• Tuesday September 21,2021

Stato di diritto

Ti spieghiamo qual è lo stato di diritto e qual è il suo obiettivo principale. Inoltre, come è stata la nascita dello stato di diritto.

Lo stato di diritto cerca di stabilire un ordine assoluto tra i cittadini.
  1. Qual è lo stato di diritto?

Uno stato di diritto è regolato da alcune leggi e organizzazioni, basate su una Costituzione, che è la guida delle autorità in campo legale . Tutti i cittadini di questo Stato rispettano gli standard richiesti dalla Costituzione, che vengono presentati per iscritto.

Contrariamente a quanto accade nella maggior parte delle dittature in cui la persona responsabile fa ciò che pensa sia senza regole o norme che regolano le sue azioni, in una norma di legge vengono stabiliti limiti e norme che organizzano i cittadini che garantiscono uguali diritti. Tali norme giuridiche sono stabilite per iscritto nella Costituzione, sono divulgate pubblicamente e sono state precedentemente votate e approvate da rappresentanti della società .

Uno stato di diritto sorge quando le azioni dei cittadini e dello Stato si basano su norme e leggi prestabilite. È allora che il potere che lo Stato possiede rientra nelle norme legali stabilite che deve soddisfare per avere l'organizzazione della società. Utilizzando il potere della Costituzione e attraverso i vari organi di governo, sarà possibile stabilire un ordine assoluto tra i cittadini, oltre al rispetto tra loro.

Vedi anche: Diritto pubblico.

  1. Come è nato il concetto di Stato di diritto?

Lo stato di diritto si riferisce a una moderna costituzione giuridica.

La dottrina dell'origine tedesca del Rechtsstaat è l'origine del concetto di "Stato di diritto". Il libro "Die deutsche Polizeiwissenschaft nach den Grundsätzen des Rechtsstaates" (in spagnolo "La scienza della politica tedesca secondo i principi dello stato di diritto"), è stato il primo a usare il termine come uno stato di diritto, al di là che molti scrittori tedeschi affermano che il termine fu usato per la prima volta nel libro di Immanuel Kant.

Il termine "Stato di diritto" è nato come risposta alla forma di uno Stato assolutista, che era caratterizzato dalla repressione del diritto alla libertà dei cittadini, dalla concentrazione di ogni potere e cattiva organizzazione e dalla mancanza di responsabilità dei titolari. Lo stato di diritto si riferisce a una moderna costituzione giuridica .

Nel 1832, Robert Southey, un poeta di successo di origine inglese, per primo ha usato il termine costituzionalismo, essendo stato adottato e usato più regolarmente come espressione legale negli ultimi anni. Questo costituzionalismo, secondo quanto inteso, ha due elementi principali, che sono stati intesi come gli stessi dello stato di diritto per diversi anni. Uno di questi è la divisione delle funzioni in relazione all'uso del potere, e l'altro è la grande importanza della Costituzione.

Nel 1791, la Costituzione della Francia aggiunse un articolo, che divenne la base di tutto il costituzionalismo libero. Questo articolo stabiliva che se i diritti stabiliti non fossero rispettati o governati nelle società e inoltre il potere dello Stato non fosse diviso, la società non possedeva la Costituzione.

Contrariamente allo stato di diritto, il totalitarismo è emerso nel ventesimo secolo. Lo stato di diritto ha lo scopo di prevenire per legge o mandato controllo e la piena espansione dello Stato (secondo Zippelius). Il totalitarismo, d'altra parte, è caratterizzato dal divieto di libertà, sia pubbliche che personali, compreso l'impedimento delle divisioni del potere statale e la partecipazione di organismi che svolgono tali compiti dello Stato. Inoltre, il totalitarismo proibisce la deliberazione dei rappresentanti e la libertà di espressione. Al di là di tutti questi divieti e impedimenti, il totalitarismo ha cercato di imporsi legittimamente attraverso vari strumenti legali.

Il fascismo, il socialismo nazionale e il falangismo cercavano di essere rappresentati attraverso un insieme di regole che alla fine non formavano un sistema formale. Questo non è il caso del comunismo e del corporativismo, poiché questi ultimi hanno sviluppato un sistema completo e formalmente costituzionale.

Il dittatore Hitler stava governando con il sostegno dell'Autorizzazione del 1933, che gli consentiva di esercitare sotto la sua volontà. Secondo questa legge, Hitler stabilì come legge diverse norme razziste, come quella di Norimberga nel 1935.

Nel 1848 la validità legale dello Statuto Albertino è rimasta in Italia, il potere di Mussolini è stato consolidato da diverse norme. Allo stesso tempo, fu raggiunta l'integrazione del Grande Consiglio del Fascismo, il cui massimo contributo alla storia dello stato di diritto fu l'Atto Acervo del 1923, che postulava una "clausola di governance". Ciò significa che il partito che ha beneficiato maggiormente delle elezioni popolari è stato quello che avrebbe avuto la maggioranza dei rappresentanti in parlamento. Mussolini fu delegato con diversi poteri che gli permisero di governare. Come prima decisione al comando, decise di integrare nel 1926 il Tribunale speciale per la difesa dello Stato.

Pertanto, avere una Costituzione (di natura formale) era considerato un fatto sufficiente per definire un governo uno stato di diritto.

Articoli Interessanti

affare

affare

Spieghiamo cosa sono gli affari e alcune caratteristiche di questo termine. Inoltre, come può essere classificato in base alle sue attività. Un'azienda ti consente di ottenere denaro dagli utenti in cambio di un servizio o qualcosa di buono. Che cos'è il business? Il termine business deve la sua etimologia al negoziato latino, cioè una negazione del tempo libero: l'occupazione che la gente fa per profitto . Qu

distillazione

distillazione

Spieghiamo cos'è la distillazione, esempi di questo metodo di separazione e i tipi di distillazione che possono essere utilizzati. La distillazione utilizza la vaporizzazione e la condensa per separare le miscele. Che cos'è la distillazione? La distillazione è chiamata un metodo di separazione delle fasi , chiamato anche metodi di separazione delle miscele, Ciò che consiste nell'uso consecutivo e controllato di altri due processi fisici: vaporizzazione (o evaporazione) e condensa, us Selezionare selettivamente di separare gli ingredienti da una miscela, di solito di tipo omogeneo, c

Comunicazione non verbale

Comunicazione non verbale

Spieghiamo cos'è la comunicazione non verbale, quali sono le sue caratteristiche ed elementi. Inoltre, come è classificato ed esempi. La comunicazione non verbale di solito accompagna l'uso del linguaggio verbale per chiarirlo. Cos'è la comunicazione non verbale? Quando parliamo di comunicazione non verbale intendiamo tutte quelle forme di comunicazione che non usano la lingua come veicolo e sistema per esprimersi . C

Traduzione della terra

Traduzione della terra

Vi spieghiamo qual è la traduzione della Terra e le conseguenze di questo movimento. La velocità che raggiunge e la rotazione della Terra. Il `` movimento '' della traduzione raggiunge un viaggio di 930 milioni di chilometri. Qual è la traduzione della Terra? La traduzione della Terra è uno dei movimenti che il pianeta fa e consiste nel girare intorno al Sole. So

introduzione

introduzione

Spieghiamo cos'è l'introduzione di un'opera, un testo, un libro o un saggio e quali sono le sue caratteristiche. Inoltre, quali sono i suoi elementi. Con l'introduzione, il lettore acquisisce familiarità con l'argomento. Qual è l'introduzione? L'introduzione è la parte iniziale di un testo, sia in un saggio, un libro o un articolo di ricerca . In

transistor

transistor

Ti spieghiamo cos'è un transistor, la sua origine e come funziona. Inoltre, i tipi di transistor e i loro circuiti integrati. I transistor hanno la loro origine nella necessità di controllare il flusso di corrente elettrica. Che cos'è un transistor? Si chiama transistor (dall'inglese: fer transfer transistor, transfer resististor ) a un tipo di dispositivo elettronico a semiconduttore , in grado di modificare un segnale Uscita elettrica in risposta a un ingresso, che funge da amplificatore, interruttore, oscillatore o raddrizzatore. È