ma non devono essere confuse con le specie endemiche.

Tutti gli esseri viventi non addomesticati provengono da qualche parte, in cui hanno avuto origine le loro specie, e in quel luogo sono considerati nativi. D'altra parte, gli animali domestici si sono abituati a vivere in contesti intervenuti dagli esseri umani, e questo implica il passaggio ad altre latitudini, che, forse, non sarebbero mai state naturali.

Le specie native di solito hanno tratti evolutivi determinati dal loro ambiente di aspetto originale, ma nel tempo, nei casi in cui l'ambiente cambia drasticamente per un tempo abbastanza lungo, possono iniziare a verificarsi cambiamenti, dato il nuove dinamiche di selezione naturale e adattamento ai loro nuovi ambienti.

D'altra parte, il totale delle specie autoctone costituisce la fauna e la flora autoctone di ciascuna regione e di solito si adattano perfettamente l'una all'altra, poiché fanno parte dello stesso ecosistema da molto tempo. Ciò fa sì che la distruzione delle specie autoctone o la loro sostituzione con altre invasive generino conseguenze imprevedibili sull'ambiente e possano causare perdita di biodiversità, degrado dell'ecosistema e persino estinzioni.

Vedi anche: specie estinte.

  1. Specie endemiche

Le specie endemiche non si trovano mai come specie esotiche o invasive.

Una specie autoctona non deve essere confusa con una specie endemica, sebbene tutte le specie endemiche siano autoctone. Vale a dire: tutte le specie sono originarie di un luogo, da cui provengono e in cui sono perfettamente integrate nell'ecosistema; ma le specie endemiche sono anche specie autoctone che non si trovano in nessun'altra parte del pianeta, cioè non si trovano mai come specie esotiche o invasive, il che le rende un caso ecologico molto più fragile.

Ad esempio, le iguane marine delle Galapagos (Amblyrhynchus cristatus), in Ecuador, sono endemiche (e quindi native) di queste isole. Al contrario, l'iguana comune (Iguana iguana) è originaria dell'America centrale e meridionale, ma può essere trovata in Florida, negli Stati Uniti, dove era selvaggia dagli umani.

Follow in: specie endemiche.

  1. Specie esotiche

Una specie esotica viene solitamente introdotta dall'uomo.

Le specie esotiche sono esattamente l'opposto delle specie autoctone, cioè sono quelle specie che si trovano in una geografia o in un contesto al di fuori del loro luogo di origine, dove costituiscono un elemento estraneo dell'ecosistema.

Una specie esotica viene solitamente introdotta dall'essere umano o cambia il suo habitat a causa delle conseguenze della sua vita (come il disboscamento, l'inquinamento, ecc.) E, a seconda del suo comportamento nel nuovo ecosistema, può essere integrata e convivono o possono diffondere e sostituire altre specie locali, monopolizzando le nicchie biologiche e causando danni alla biodiversità. In quest'ultimo caso, parlano di specie invasive e talvolta possono diventare parassiti, causando anche danni all'umanità (come la distruzione delle colture o la trasmissione di malattie). Per questo motivo esiste un controllo rigoroso nel mondo delle specie, dei semi e dei prodotti biologici che possono essere portati da un paese all'altro.

Altro in: Specie esotiche.

  1. Esempi di specie autoctone

Il granchio di fiume americano è originario del sud-est americano.

Alcuni casi di specie autoctone sono:

  • La formica argentina (Linepithema humile). Nativo come indica il nome dal Sud America (Argentina, Paraguay, Bolivia, Uruguay e Brasile meridionale), ma introdotto artificialmente in quasi tutti i continenti tranne l'Antartide.
  • La rana dagli occhi rossi (Agalychnis callydas). Originario delle foreste tropicali americane, in particolare dal Messico meridionale alla Colombia nordoccidentale.
  • Il granchio di fiume americano (Procambarus clarkii). Originario del sud-est americano, ma introdotto dalla cultura dell'acquacoltura in alcuni paesi asiatici ed europei dove divenne una specie invasiva.
  • La gru del paradiso (Grus paradisea). Una specie di trampolieri nativi ed endemici del Sudafrica.
  • Il cipresso Moteczuma (Taxodium mucronatum). È una specie di albero originaria del Messico e del Guatemala, ma può essere trovata come specie esotica negli Stati Uniti (in Texas e nel Nuovo Messico).

Articoli Interessanti

Valori etici

Valori etici

Spieghiamo quali sono i valori etici e alcuni esempi di questo insieme di valori. Inoltre, valori estetici e morali. I valori etici mantengono chiare le regole del gioco di una società. Quali sono i valori etici? Quando parliamo di `` valori etici '', ci riferiamo a concetti sociali e culturali che guidano il comportamento di un individuo o di un'organizzazione .

Contratto di lavoro

Contratto di lavoro

Spieghiamo cos'è un contratto di lavoro e i tipi di contratto esistenti. Inoltre, qual è il diritto dei contratti di lavoro e i suoi elementi. Il contratto di lavoro è un accordo legale tra un datore di lavoro e un lavoratore. Che cos'è un contratto di lavoro? Un documento legale in cui viene formalizzato un accordo tra un datore di lavoro (imprenditore, proprietario del negozio, responsabile dell'organizzazione, ecc.) E

Acidi e basi

Acidi e basi

Spieghiamo quali sono gli acidi e le basi, le loro caratteristiche, indicatori ed esempi. Inoltre, qual è la reazione di neutralizzazione. Le sostanze con pH inferiore a 7 sono acide e quelle con pH maggiore di 7 sono basi. Cosa sono gli acidi e le basi? Quando parliamo di acidi e basi, intendiamo due tipi di composti chimici, opposti in termini di concentrazione di ioni idrogeno , ovvero misura di acidità o alcalinità, pH. I

diversità

diversità

Spieghiamo che cos'è la diversità in diversi campi. Tipi di diversità (biologica, culturale, sessuale, biodiversità e altro). La diversità si riferisce alla varietà e alla differenza che alcune cose possono presentare. Cos'è la diversità? La diversità si riferisce alla differenza, all'esistenza della varietà o all'abbondanza di cose con caratteristiche diverse . Il termi

Sospensione chimica

Sospensione chimica

Vi spieghiamo cos'è una sospensione in chimica, le sue fasi, caratteristiche e proprietà. Inoltre, sperimenta sospensioni. I succhi di frutta sono sospensioni, quindi devi mescolarli prima di servirli. Che cos'è una sospensione chimica? In chimica, sospensione significa un tipo di miscela eterogenea costituita da piccole particelle di un solido disperse in un mezzo liquido in cui non può sciogliere. Il

Diritto privato

Diritto privato

Ti spieghiamo cos'è il diritto privato e quali sono le sue filiali. Inoltre, le differenze tra diritto pubblico e diritto privato. Il diritto privato regola gli atti privati ​​tra cittadini privati. Cos'è il diritto privato? Il diritto privato è un ramo del diritto positivo (quello esplicitamente contemplato nelle leggi e negli organi legali scritti) che è dedicato alla regolamentazione delle diverse attività e relazioni tra cittadini privati, basati su una situazione di uguaglianza legale tra loro. Il diri