• Saturday September 18,2021

fascista

Ti spieghiamo cosa significa fascista e come sorge questo termine. Definizione di fascismo, posizioni diverse e visione marxista.

Adolf Hitler, leader del nazismo (ramo del fascismo).
  1. Che cos'è il fascista?

La parola fascista ha una connotazione negativa. Durante e dopo la seconda guerra mondiale fu usato come un insulto a coloro che andavano contro i diritti delle persone o avevano qualche idea a favore del commercio, per quanto minimale potesse essere.

È un termine italiano che affonda le sue radici nei " fasces " latini e si riferisce a un'ideologia politica che ha origine in Europa nel corso degli anni 1918 e 1939 di Mussolini.

Qualcosa che caratterizza i paesi governati da questo regime è che i loro lavoratori sono totalmente ridotti al silenzio, non ci sono sindacati o il diritto di manifestare. Infine, lo Stato diventa il servizio di compagnie private e diventa parte di una simbiosi attesa dagli uomini d'affari. Pertanto, coloro che perdono a questo punto sono i lavoratori.

Vedi anche: fascismo.

  1. Posizioni e definizioni diverse

Mussolini riteneva che uno stato totalitario dovesse guidare lo sviluppo del popolo.

Benito Mussolini: fu il creatore del fascismo, dittatore nell'Italia tra le due guerre (1918-1939). Ha creato una dottrina che è stata pubblicata nell'enciclopedia di quel paese quasi alla fine del periodo di guerra (1932). La sua definizione è considerata l'originale, ma ha ancora generato disaccordi. Mussolini ritiene che lo Stato debba essere totalitario per guidare l'azione verso lo sviluppo del popolo. Inoltre, ha un background religioso che deve essere compreso per raggiungere le viscere del fascismo.

Ramiro Ledesma Ramos: il primo teorico che ha parlato di questa ideologia in Spagna. Parla delle strategie che il fascismo deve combattere contro l'individualismo e il marxismo (comunismo). Indica anche che il fascismo non è solo un paese, ma deve essere considerato in tutto il mondo.

  • Il culto del paese deve essere il più forte impulso di qualsiasi essere umano.
  • La democrazia si occupa solo degli interessi del feudale e non rappresenta le idee delle persone, tanto meno garantisce il benessere dei cittadini.
  • Il marxismo corrisponde solo a un'ideologia che va contro la nazione, l'unione e gli umani. La sua fine è solo un atto egoistico per risolvere i problemi della gente.
  • Il fascismo cerca di riconcettualizzare autorità, disciplina e violenza. Dove il secondo concetto è la porta alla vera liberazione.

Le percezioni da una parte all'altra possono cambiare, mostrando il lato non idealista di ciò che per gli altri dovrebbe essere il modo di salvare le persone.

  • Franklin Roosevelt: tra il 1933 e il 1945 fu presidente degli Stati Uniti d'America, difese la democrazia dello Stato, sottolineando che il raggiungimento di più diritti e uguaglianza diventa un compito impossibile, semplicemente consentendo alla proprietà privata che favorisce individualismo, qualcosa di fascismo.
  • Jose Carlos Mariategui: Ha indicato che questa ideologia non è altro che il raggiungimento dell'evoluzione della storia, una sorta di "evoluzione" sociale totalmente prevedibile alla nascita dell'imperialismo e alla fine dei diritti dei lavoratori.
  1. Visione marxista

È forse l'interpretazione più avversa del fascismo; I seguaci di Karl Marx comprendono che si tratta di una dittatura totalmente aggressiva ma aperta, nata per favorire solo i potenti, i ricchi, entità finanziarie e imprenditori ambiziosi e senza alcun interesse per la classe proletaria.

È la forza che reprime ogni possibile progresso del popolo al fine di ottenere una certa dignità, ottenendo così una società in cui i monopoli si espandono e lo sfruttamento o viene fondato e rafforzato un nuovo tipo di schiavitù .

"Il fascismo non nasce e muore nella seconda guerra mondiale, ma è un'idea che continuerà fino a quando ci saranno stati capitalisti ".

Vedi: Marxismo.

  1. Nazisti e fascisti

Il nazismo è contro il socialismo e la democrazia.

Le guerre sono generate da crisi profonde e le conseguenze di queste favoriscono gli altri. Il nazismo, così come il fascismo, facevano parte di questo processo storico. Una reazione alle crisi politiche che è iniziata nella prima guerra mondiale e che è proseguita fino alla sua massima espressione nella seconda.

  • Entrambi condividono posizioni, come il fatto che, ad esempio, le classi privilegiate, quelle con un alto potere d'acquisto, nazionalisti, gruppi militari, giudici, tra gli altri, sarebbero i pilastri che promuovono lo sviluppo e assicurano Nell'ordine sociale.
  • Allo stesso modo, sono gerarchici-autoritari, contro il socialismo e la democrazia. I due fondano i loro ideali su un conservatorismo estremo (al contrario del comunismo che è totalitario ma liberale).

Ora, il fascismo, inteso solo in questo modo, può essere facilmente confuso con qualsiasi regime dittatore, anche quello indicato in questa stessa sezione, il nazismo. Tuttavia, differisce dal fatto che fa una telefonata mondiale, non fa differenze come è successo con il governo Hitler, che è stato l'autore del peggior olocausto mai visto prima.

Ti può servire: nazionalismo.

Articoli Interessanti

Geologa

Geologa

Ti spieghiamo cos'è la geologia, i suoi diversi rami e come viene studiata. Inoltre, il suo rapporto con la biologia e la geografia. La geologia studia vari aspetti della storia e del presente del nostro pianeta. Che cos'è la geologia? La geologia è la scienza naturale dedicata allo studio del pianeta Terra . I

commento

commento

Spieghiamo cos'è un commento e i tipi di commenti esistenti. Inoltre, come è un commento letterario e un esempio. Chi fa un commento è noto come commentatore. Cos'è un commento? Un commento è una valutazione fatta oralmente o per iscritto di alcuni oggetti analizzati , che emette un giudizio di valutazione , che non è la stessa di un'opinione. Ad e

parassitismo

parassitismo

Spieghiamo cos'è il parassitismo e alcuni esempi di parassitismo. Inoltre, i tipi esistenti e cos'è il parassitismo sociale. Il parassitismo può verificarsi in tutte le fasi della vita di un organismo. Cos'è il parassitismo? Il parassitismo è una relazione biologica tra due organismi di specie diverse , uno chiamato host (che riceve o ospita) e un altro chiamato parassita (che dipende dall'ospite per ottenere alcuni A beneficio). Que

Comunicazione assertiva

Comunicazione assertiva

Vi spieghiamo cos'è la comunicazione assertiva e quali sono le sue caratteristiche principali. Inoltre, la sua classificazione, tecniche ed esempi. La comunicazione assertiva sfrutta i fattori tipici del processo comunicativo. Che cos'è la comunicazione assertiva? Chiamiamo comunicazione assertiva alle forme di comunicazione progettate o intese a trasmettere un messaggio in modo molto più efficace , sfruttando i fattori del processo comunicativo e altri che, pur essendo esterni ad esso accompagnarlo e influenzarne l'efficacia. R

MembranaPlasmtica

MembranaPlasmtica

Ti spieghiamo cos'è la membrana plasmatica e come è la sua struttura. Inoltre, le principali funzioni di questo strato di lipidi. La membrana plasmatica non è visibile al microscopio ottico. Qual è la membrana? Si chiama membrana di membrana, membrana, membrana cellulare, sistema al plasma , membrana citoplasmatica , doppio strato di `` Pidi che recuperano e delimitano le celle '' , fungendo da confine tra l'interno e e consentendo anche un equilibrio fisico-chimico tra ambiente e citoplasma cellulare. La

Decantacin

Decantacin

Ti spieghiamo qual è la decantazione e i modi in cui può essere eseguita. Inoltre, alcuni esempi e metodi di separazione. Nella decantazione, la separazione si verifica inizialmente inizialmente a causa dell'azione della gravità terrestre. Qual è la decantazione? È noto come una `` decantazione '' una procedura fisica che serve a separare una miscela composta da una solida o solida. Liq