• Tuesday September 21,2021

Fattori biotici

Vi spieghiamo quali sono i fattori biologici e come sono classificati. Esempi di fattori biotici e di come si relazionano con l'abiotico.

Gli animali hanno vita, quindi sono fattori biologici.
  1. Quali sono i fattori biologici?

I fattori biotici sono tutti coloro che hanno la vita, cioè quelli che sono contemplati in alcuni dei regni della vita e le cui interazioni indicano la sopravvivenza e la riproduzione della loro vita. specie. Di solito si riferiscono a ciò che è contemplato nella flora e nella fauna di un determinato ambiente.

I fattori biotici sono comunemente organizzati in popolazioni, cioè gruppi di esseri viventi dello stesso tipo che condividono un habitat specifico o in catene di traffico ( cibo) tra le specie, nella misura in cui gli esseri viventi competono tra loro per il cibo e dipendono l'uno dall'altro allo stesso tempo.

Differiscono dai fattori abiotici in quanto non sono legati alla vita, ma alla materia circostante e ai suoi processi chimici, climatici, fisici, ecc. tipo non organico.

Vedi anche: Adattamento di esseri viventi.

  1. Classificazione dei fattori biologici

I fattori biologici sono classificati in base al ruolo che occupano nei loro ecosistemi e che possono essere essenzialmente tre:

  • Organizzazioni produttrici Chiamati anche autotrofi (producono il proprio cibo), sono esseri viventi che sintetizzano le loro forme di energia dalla materia non organica. È il caso delle piante, che lo fanno dalla luce solare e dall'acqua (fotosintesi).
  • Organizzazioni dei consumatori Chiamati anche eterotrofi (si nutrono di altri esseri viventi), sono quegli esseri viventi che devono consumare materia organica per sostenere il loro metabolismo e ottenerlo da altri esseri viventi. Questi esseri viventi possono essere di due tipi:
    • Erbivori. Quelli che si nutrono di piante, semi, radici, alghe o verdure.
    • Predators. Coloro che cacciano e divorano la carne di altri consumatori.
  • Organismi in decomposizione Detti anche detriti, sono quegli esseri viventi che si nutrono di materia organica in decomposizione, collaborando al processo di "riciclaggio" della materia e dell'energia.
  1. Esempi di fattori biotici

Funghi e insetti riducono la materia organica in decomposizione.

Alcuni esempi di fattori biotici possono essere:

  • Le foreste Grandi agglomerati di alberi di buone dimensioni, che fungono da habitat per molti animali e forniscono costante sostanza organica ai detriti del suolo.
  • Funghi e insetti . Due dei grandi tipi di decompositori, che riducono la materia organica in decomposizione (foglie morte, pezzi di corteccia, resti di animali morti, spargimento di pelle, escrementi) e assimilano tutti i nutrienti presenti in esso, lasciando il resto a nutrirsi di nuovo la terra
  • I grandi predatori . Gatti grandi, serpenti, uccelli rapaci: i grandi consumatori di carne animale, che si nutrono esclusivamente di animali più piccoli. Mantengono le popolazioni sotto controllo e infine muoiono, aggiungendo materiale organico per il riciclaggio.
  • Il fitoplancton. Presente solo negli ambienti marini, è una varietà di microrganismi fotosintetici che supportano l'intera piramide trofica marina, poiché sono cibo per forme più grandi di crostacei (krill) e persino animali di grandi dimensioni come le balene.
  • Erbivori di buone dimensioni . Come buoi, antilopi, gnu, elefanti, ecc. Si nutrono di tonnellate di materia organica vegetale, che quindi supporta i grandi predatori e spazzini che verranno dopo.
  1. Relazione con fattori abiotici

I fattori biotici e abiotici si distinguono, come abbiamo detto, in quanto i primi hanno a che fare con le forme di vita, mentre i secondi con la disposizione fisico-chimica degli elementi non organici di un determinato habitat . Pertanto, mentre gli animali e le piante sono fattori biologici, il pH del suolo, il clima e la composizione del suolo saranno fattori abiotici .

Tuttavia, entrambi i tipi di fattori sono fortemente collegati, poiché lo stato di uno riflette su quello dell'altro . La composizione chimica del suolo, per citare un esempio, influenzerà direttamente la sua fertilità e quindi la capacità di sostenere la vita delle piante, che a sua volta sosterrà i consumatori e i detriti. ; ma l'esistenza di queste forme di vita alla fine aggiungerà strati di materia organica al suolo, mantenendola fertile e ricca di nutrienti che a loro volta ne fisseranno la composizione n chimica.

Altro in: fattori abiotici.

Articoli Interessanti

affare

affare

Spieghiamo cosa sono gli affari e alcune caratteristiche di questo termine. Inoltre, come può essere classificato in base alle sue attività. Un'azienda ti consente di ottenere denaro dagli utenti in cambio di un servizio o qualcosa di buono. Che cos'è il business? Il termine business deve la sua etimologia al negoziato latino, cioè una negazione del tempo libero: l'occupazione che la gente fa per profitto . Qu

distillazione

distillazione

Spieghiamo cos'è la distillazione, esempi di questo metodo di separazione e i tipi di distillazione che possono essere utilizzati. La distillazione utilizza la vaporizzazione e la condensa per separare le miscele. Che cos'è la distillazione? La distillazione è chiamata un metodo di separazione delle fasi , chiamato anche metodi di separazione delle miscele, Ciò che consiste nell'uso consecutivo e controllato di altri due processi fisici: vaporizzazione (o evaporazione) e condensa, us Selezionare selettivamente di separare gli ingredienti da una miscela, di solito di tipo omogeneo, c

Comunicazione non verbale

Comunicazione non verbale

Spieghiamo cos'è la comunicazione non verbale, quali sono le sue caratteristiche ed elementi. Inoltre, come è classificato ed esempi. La comunicazione non verbale di solito accompagna l'uso del linguaggio verbale per chiarirlo. Cos'è la comunicazione non verbale? Quando parliamo di comunicazione non verbale intendiamo tutte quelle forme di comunicazione che non usano la lingua come veicolo e sistema per esprimersi . C

Traduzione della terra

Traduzione della terra

Vi spieghiamo qual è la traduzione della Terra e le conseguenze di questo movimento. La velocità che raggiunge e la rotazione della Terra. Il `` movimento '' della traduzione raggiunge un viaggio di 930 milioni di chilometri. Qual è la traduzione della Terra? La traduzione della Terra è uno dei movimenti che il pianeta fa e consiste nel girare intorno al Sole. So

introduzione

introduzione

Spieghiamo cos'è l'introduzione di un'opera, un testo, un libro o un saggio e quali sono le sue caratteristiche. Inoltre, quali sono i suoi elementi. Con l'introduzione, il lettore acquisisce familiarità con l'argomento. Qual è l'introduzione? L'introduzione è la parte iniziale di un testo, sia in un saggio, un libro o un articolo di ricerca . In

transistor

transistor

Ti spieghiamo cos'è un transistor, la sua origine e come funziona. Inoltre, i tipi di transistor e i loro circuiti integrati. I transistor hanno la loro origine nella necessità di controllare il flusso di corrente elettrica. Che cos'è un transistor? Si chiama transistor (dall'inglese: fer transfer transistor, transfer resististor ) a un tipo di dispositivo elettronico a semiconduttore , in grado di modificare un segnale Uscita elettrica in risposta a un ingresso, che funge da amplificatore, interruttore, oscillatore o raddrizzatore. È