• Wednesday December 8,2021

fitoplancton

Spieghiamo cos'è il fitoplancton e come viene alimentato questo organismo. Inoltre, perché è così importante e cos'è lo zooplancton.

Il fitoplancton è composto da batteri, cianobatteri, alghe e diatomee.
  1. Che cos'è il fitoplancton?

Cominciamo definendo il plancton: un insieme enormemente diversificato di organismi microscopici che galleggiano nelle acque fresche e salate del pianeta, estremamente abbondante nei primi 200 metri di profondità d'acqua e fonte di cibo di numerose specie marine.

Sebbene il plancton sia composto da numerose forme di vita vegetale, animale e protista, è tradizionalmente classificato in due: fitoplancton e zooplancton. Il primo è il plancton autotrofo, e il secondo è il plancton eteronico; cioè il primo conduce una vita nutrizionale simile alle piante, mentre il secondo conduce una vita nutrizionale simile agli animali. Questo, ovviamente, non significa che siano piante e animali in senso stretto, quindi questa classificazione, sebbene accettata, non è del tutto accurata.

Il fitoplancton è principalmente fotosintetico, quindi prolifera nelle regioni superficiali delle acque, dove ha accesso alla luce solare e dove ci sono i sali minerali più abbondanti (fino a 30 metri di profondità). Sono così numerosi che sono responsabili della produzione del 50% dell'ossigeno molecolare che consente e sostiene la vita terrestre. In effetti, molte delle specie che compongono il fitoplancton risalgono ai tempi della Grande Ossidazione, il remoto periodo geologico in cui l'atmosfera era piena di ossigeno per la prima volta

In generale, il fitoplancton è composto da batteri, cianobatteri (alghe blu-verdi), alghe e soprattutto diatomee, che sono organismi eucariotici microscopici con pigmenti giallo oro .

In tempi recenti, i livelli di fitoplancton nei fiumi, laghi e oceani sono diminuiti in modo allarmante, in linea di principio a causa dell'aumento dei livelli di radiazione ultravioletta che filtra attraverso dell'atmosfera. Nelle regioni meno protette dallo strato di ozono, la produttività del plancton è diminuita tra il 6% e il 12%, che ha chiamato l'allarme dei settori ambientali.

Vedi anche: Ecosistema acquatico.

  1. Di cosa si nutre il fitoplancton?

La fotosintesi è la principale attività metabolica del fitoplancton.

Il fitoplancton è autotrofico, cioè produce o sintetizza il proprio cibo da fonti non biologiche, proprio come fanno le piante. In effetti, la fotosintesi è la sua principale attività metabolica, sfruttando la luce solare e l'acqua per produrre biomolecole utili, rilasciando ossigeno molecolare nel processo (O2).

Altre specie di fitoplancton svolgono processi chemiosintetici, cioè l'uso di energia chimica generata da reazioni chimiche inorganiche. In ogni caso, possiamo dire che il fitoplancton si nutre di materia inorganica e fonti di energia esterne, l'ambiente.

  1. Importanza del fitoplancton

Queste creature microscopiche sono alla base della catena trofica marina, poiché forniscono cibo a organismi microscopici, pesci, crostacei e altri generi di vita sottomarina, alcuni grandi come le balene blu (che lo filtrano dall'acqua con le loro lunghe barbe). In tal senso, stanno producendo organismi che occupano il primo anello della piramide alimentare.

D'altro canto, il fitoplancton è, come abbiamo detto prima, responsabile della maggiore quota di ossigenazione del pianeta, producendo una quantità pari o superiore di questo gas molecolare rispetto alle piante stesse. Ciò significa che senza di loro i livelli di ossigeno nell'acqua e nell'aria dell'atmosfera calerebbero, rendendo il mondo un posto meno adatto alla vita per come lo comprendiamo e facendoci dipendere ancora di più dalle piante per la produzione l'ossigeno che respirano gli animali.

  1. Fitoplancton e zooplancton

Lo zooplancton sarebbe una raccolta di vari consumatori microscopici.

Abbiamo spiegato all'inizio la distinzione tra fitoplancton (autotrofi, produttori) e zooplancton (eterotrofi, consumatori), sebbene questi nomi non sarebbero i più corretti per differenziarli da un punto di vista metabolica. Una seconda distinzione riconoscerà l'oloplancton (organismi che per tutta la sua vita fanno parte del plancton) e il meroplancton (organismi che solo durante uno stadio della loro vita integrano il plancton).

Mentre il fitoplancton potrebbe essere inteso come esseri acquatici fotosintetici e microscopici, lo zooplancton potrebbe essere una raccolta di vari consumatori microscopici, tra i quali sono elencati Sitos, larve di organismi più grandi, eucarioti unicellulari e altre forme di vita vicino al regno animale.


Articoli Interessanti

Valori etici

Valori etici

Spieghiamo quali sono i valori etici e alcuni esempi di questo insieme di valori. Inoltre, valori estetici e morali. I valori etici mantengono chiare le regole del gioco di una società. Quali sono i valori etici? Quando parliamo di `` valori etici '', ci riferiamo a concetti sociali e culturali che guidano il comportamento di un individuo o di un'organizzazione .

Contratto di lavoro

Contratto di lavoro

Spieghiamo cos'è un contratto di lavoro e i tipi di contratto esistenti. Inoltre, qual è il diritto dei contratti di lavoro e i suoi elementi. Il contratto di lavoro è un accordo legale tra un datore di lavoro e un lavoratore. Che cos'è un contratto di lavoro? Un documento legale in cui viene formalizzato un accordo tra un datore di lavoro (imprenditore, proprietario del negozio, responsabile dell'organizzazione, ecc.) E

Acidi e basi

Acidi e basi

Spieghiamo quali sono gli acidi e le basi, le loro caratteristiche, indicatori ed esempi. Inoltre, qual è la reazione di neutralizzazione. Le sostanze con pH inferiore a 7 sono acide e quelle con pH maggiore di 7 sono basi. Cosa sono gli acidi e le basi? Quando parliamo di acidi e basi, intendiamo due tipi di composti chimici, opposti in termini di concentrazione di ioni idrogeno , ovvero misura di acidità o alcalinità, pH. I

diversità

diversità

Spieghiamo che cos'è la diversità in diversi campi. Tipi di diversità (biologica, culturale, sessuale, biodiversità e altro). La diversità si riferisce alla varietà e alla differenza che alcune cose possono presentare. Cos'è la diversità? La diversità si riferisce alla differenza, all'esistenza della varietà o all'abbondanza di cose con caratteristiche diverse . Il termi

Sospensione chimica

Sospensione chimica

Vi spieghiamo cos'è una sospensione in chimica, le sue fasi, caratteristiche e proprietà. Inoltre, sperimenta sospensioni. I succhi di frutta sono sospensioni, quindi devi mescolarli prima di servirli. Che cos'è una sospensione chimica? In chimica, sospensione significa un tipo di miscela eterogenea costituita da piccole particelle di un solido disperse in un mezzo liquido in cui non può sciogliere. Il

Diritto privato

Diritto privato

Ti spieghiamo cos'è il diritto privato e quali sono le sue filiali. Inoltre, le differenze tra diritto pubblico e diritto privato. Il diritto privato regola gli atti privati ​​tra cittadini privati. Cos'è il diritto privato? Il diritto privato è un ramo del diritto positivo (quello esplicitamente contemplato nelle leggi e negli organi legali scritti) che è dedicato alla regolamentazione delle diverse attività e relazioni tra cittadini privati, basati su una situazione di uguaglianza legale tra loro. Il diri